Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Massimo Fini è Cyrano - Massimo Fini

Massimo Fini è Cyrano, è la traduzione teatrale del pensiero che Massimo Fini, giornalista, scrittore, saggista e anche, a modo suo, filosofo, viene elaborando da una ventina d'anni. Si trovano qui, sintetizzati tutti i temi cari all'autore: l'attacco radicale all'attuale modello di sviluppo che promettendo un futuro orgiastico, mai raggiunto e irraggiungibile, ci ha messo in realtà al servizio dell'economia e della tecnologia; l'interpretazione di liberalismo e marxismo come due facce della stessa medaglia, due parti della Rivoluzione industriale, apparentemente avversari, nella sostanza complici; l'impossibilità per le classiche categorie politiche della destra e della sinistra, vecchie ormai di due secoli, di mettere in discussione la Modernità, perché da essa sono nate e in essa si sono affermate, e quindi di comprendere e di gestire le esigenze più autentiche e profonde dell'uomo d'oggi che sconta una paurosa perdita di identità, di dignità e di senso; la denuncia della democrazia come pura finzione al servizio delle oligarchie del potere; la totalitaria e totalizzante pretesa dell'Occidente, proprio mentre attraversa la più grave crisi della sua storia, di esporatre comunque, anche con la violenza, il proprio vuoto di valori e la propria nevrosi.

Quando Massimo Fini scriveva queste cose vent'anni fa nessuno lo prendeva sul serio. Oggi, il pubblico di tutte le età e di ogni estrazione sociale, non solo lo segue attentamente ma è partecipe e quasi sempre anche solidale.

Marsilio, 2005

108 pp.

 

Nazismo e comunismo - Alain de Benoist (Controcorrente editore)

Il dio Thoth - Massimo Fini