Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Illusioni necessarie - Noam Chomsky (Elèuthera)

In questo suo libro, Chomsky s'interroga ancora una volta sul ruolo politico degli intellettuali (i "nuovi mandarini") e analizza in particolare la funzione dei mass media (americani ma non solo) in un sistema in cui la popolazione non può essere disciplinata con la forza e deve quindi essere sottoposta a forme più sottili di controllo ideologico. E strappa la maschera illusoria e auto-illusoria che ritrae la stampa come paladina della verità, come argine della pubblica opinione nei confronti del potere. I media, pur nella dialettica progressisti/conservatori, sono strumento del potere per il controllo del consenso e del dissenso. E Chomsky conclude: "I cittadini delle società democratiche dovrebbero seguire un corso di autodifesa intellettuale per evitare la manipolazione e il controllo".

Elèuthera editrice, 2006

231 pp. 

 

 

Anarchismo - Noam Chomsky (Tropea)

La fabbrica del consenso - Noam Chomsky e Edward S. Herman (il Saggiatore)