Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Vele e cannoni - Carlo M. Cipolla (il Mulino)

Il perfezionamento delle tecniche di navigazione e delle tecniche di guerra è probabilmente il più importante tra i fattori che, dal Cinquecento in avanti, resero possibile la supremazia mondiale dell'Europa. Fu infatti grazie a nuovi tipi di veliero che i paesi europei poterono varcare i mari e scoprire nuove terre; e fu con i cannoni che si assicurarono un incontrastato e secolare dominio sugli oceani, e poi sulla terra. Con navi e cannoni l'Europa riuscì ad aprirsi la strada delle lontane isole delle spezie, a ottenere il controllo di tutte le più importanti rotte, a fondare imperi coloniali, trasformandosi in una civiltà audace e aggressiva. Come sempre, a Cipolla non interessano tanto le invenzioni in sé, quanto le conseguenze che esse hanno generato, il rapporto che lega il progresso tecnico ai fattori economici, sociali e politici nel generale evolversi della società; e qui, in una storia di navi e di armi, ha delineato la storia dell'espansione europea nel mondo.

il Mulino, 2003

176 pp. 

Homo videns - Giovanni Sartori (Laterza)

L'arte della vita - Zygmunt Bauman (Laterza)