Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Mezzi di comunicazione e modernità - John B. Thompson (il Mulino)

La nascita e lo sviluppo dei mezzi di comunicazione si intrecciano strettamente alle principali trasformazioni culturali e istituzionali del mondo moderno. I media creano nuove forme di azione e di interazione sociale non più legate alle relazioni "faccia a faccia " o alla condivisione di uno stesso ambiente, trasformando, al tempo stesso, la struttura spaziale e temporale all'interno della quale si costituiscono e si diffondono le forme simboliche. Dall'invenzione della stampa fino all'emergere delle reti di comunicazione globale, Thompson traccia un quadro storico e teorico dei mutamenti che lo sviluppo dei media ha portato nella vita sociale. Le modalità con cui l'individuo si rapporta alla vita quotidiana sono fortemente orientate dalla trasformazione del valore e del ruolo della tradizione, dal cambiamento nell'esercizio e nel controllo del potere, dalla ridefinizione della dicotomia pubblico-privato. Mettere a punto una teoria sociale dei media significa analizzare il senso che tali trasformazioni assumono sia nell'ambito dell'esperienza personale e del processo di costituzione dell'identità, sia in quello pubblico e politico. Una stimolante interpretazione degli aspetti distintivi della modernità e delle questioni etiche, politiche e sociali sollevate dallo sviluppo dei media.

il Mulino, 2008

367 pp. 

La tradizione templare - Franco Cardini (Vallecchi)

Storia economica dell'Europa pre-industriale - Carlo M. Cipolla (il Mulino)