Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
La WebRadioNotizie, talk, live, e musica dalla redazione del Ribelle
Fondatore Massimo Fini - Direttore Responsabile Valerio Lo Monaco
  • Home
  • PAGINE ▼
  • Sezioni Sito ▼
  • WebRadio ▼
  • WebTV ▼
  • Mensile ▼
  • Info ▼
  • NEGOZIO
  • Il Ribelle Minuto per Minuto
  • Abbonamenti
  • Accesso Abbonati
  • « Speciale Il Ribelle 2013: tiriamo le somme, e poi parliamo del futuro | Main | Noi Nel Mezzo – La nuova stagione »
    martedì
    dic112012

    Raz24. Volume quasi al massimo

    Da oggi c'è una ulteriore novità che riguarda la WebRadio, e che va a integrare quelle che da settembre a oggi abbiamo via via aggiunto al palinsesto. Andiamo per ordine e partiamo dall'ultima in ordine di tempo: Notizie Flash.

    Sintesi giornalistica: dalle 9 alle 19, alla programmazione ordinaria vengono aggiunti alcuni aggiornamenti, brevi e tempestivi, per seguire il filo della giornata e dell'attualità anche (o forse soprattutto, visto che il mezzo si presta maggiormente) sulla WebRadio.

    Questo progetto, come chi ci segue da tempo sa bene, è stato in incubazione per tanto tempo, ma dal primo settembre scorso è entrato in una fase operativa. E a partire dal lancio delle novità, che avevamo annunciato in questo post (qui) e che poi abbiamo passo passo applicato, è stata ben presente in redazione la volontà di sviluppare questo canale al massimo delle nostre possibilità. L'utilizzo dello streaming audio e dei contenuti tipici di un mezzo “caldo” come è appunto quello radiofonico - al di là del palinsesto musicale - è a nostro avviso quello più adatto sia per un certo tipo di trasmissioni, come quelle che sono già in onda regolarmente, sia per mantenere un contatto immediato con i nostri lettori (che per l'occasione, se ci seguono, diventano anche ascoltatori e hanno la possibilità di intervenire durante i programmi per mezzo della chat, di skype, della mail collegata alla diretta di Raz24 e del telefono).

    Inutile insistere sulle potenzialità, e sul fascino, di un mezzo intramontabile come la radio. Di cui il web, attraverso appunto lo streaming, diventa un’utile e straordinaria estensione: nessuna limitazione territoriale, ad esempio, e la possibilità di seguire i programmi in qualsiasi momento della giornata, sia con un pc che con un dispositivo mobile connesso a internet.

    Per aggiornare sui fatti di attualità, per intervenire tempestivamente qualora ve ne fosse il bisogno, la radio è il mezzo più rapido. Perché anche se lasciata in sottofondo, magari mentre si svolgono altre mansioni, permette agli ascoltatori di avere comunque un contatto costante con la redazione.

    Le trasmissioni che vanno già in onda quotidianamente, come Il Ribelle.Qui (con Federico Zamboni, tutti i giorni dopo il Gr delle 10) e La Controra (con Valerio Lo Monaco, dopo il Gr delle 15) sono di intrattenimento ragionato, diciamo così, e interazione con gli ascoltatori: si tratta di programmi con presenza anche di musica ma con contenuti di calibro giornalistico. E questa è la differenza, il marchio editoriale di tutto il progetto del Ribelle.

    Poi c'è Noi Nel Mezzo (in onda tutti i lunedì alle 16 e 30, ormai da quattro stagioni) che è invece uno spazio di approfondimento settimanale, ancora di più in chiave talk radio. 

    Quindi ci sono dodici notiziari al giorno, allo scoccare dell'ora dalle 8 alle 20 (e in replica alla mezz'ora di ogni ora salvo che nel caso di trasmissioni in palinsesto) seguiti da un nostro approfondimento.

    E infine (infine per ora) da oggi iniziamo a mandare in onda anche degli aggiornamenti Flash. Un paio all'ora, in media, salvo che in casi di particolare necessità dove – altra grande possibilità offerta da un canale sempre aperto come quello della WebRadio – ci basterà alzare un cursore del mixer, qui in studio, per intervenire in diretta o mandare in onda contenuti di altro tipo ogni volta che li reputeremo interessanti.

    I Flash, di cui trovate gli orari nel palinsesto, hanno due caratteristiche precise, che del resto riflettono il taglio dell'intera programmazione giornalistica di Raz24. La prima: ci occuperemo solo di notizie di una certa rilevanza. La seconda: cercheremo, pur nella necessità di essere stringati e di non farli durare più di trenta secondi, di inquadrare la notizia stessa e il motivo per il quale è utile parlarne.

    Un passo avanti importante, sul piano della tempestività e della completezza. Un impegno che migliora la nostra e vostra testata (fateci sapere cosa ne pensate) e di cui testeremo i risultati in queste ultime settimane del 2012. In quanto alla prossima stagione, da gennaio in poi, abbiamo in mente altre trasmissioni da mandare in onda, anche di carattere culturale perché stiamo vedendo che da parte vostra c’è un forte interesse per tematiche che vadano al di là dell’economia e della politica. Ma avremo tempo per pensarci e per parlarne. In qualche caso, proprio per mettere a punto i progetti insieme a voi.

    Il sito del Ribelle continua, naturalmente, a essere il nostro spazio dedicato al giornalismo scritto, con gli editoriali, gli articoli di informazione e di commento, le segnalazioni degli interventi altrui di particolare spicco e le brevi da non lasciarsi sfuggire. Per un contatto costante e quotidiano con la redazione, e per tutti gli interventi live, non resta che alzare il volume della WebRadio, Raz24.com .

    La diretta rimane aperta a tutti, compresi i non abbonati. A disposizione esclusiva di questi ultimi, invece, ci sono i podcast e le soluzioni di ri-ascolto di tutte le trasmissioni quotidiane e settimanali.

    Stay Tuned,

    La Redazione

    PrintView Printer Friendly Version

    EmailEmail Article to Friend

    Reader Comments

    There are no comments for this journal entry. To create a new comment, use the form below.
    Member Account Required
    Per poter commentare devi essere registrato al sito. Vai al form registrazione nella homepage del sito. È gratuito. Nota bene: registrarsi al sito offre la possibilità di commentare, ma per poter leggere La Voce del Ribelle in edizione On-Line e accedere all'archivio degli editoriali di Massimo Fini e al Filo Diretto con lui, devi essere abbonato, operazione che puoi fare attraverso la pagina relativa.
    comments powered by Disqus