Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 12/10/2008


a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Articoli

Politica e Informazione

  • di Sergio Romano
      Quando usciremo dal tunnel della crisi del credito e dalla recessione scopriremo che molto denaro avrà cambiato di mano e che le regole del mercato saranno state considerevolmente modificate. Vivremo allora in un mondo economicamente e finanziariamente diverso da quello in cui abbiamo vissuto e lavorato prima del crollo delle Borse e dei fallimenti bancari. Ma non vi saranno soltanto < ... segue
  • di Alain de Benoist
    Si lamenta l'assenza di morale, ma nella morale fino al collo! È ovunque, senza essere più la stessa. Vari contemporanei se ne credono immuni. E nega di «far la morale» e di giudicare moralmente perfino chi li esecra. Data la connotazione religiosa, alla «morale» molti preferiscono l'«etica»: suona più laica, benché l'etimologia sia la stessa (mores e ethos) e, a rigore, l'etica sia dei < ... segue
  • di Antonio Mazzeo
      Le istituzioni siciliane di fronte all'allarme ambientale rappresentato dall'installazione a Niscemi della stazione terrestre del sistema di telecomunicazione satellitare MUOS. I lavori per ospitare i nuovi radar sono però iniziati segretamente il 19 febbraio 2008, senza che l'allora governo di centrosinistra rendesse pubblica la concessione dell'isola per le Guerre Stellari delle < ... segue
  • di Marco Milioni
          Il mondo sta cambiando. O meglio, ora si cominciano a vedere oggi i segni visibili ed inequivocabili di questo cambiamento cominciato tanto tempo fa. Forse un paio di secoli fa. Secoli che sono passati veloci come una schioppettata.Fa quasi ridere che di questo cambiamento si legga soprattutto sui giornali economici. Ovviamente gli oracoli del «turbomercato» e < ... segue
  • di Massimo Fini
              Il progetto di legge del ministro Carfagna che intende punire con l'arresto la prostituzione da strada, sia per chi la pratica che per chi ne usufruisce, in nome dell'ordine pubblico, del decoro, della decenza, del rispetto della "dignità della donna" e della protezione dei bambini da spettacoli poco edificanti, è ipocrita e iniquo da qualsiasi punto di < ... segue
  • di Alain de Benoist
              On dit souvent que le capitalisme est synonyme de crise, qu’il se nourrit des crises qu’il provoque, ou encore que sa « faculté d’adaptation » est sans limites, laissant ainsi entendre qu’il est indestructible. En réalité, il faut distinguer les crises cycliques, conjoncturelles (on connaît les célèbres cycles de Kondratieff), et les crises < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marina Forti
     Forse sarà il colpo decisivo, quello che permetterà di archiviare in modo definitivo il progetto idroelettrico di Ilisu in Turchia. I governi di Germania, Austria e Svizzera hanno trasmesso a quello turco una «notifica di fallimento ambientale» in relazione al progetto della diga: è il primo passo di una formale procedura per ritirare il proprio sostegno finanziario. Anzi: è la prima volta < ... segue

Economia e Decrescita

  • di William Blum
      Perché abbiamo questa cosa chiamata "crisi finanziaria"? Perché da quando gli Stati Uniti sono stati creati abbiamo periodicamente avuto una crisi del genere? Che cambiamenti si verificano o cosa succede ogni volta che causa la crisi? Dimentichiamo come fare le cose di cui la gente ha bisogno? Le fabbriche vanno a fuoco? Perdiamo i nostri utensili? I progetti scompaiono? Finiamo a corto di < ... segue
  • di Geminello Alvi
    «Dobbiamo essere più forti del panico:... consiglio di acquistare le azioni di aziende solide...». E cosa altro poteva, anzi doveva, dire il nostro primo ministro in una delle più memorabili crisi finanziarie della storia? Appunto quanto ha detto, e che serve peraltro non solo a calmare il panico e a un dovere d'ottimismo. Il precipizio delle borse ha ora moventi più gravi del panico, e persino < ... segue
  • di Beppe Grillo
      Travaglio su Geronzi“Se il nostro sistema bancario è solido, lo dobbiamo soprattutto ad Antonio Fazio.” Chi lo detto? Cesare Geronzi, due giorni fa."Chi nelle aziende sbaglia deve pagare. E non è possibile che qui non si paghi mai: sia quando il dirigente non si dimostra all'altezza e sia quando va sotto processo". Chi lo ha detto? Giulio Tremonti, ministro dell’Economia (per quanto?), due < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 13/10/2008

Ottobre 2008, Anno 1, Numero 1 - Anteprima