Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 18/10/2008

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Francesco Lamendola
    Il libro di Raffaele Simone (edito da Garzanti), Il Mostro Mite, vuole essere una risposta all'interrogativo posto dalla rovinosa frana dei partiti e delle forze di sinistra prodottasi negli ultimi anni, in Italia come nel resto del mondo. La tesi è abbastanza semplice: ridotta all'essenziale, la si può riassumere nell'affermazione che essere di destra è semplice e naturale, non richiede < ... segue
  • di Massimo Fini
                Tutti i rappresentanti delle Istituzioni, i premier, i ministri, i direttori delle Banche centrali, i politici, gli economisti, gli imprenditori, i commentatori specializzati (vale a dire l'intera "fairy band" delle leadership occidentali) ci martellano da giorni invitandoci ad "avere fiducia". Ma perché dovremmo avere fiducia? Quando mai < ... segue
  • di redazionale
        Secondo il Governo italiano, il piano europeo per combattere il riscaldamento del pianeta e far fronte alla crisi energetica sviluppando energie rinnovabili e pulite, costerebbe all'Italia 180 miliardi di euro, l'1,14% del suo Pil e il 19,7% dei costi totali del piano.Secondo il commissario europeo all'Ambiente, Stavros Dimas sono numeri completamente spropositati che non hanno < ... segue
  • di redazionale
    De Magistris parte all'attacco della magistratura. "Una parte rilevante della magistratura calabrese non è affatto estranea al sistema criminale che gestisce affari di particolare rilevanza in Calabria". Lo ha detto Luigi De Magistris, Giudice del Tribunale del Riesame di Napoli, ai microfoni di Sky Tg24. "Sono dell’idea -ha proseguito il magistrato - che se la magistratura avesse remato tutta da < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Paolo De Gregorio
    Questi amministratori italiani della destra, di incerti principi liberisti, adottano due metodi anche nel fare i conti: per i costi che ci saranno per ridurre del 20% le emissioni di gas serra saranno attentissimi e fiscali per valutare quanto costerà ai loro compari industriali ridurre l’inquinamento dei loro impianti e dei loro prodotti (vedi auto), mentre quando parlano di energia nucleare si < ... segue
  • di Alfredo Marsala
      A Bruxelles s'è battuta a fianco del Cavaliere per allargare le maglie del protocollo di Kyoto, a Siracusa invece, da ex ministro per le Pari opportunità, ha dato il suo bel contributo all'accordo di programma sulla chimica, rimasto a tre anni di distanza chiuso nel cassetto, mentre mille posti di lavoro stanno per andare in fumo. Più che d'ambiente, il ministro Stefania < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Lino Rossi
    Fonte: soldionline
     La crisi in atto ha messo in evidenza più di una criticità, come la scarsa socializzazione delle rendite e il progressivo depauperamento delle classi meno abbienti. Ma la società non avrà futuro se non provvederà ad un riequilibrioCi sono sistemi economici nei quali non sono previste forme di socializzazione delle rendite; altri nei quali avvengono in maniera più o meno intensa, più o meno < ... segue
  • di Fidel Castro Ruz
      L'insolitoDomenica 12 ottobre, i paesi dell’Eurozona hanno accordato un piano anticrisi su iniziativa di Sarkozy, Presidente della Francia. Lunedì 13 sono state annunciate le cifre multimilionarie di denaro che i paesi europei lanceranno nel mercato finanziario per evitare il collasso. Le azioni si sono riprese alla sorprendente notizia. Grazie agli accordi menzionati, la Germania ha < ... segue
  • di Nouriel Roubini
      Il sistema finanziario del mondo ricco è diretto verso l' implosione. I mercati finanziari non sono riusciti ad arrestare la loro caduta libera per diversi giorni, il mercato dei titoli a breve termine e quello del credito si sono trovati bloccati di fronte a un balzo dei loro spread sul tasso d' interesse ed è troppo presto per dire se la zattera delle misure adottate dagli Stati < ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
      C’è voluto Berlusconi per ricordare che in Borsa ci si va anche per speculare e che, dati i prezzi depressi di tanti titoli, ci sono pericoli di Opa ostili (scalate azionarie) da parte soprattutto di alcuni fondi sovrani (affermazione, questa, già fatta il giorno prima dal presidente della Consob). Quando ero studente di Economia e Commercio (mezzo secolo fa), non nel libri di testo ma < ... segue
  • di Piero Pagliani
  • di Pierluigi Paoletti
      Borse sulle montagne russe, governi che dicono sempre che non hanno soldi e poi invece, insieme alle banche centrali, stanziano la bellezza di 3000 miliardi di dollari, stime prudenziali, circa l’8% del PIL mondiale per garantire depositi, tappare le falle nei bilanci delle banche, garantirgli i prestiti, praticamente dare un’assicurazione completa al sistema bancario. Come se non bastasse < ... segue
  • di Paolo Emiliani
      La finta Europa, quella che da Bruxelles lanciava anatemi contro gli aiuti statali alle aziende anche di importanza strategica nazionale, ora ha dovuto cambiare rotta. Anzi, gli interventi pubblici sono adesso diventati una sorta di imperativo categorico e da peccato sono miracolosamente mutati in virtù. La prova dell’avenuto sdoganamento sta tutta nel comportamento < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Stefania Nicoletti
    Fonte: paolofranceschetti.blogspot
     La notte tra il 10 e l’11 ottobre Jörg Haider, governatore della Carinzia e leader dell’estrema destra austriaca, muore in un incidente stradale a sud di Klagenfurt, nella valle chiamata Rosenthal, Valle delle Rose.Le autorità dichiarano che Haider è morto sul colpo, e la notizia venne così riportata anche dagli organi di informazione. In realtà, come dichiararono anche i medici che per < ... segue
  • di Debora Billi
    Fonte: Crisis
      La BBC fa un'insolita scoperta, la scoperta dell'acqua calda verrebbe da dire: bastava fare due conti, bastava pensarci. La scoperta è questa: L'Afghanistan ha bisogno di produrre 3.500 tonnellate l'anno di oppio per soddisfare la domanda di ogni tossico del pianeta. Ma negli ultimi tre anni, la produzione è stata almeno al doppio della domanda globale. I conti non tornano. Dov'è < ... segue
  • di redazionale
    I Karen contrattaccano ma le violenze vanno fatte cessare a tutti i costi. Serve anche l'intervento politico Continua l'avanzata delle truppe birmane affiancate dalla milizia del DKBA (Democratic Karen Buddhist Army), nei territori di Kawthoolei, la terra dei Karen. Nuovi villaggi sono stati occupati dai soldati di Rangoon, allo scopo di sottrarre la popolazione civile all..influenza < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: libreriaar
        "Note sull'imperialismo americano".La relazione sarà tenuta da Giovanni Damiano, autore del libro, edito dalle Edizioni di Ar, L'espansionismo americano. Un "destino manifesto"?. Attraverso una ricostruzione storica che parte dalla guerra d'indipendenza per giungere ai giorni nostri, questo testo (alieno da condanne ideologico-moralistiche) si propone una messa in discussione < ... segue
  • di Miguel Martinez
          Prima parte La storia, in breve, è questa.Appena prima delle elezioni presidenziali, 28 milioni di statunitensi hanno ricevuto in omaggio un DVD con un film ferocemente islamofobo, allegato al  quotidiano che hanno acquistato o a cui sono abbonati. Le decine di milioni di dollari richieste dall'invio sono state pagate da una coalizione tra due misteriose < ... segue
  • di Khalid Amaryeh
        Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina (FPLP) non è più ciò che era una volta. Oggi l’organizzazione che generò Laila Khalid, George Habash e molte altre illustri personalità nei cieli della lotta palestinese per la libertà e la giustizia, sta svolgendo un ruolo molto simile a quello di un tirapiedi nei riguardi dell’Autorità Palestinese sostenuta dagli < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Luca Leonello Rimbotti
      Senza femmina non è nazionalpopolare La civiltà nostra, storicamente manifestatasi con l’eroismo guerriero e il volontarismo faustiano, non avrebbe potuto imprimere i suoi millenari sigilli se non fosse scaturita come una sorgente naturale dal ventre della sua femmina. Non una a caso, ma proprio la sua femmina, quella che intagliò per prima lo stigma primordiale, un pezzo unico, < ... segue
  • di Massimo Gramellini
    Un direttore d’orchestra australiano ha scoperto che alcune musiche attribuite a Johann Sebastian Bach furono composte in realtà dalla seconda moglie Magdalena. I melomani troveranno la notizia straordinaria, e lo è. Ma ancor più straordinario mi sembra ciò di cui la signora Bach riusciva a occuparsi nel tempo libero: tutto, compresa la gestione di undici figli, di una casa e < ... segue
  • di Silvia Ronchey
    Fonte: silviaronchey
    Una lezione magistrale sul Sapere dell’anima, James Hillman ha il cuore a Capri. E’ di lì che è arrivato, dopo aver reso omaggio al genius loci dell’isola, alla sua anima sacra, con una performance mozzafiato di più di tre ore. In piedi, nel chiostro della Certosa affollato dal pubblico internazionale convocato dall’Associazione Culturale La Conchiglia di Ausilia Veneruso e Riccardo Esposito, < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Sergio Romano
    In questo momento di ormai feroce crisi economica, con una crescente contrapposizione tra rappresentanze politiche, economiche e sindacali, mi è tornato in mente un discorso di Benito Mussolini sul corporativismo. Il 31 luglio 1926 all'inaugurazione del nuovo ministero delle Corporazioni in Via XX Settembre a Roma, così lo elogiava: «È l'organo per cui al centro o alla periferia, si realizza la < ... segue

I nostri Editori

Avviso agli abbonati (20/10/2008)

Vi racconto il lato buono di Bettino (Archivio Fini: per abbonati)