Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 15/09/2008



a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Raffaello Volpe
    Fonte: mclink
      A chi si è chiesto quali obiettivi, grazie al trattato di Schengen, si sarebbero raggiunti con l’abolizione dei confini territoriali e il libero ingresso di stranieri in Italia è facile rispondere. Da un lato consegnare l’Italia nelle mani degli stranieri e dall’altro, grazie all’inevitabile aumento della criminalità (il maggior numero di crimini in Italia è commesso da stranieri), <... segue
  • di MarcoCedolin
          Sempre più spesso si percepisce la sensazione che l’enorme contenitore costituito dai media italiani somigli al forno di un inceneritore, all’interno del quale i giornalisti, simili a tanti spazzini, sono costretti a gettare continuamente notizie spazzatura per evitare che si spenga la fiamma costituita dalla tiratura dei giornali e dallo share dei TG. Dal camino <... segue
  • di Manuel Zanarini
          Come avevamo già segnalato tempo fa, la prima crisi legata ai mutui subprime dei mesi scorsi non era che l’inizio della “vera crisi”. In questi giorni la falla nel sistema bancario statunitense sta raggiungendo dimensioni drammatiche, ma ancora una volta ci stiamo solo avvicinando al centro del ciclone, non ne siamo ancora nel mezzo. Facciamo il punto della situazione.   <... segue

Ecologia e Localismo

  • di Giorgio Nebbia
    Fonte: verdeambiente
    Il 22 maggio 2008 è una data storica. Un ministro del IV governo Berlusconi ha annunciato, davanti all'assemblea della Confindustria, che il governo italiano prevede la costruzione "di un gruppo di centrali nucleari di nuova generazione" capaci di "produrre energia su larga scala, in modo sicuro, a costi competitivi e nel rispetto dell'ambiente", la cui "prima pietra" dovrebbe essere posta entro <... segue
  • di Jeremy Rifkin
      La terza rivoluzione industriale rende possibile una nuova Europa sociale nel ventunesimo secolo. Il sogno europeo è il fulcro della nuova Europa sociale. La maggior parte degli europei sperano soprattutto in una nuova Europa sociale fondata sulla “qualità della vita”. Il sogno europeo sottolinea i diritti umani e sociali in un quadro di equilibrio tra modelli sociali e di mercato e <... segue
  • di Marina Forti
     Cosa vuole dire «sostenibile», cos'è una «economia sostenibile»? Se lo chiede l'ecologa indiana Sunita Narain, direttore del quindicinale Down to Earth. Nel suo ultimo editoriale, Narain cita alcuni casi trattati dalla Corte suprema indiana. Primo: i pescatori di Jambudwip, microscopico villaggio nella baia del Bengala, citati a giudizio da un gruppo per la protezione della natura. Jambudwip <... segue

Economia e Decrescita

  • di Jim Willie
      Qualcosa di grosso sta arrivando. Gli eventi convergeranno sulla nemesi principale dell’oro, le obbligazioni del Tesoro degli Stati Uniti. L’interferenza del mercato è troppo spropositata, per le obbligazioni, per le azioni bancarie, per l’intero settore finanziario. Inoltre, le strutture del sistema bancario sono a pezzi. I pilastri dell’economia americana si trovano in guai seri, con <... segue
  • di Marco Sarli
    Fonte: diariodellacrisi.blogspot.com
      Il miracolo del salvataggio contemporaneo di due grandi entità finanziarie tecnicamente fallite verificatosi, grazie allo Zio Sam, pochi giorni orsono nel caso di Fannie Mae e Freddie Mac non si è ripetuto anche questo week end, in quanto, trattandosi stavolta di due Investment Banks come Lehman Brothers e Merrill Lynch, si è dovuto fare una scelta e l’unica candidata al salvataggio, <... segue
  • di af
    Spiegava Vaciago sul Sole 24 ore di qualche giorno fa che i politici non devono spaventare i cittadini, ma parlare meno dei problemi e più dei rimedi. Bene. Chissà come negli Usa i suddetti riusciranno a non spaventare i cittadini – che da non economisti interpretiamo come ‘illudere i cittadini e convincerli che tutto va bene così vanno a fare shopping’ – cercando di rimediare la <... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Thierry Meyssan
      Nicolas Sarkozy deve essere giudicato per la sua azione e non in base alla sua personalità. Ma quando la sua azione sorprende perfino i suoi elettori, è legittimo entrare in dettaglio nella sua biografia ed interrogarsi sulle alleanze che lo hanno portato al potere. Thierry Meyssan ha deciso di scrivere la verità sulle origini del presidente della Repubblica francese. Tutte le informazioni <... segue
  • di Pino Cabras
    Fonte: pino-cabras.blogspot
      Si sono mosse in ritardo, le grandi testate, ma – seppure a modo loro – ci stanno arrivando. Ora – pure a denti stretti – lo ammettono pure loro: la guerra nel Caucaso dell'agosto 2008 non è stata un'invasione russa della Georgia. Nulla a che fare con l'invasione della Cecoslovacchia di quarant'anni prima. È stata viceversa un'operazione militare georgiana fallimentare fomentata da <... segue
  • di Uriel
    Fonte: Wolfsteep
      La parabola storica degli USA e' arrivata al termine. Forse 60 anni di potenza ci sembrano pochi rispetto a quelli di altre civilta', ma dobbiamo paragonarli con i miseri 300 anni di storia locale.  La situazione , in breve, e' questa: le tre principali aziende automobilistiche di Detroit sono vicine al fallimento, schiacciate dai gruppi europei ed asiatici.Ci sono molte cose dietro <... segue
  • di Paolo Emiliani
        Washington ha sempre considerato l’America Latina come una sorta di “cortile di casa” e le nazioni sudamericane come territori da depredare delle enormi risorse, magari attraverso la longa manu delle multinazionali Usa e senza quindi nemmeno doversi preoccupare troppo degli aspetti politici esteriori. Certo, di tanto in tanto, in qualche nazione è prevalsa la <... segue
  • di Paolo De Gregorio
    Finalmente,invece dei viscidi bizantinismi diplomatici, si ode dall’America Latina qualche parola autentica, che definisce il ruolo degli Usa, che continuano, come nel resto del mondo, ad intromettersi negli affari interni di altri paesi, cercando di creare situazioni a loro gradite, appoggiando golpisti e dittatori, in una storia che comincia nel 1973 con il colpo di stato in Cile, appoggiato <... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Andrea Sciffo
      Ottobre sta per finire, qui, alle estremità settentrionali della Pianura Padana: ancora una volta dobbiamo, purtroppo, annotare come “siccitoso” il periodo appena trascorso. Bel tempo stabile, ripetono funeree le previsioni del meteo; difatti, non una sola goccia di pioggia è caduta, qui, né l’umida foschia ha avvolto le nostre sere autunnali; segno inequivocabile, per chi non accetta di <... segue
  • di Alessandro Puma
      Se Karl Barth realizza, con un certo successo, il passaggio integrale di Kierkegaard alla teologia, Bonhoeffer si rivela fallimentare – ma ‘strutturalmente’ e non per sua colpa – nella sua applicazione di Nietzsche al cristianesimo.          Kierkegaard e Nietzsche risultano molto più importanti, per la storia della filosofia, di Barth e Bonhoeffer, <... segue
  • di Francesco Bevilacqua
            Ferdinand Tonnies nacque Oldenswort, in Germania, nel 1855. Insegnò diversi anni all’università di Kiel e, nel 1909, fondò assieme ad altri colleghi la Società tedesca di sociologia, finalizzata alla ricerca ed alla divulgazione scientifica e sociologica. Morì a Kiel nel 1936.   Tonnies viene considerato da molti come il primo grande divulgatore del pensiero <... segue

Storia e Controstoria

  • di redazionale
    Fonte: mastermatteimedioriente.it
      IL GIUDICE CLEMENTINA FORLEO "RITORNA" AL MASTER Diversi i nuovi ingressi al master (vedi il link relativo più sotto), tutti egualmente utili per il corso di studi. Ma ci è gradito in particolare uno, quello del giudice Clementina Forleo, estensore di una interessante sentenza fondata sulla distinzione (assolutamente ovvia per qualsiasi storico e politologo serio) fra terrorismo <... segue


Ricevi questa e-mail perchè ti sei registrato al nostro servizio newsletter



Se non vuoi
più ricevere altri aggiornamenti puoi cancellare il tuo nominativo dalla
lista degli utenti ai quali è stato attivato il servizio inserendo
la tua e-mail

nel modulo di cancellazione che trovi
<qui



Se,
al contrario, la nostra iniziativa e le nostre proposte ti interessano
e pensi possano interessare anche a qualche tuo amico,

puoi aiutarci inviando questa e-mail a persone di tua conoscenza.

ARIANNA EDITRICE

Via Caravaggio 34

I-40033 Casalecchio (BO) Italy

tel./fax 0039.051.560452 - fax 0039.051.6198820

e-mail: <redazione@ariannaeditrice.it


<www.ariannaeditrice.it


a cura di Arianna Editrice

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 16/09/2008

RASSEGNA STAMPA DEL 13/09/2008