Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 19/01/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Yuri Perrotti
    Più di Mille morti. Un numero di feriti oramai incalcolabile. Uso sistematico di armi chimiche contro la popolazione civile. Danni incalcolabili alle infrastrutture. Una economia devastata, che perpetuerà le sofferenze della popolazione per diversi anni. Esecuzioni sommarie di civili. Scuole convertite dall’ONU in rifugi per i civili, bombardate e distrutte. La città di < ... segue
  • di Francesco Mancinelli
    Propriopoche sere fa, Massimo D’Alema,  dal Forum della Pace di Assisi, ha accusato  l’ atteggiamento  ” strisciante, acritico e supino” verso Israele da parte della destra, soprattutto di quella ex-neofascista,   come se gli stessi destri dovessero giustificarsi in qualche modo del proprio passato;  come se avessero la preoccupazione < ... segue
  • di Marco Politi
      Benedetto XVI accusa Israele di aver provocato a Gaza «centinaia di vittime innocenti». Ora che il cessate il fuoco unilaterale è cominciato, il Vaticano ritiene che la strage di civili nella Striscia di Gaza non possa essere derubricata a danni collaterali. L’opinione della Segreteria di Stato è che l’offensiva israeliana sia stata caratterizzata < ... segue
  • di Giulietto Chiesa
      Scrive Gad Lerner su Repubblica: "ecco perchè non possiamo tollerare come un dettaglio marginale (...) il rituale della preghiera islamica posto a sigillo delle manifestazioni indette con finalità di protesta politica".Lui "non può tollerare". Se avessero bruciato bandiere, anche, non avrebbe tollerato. Lui non tollera la parola "martiri". < ... segue
  • di Francesco Lamendola
      Che cosa accomuna Gianfranco Fini a Pippo Baudo e l'ambasciatore israeliano in Italia a Vittorio Sgarbi?Chi abbia seguito, anche solo fuggevolmente, la vicenda del programma televisivo di Michele Santoro e la dura polemica scoppiata fra questi e la giornalista Lucia Annunziata, conosce molto bene la risposta: l'esecrazione inappellabile verso chi è reo di ricordare la strage < ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Sergio Cabras
    Anche negli ambienti vicini al movimento per la “Decrescita” (nel quale dovrebbero trovarsi persone a cio’ piu’ favorevoli) noto spesso un certo scetticismo “realista” nei confronti della scelta di vita in campagna, dell’adozione di stili di vita, produzione/consumo, in vari modi, neo-contadini e della considerazione di questi come una valida autentica < ... segue
  • di Vandana Shiva
           Anche se potete pensare che i nostri contadini indiani siano al sicuro nelle loro libertà, devo ricordare che le stesse leggi e politiche che hanno distrutto le basi su cui si reggevano i piccoli contadini in Italia, gli stessi processi sono stati avviati anche in India in questo periodo e i nostri sforzi e la nostra lotta è la stessa, per una < ... segue
  • di redazionale
    Il nucleare è sempre più costoso ed Enel è indebitata. La via dell'atomo è in salita e non la si percorre senza la spinta della mano pubblica, spiega Giuseppe Onufrio di Greenpeace.Intanto in Europa E.On. e Rwe voltano le spalle alla tecnologia Epr, proprio quella che si vorrebbe per l'Italia.Anche in questi giorni, con la crisi del gas, il nucleare è < ... segue
  • di Gianni Mattioli
    Fonte: ilsecoloXIX
     Mi pare che, con grande superficialità da parte di alcuni, si stia arruolando Genova e il suo tradizionale tessuto produttivo dell’elettromeccanica a una prospettiva illusoria, con il rischio di perdere opportunità ben più significative. Mi riferisco al rilancio del nucleare, che, in un articolo-intervista sul Secolo XIX del 25 novembre, viene definito < ... segue
  • di redazionale
    Fonte: Biblioteca Zucchini
    Martedì 20 gennaio 2009 - ore 20.45 Sala “Zanelli”via Risorgimento - Centro Fieristico - Faenza          SERGE LATOUCHE Antropologo ed economista - Università di ParigiMASSIMILIANO MARZO Economista - Università di Bologna SERGE LATOUCHE è professore emerito di Scienze economiche all’Università di < ... segue

Economia e Decrescita

  • di Guido Tabellini
     Entro pochi giorni dovrà essere emanato il regolamento che ridefinisce l`assetto proprietario della Banca d`Italia.  La questione è delicata, perché si intreccia con l`esigenza di ricapitalizzare le banche italiane: Ma i due problemi sono distinti e vanno affrontati con strumenti diversi.Cominciamo dalla Banca d`Italia.Come è noto, oggi essa è < ... segue
  • di Namdo Dicè*
     Anche per i banchieri, “‘E figlie so’ piezze ‘e core”. Altro che caveau della propria banca: il luogo più inaccessibile per un banchiere è il suo cuore. Cuore che solo ai figli egli apre davvero. Soprattutto, perché resta “in famiglia”.Cos’è il sistema papà? È come la schedina figliolo, cerchi di < ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Dario Di Vico su Style (gennaio-febbraio 2009), muove a Bauman un’interessante critica, partendo dal suo ultimo libro pubblicato da Laterza (Consumo, dunque sono). Ma prima lasciamo la parola al vice direttore del Corriere della Sera. La citazione è lunga ma necessaria:.“Insomma senza Bauman avremmo saputo molto di meno della società in cui viviamo. Eppure stavolta chi ha < ... segue
  • di Pierluigi Paoletti
    Le recenti notizie sul crollo della produzione industriale, -12,3% a novembre, riduzione chedovrebbe continuare più o meno con la stessa intensità anche in dicembre, hanno avuto unriflesso nei Credit Default Swaps che per l’Italia prevedono 171 punti, incrementatinell’ultimo mese di 14 punti di cui 4 solo nell’ultima settimana.Per chi non lo sapesse, questi swaps < ... segue
  • di Mike Whitney
        Non vi è alcuna garanzia che il pacchetto di incentivi di Obama funzionerà ma c’è un consenso crescente che qualcosa deve essere fatto… e alla svelta! L’economia si sta contraendo più rapidamente di qualunque altro periodo successivo agli anni ‘30. La disoccupazione sta aumentando vertiginosamente, la spesa dei consumatori sta < ... segue
  • di Dario Muzzarini
    La crisi economica e l'imbarazzo globale dei leader politici, che hanno le mani legate ma non possono ammetterlo."La crisi economica è più seria del previsto": questa frase sembra essere il leitmotiv cha accompagna le prime settimane del nuovo anno. Dalle iniziali, seppur poco convincenti, rassicurazioni diffuse dai leader politici, si è passati alla < ... segue
  • di Marco Cedolin
    Un interessante articolo d'inchiesta a firma Ferruccio Sansa, comparso su La Stampa in questi giorni, offre uno spaccato quanto mai allarmante della compagnia pubblica di navigazione Tirrenia, guidata da ormai 25 anni dall’immarcescibile Franco Pecorini, che è riuscito nella “mirabolante” impresa di rimanere fino ad oggi saldamente al comando, nonostante < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Movimento Per il Bene Comune
    Fonte: Movimento Per il Bene Comune
     Il movimento Per il Bene Comune, riunito in assemblea nazionale, ha approvato il seguento documento:3. RISOLUZIONE SULLA PALESTINALa Lista civica nazionale Per Il Bene Comune denuncia che i bombardamenti sulla popolazione di Gaza sono un crimine.La tesi che attribuisce ad Hamas la rottura della tregua è falsa. Come ha dichiarato anche la CNN, Israele ha mancato di rispettarla < ... segue
  • di Jacques Sapir *
      L'inverno 2008-2009 sarà, per la Russia, una stagione di malcontento? Osservando i media russi, si ha la netta sensazione di trovarsi di fronte ad una crisi molto seria, con potenziali ricadute sociali e politiche.La realtà è che, seppur tardi, la Russia è stata colpita dalla crisi finanziaria globale. Quella che s'intravede è senza dubbio una < ... segue
  • di Giuseppe Croce
     Il commissario Ue all'Energia Andris Piebalgs non si aspettava la totale chiusura da parte dei russi dei rubinetti del gas: "Sinceramente, non mi sarei mai aspettato una totale sospensione delle forniture - ha dichiarato intervenendo all'Europarlamento - e la cosa è stata uno shock anche per me. Mi potete rimproverare, come commissario per l'Energia, di non averne < ... segue
  • di Ezio Bonsignore
     I commenti della maggior parte dei mass media italiani, commenti che peraltro ritengo riflettano abbastanza fedelmente l’atteggiamento dell’ opinione pubblica, a proposito di quella che viene eufemisticamente descritta come la “crisi di Gaza” sembrano essere focalizzati sopratutto sul tentativo di distinguere tra “buoni” e “cattivi”, e decidere < ... segue
  • di redazionale
    Un interessante articolo, tratto da Arab Monitor.L'alto esponente di Hamas che abbiamo davanti chiede di poter mantenere l'anonimato, perche' ci racconta cose delicate. Siamo a poche ore dall'assassinio di Saed Siyam nella striscia di Gaza e poche ore ci separano dal vertice arabo islamico straordinario convocato dall'Emiro del Qatar. Il nostro interlocutore < ... segue
  • di redazionale
     Il primo ministro palestinese, Ismail Haniyah, ha dichiarato che la resistenza "è uscita vittoriosa dall’ultima aggressione israeliana contro Gaza", e ha chiesto al mondo di portare i leader di Israele davanti ai tribunali internazionali per rispondere dei crimini di guerra commessi.In un discorso televisivo trasmesso ieri sera, Haniyah ha evidenziato la < ... segue
  • di redazionale
    Israele deve essere giudicata da una Corte penale internazioneVi preghiamo di firmare e diffondere la petizioneIsraël doit être jugé par la Cour pénale internationale - Pétition universelle Israel debe ser juzgado por la Corte Penal Internacional - Petición universalIsrael must be judged at the International Criminal Court - Universal petitionIsrael muß < ... segue
  • di Davide Corbelletto
    Perché non conviene alienarsi Mosca Partiamo da alcuni dati: il fabbisogno italiano di gas è soddisfatto, ad oggi nella misura del 27%, dal combustibile importato dalla Federazione Russa. Dal gas dell’ex Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche hanno tradizionalmente dipeso, e dipendono tuttora, anche importanti nazioni europee come Francia (25%), Germania (36%), < ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    Fogliacci indegni come Libero (il peggiore) e Il Giornale (subito a ruota) – che pure leggo più regolarmente di altri, poiché non è che Il Corriere, La Stampa, Repubblica, ecc. siano gran che migliori, pur dandosi un sacco d’arie di giornali “paludati e indipendenti”; lascio perdere Il Manifesto che sollecita negativamente il mio sistema nervoso e il < ... segue
  • di P. Pagliani
      1. Olmert ha annunciato che vuole un rapido ritiro delle sue truppe da Gaza.Non credo che sarà così facile. Staremo vedere. Ma prima o poi, come è sempre successo, l’eco dei massacri di Gaza finirà per spegnersi e mentre i Palestinesi finiranno la conta dei loro morti e cercheranno di curare i loro feriti, le coscienze qui da noi si smobiliteranno, < ... segue
  • di redazionale
    Appello degli ebrei Inglesi per il boicottaggio, disinvestimento e sanzioni contro Israele Il testo che segue è stato pubblicato come lettera sul Guardian del 10 gennaio 2009 ed è visibile sul sito della Monthly Review http://mrzine.monthlyreview.org/Noi firmatari siamo tutti di origine ebraica. Quando abbiamo visto la morte e i corpi insanguinati dei bambini, il taglio < ... segue
  • di Kiriosomega
      Un po’ di storia! Molti sono quei politici nullafacenti ma operosi nell’adulare Usa/Israel che qui e là si recano, ma, per carità, sempre lontano dagli orridi massacri che danno fastidio agli occhi, alla mente e che sporcano impeccabili abiti con sangue d’innocenti! Ora anche sua eccellenza “berluscongiudio” manifesta la volontà < ... segue
  • di mazzetta
     Mentre i politici israeliani giocano alla guerra-lampo prima dell'arrivo dell'Uomo Nero alla Casa Bianca, il tempo scorre indifferente ai piani dei grandi leader e la vita continua a proporsi una strada piena di minacce e di imprevisti. Così può capitare che mentre le energie del paese sono assorbite dalla guerra, gli esperti alzino la mano per annunciare che è < ... segue
  • di insurgente (a cura di)
      La pubblicazione di un recente accordo di alleanza strategica fra Ucrania e Stati Uniti conferma oggi i sospetti che le posizioni di Kiev in quella che chiamiamo “la guerra del gas” contro la Russia, rispondano a interessi nordamericani. Firmato nella capitale statunitense il 19 dicembre dalla Segretaria di Stato Nordamericana, Condolezza Rice e dal ministro degli Esteri della < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Zygmunt Bauman
    Le élite nella società liquido-modernaL’analisi del sociologo: è tramontata l’epoca della differenza tra cultura "alta" e "bassa"I movimenti del ´900 avevano una missione: far aprire gli occhi su nuovi mondiPer i "trend-setter" possono convivere l’iPod e il rugby accanto al balletto e il gotico vittorianoAnticipiamo parte < ... segue
  • di Francesco Lamendola
      È opinione profondamente radicata, e non solo nell'ambito della cultura cosiddetta laica, ma anche in quella cattolica, che San Paolo fosse affetto da una componente piuttosto pronunciata di misoginia o, come minimo, di scarsa stima e di diffidenza nei confronti delle donne.Ricordiamo, ad esempio, una suora brasiliana - persona peraltro intelligente e simpaticissima - che un < ... segue
  • di Ginette Paris
    Sessualità e pauraDagli amori clandestini di Ares e Afrodite nacquero, oltre la dolce Armonia, altri due figli: Phobos, la paura, e Deimos, il terrore.Paura e terrore che generalmente vengono associati ad Ares, quali emozioni che si provano sul campo di battaglia; ma le medesime emozioni non sono forse primarie anche nell'amore?La paura d'amare non è cosi diffusa come quella < ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Uriel
    Fonte: wolfstep
    Come ho gia’ scritto in precedenza, il pensiero mainstream richiede e pretende che le masse prendano una posizione di contrarieta’ viscerale  o di militanza fondamentalista di fronte a qualsiasi tema si proponga loro innanzi. Questa compulsione, che e’ la summa del pensiero di massa ,  ovviamente si realizza anche nei confronti delle posizioni scientifiche, con alcuni < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Alain de Benoist
    Che Dio ci conservi i conservatoriIn Francia c’è un detto scurrile: «La parola conservatorismo comincia male» (per i francesi «con» è come «mona» per i veneti). Ciò non spiega tutto, ma resta che nessun politico, movimento, giornale o rivista del Paese s’è mai definito «conservatore». Invece in Germania, < ... segue
  • di Luca Leonello Rimbotti
     Il vecchio storico inglese Thomas Carlyle insegnò con inclinazione romantica che l’eroismo ha molte facce, che quasi ogni aspetto della vita può essere interpretato come un momento in cui si può dispiegare una speciale attitudine verso l’ascesi di perfezione. Eroe è il Dio pagano che assomma su di sé tutte le qualità della stirpe, ma < ... segue

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 20/01/2009

In merito al Forum, avviso importante