Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 23/11/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Paolo Barnard
    Dov’è l’attentato alla democrazia in Italia? Dove? Qualcuno me lo spiega? L’assioma del partito Antonio Di Pietro-editoriale l’Espresso è che l’operato di Silvio Berlusconi lo sia. Ma come può essere un attentato alla democrazia qualcosa che nell’arco di una singola legislatura può essere cancellato dalla Storia del Paese? Basta ... segue
  • di Massimo Fini
    Ogni volta che un provvedimento giudiziario raggiunge il premier, un ministro, un sottosegretario, un parlamentare, un governatore, un assessore, un amministratore pubblico, un segretario di partito, si parla immancabilmente di «uso politico della giustizia». Ma anche chi non pensa che i magistrati siano autori di un «complotto» afferma che, in tal modo, essi fanno ... segue
  • di Mario Braconi
    Goldman Sachs è la sola tra le banche d'affari sopravvissuta quasi indenne alla crisi finanziaria: pur non essendo la più grande del mondo (30.000 dipendenti, 11 volte di meno della Industrial and Commercial Bank of China), né quella con il bilancio più robusto (totale attività pari a circa 900 miliardi di dollari, contro i 2,4 del colosso britannico HSBC), ... segue
  • di Massimiliano Viviani
        Tra le questioni più scandalose che investono la nostra società questioni puntualmente ignorate non solo dai mass media ufficiali, il che non stupisce, ma spesso anche dalla cosiddetta controinformazione, tanto scandalizzata e affacendata in un vuoto quanto sterile moralismo vi è quella dell'usura bancaria, ossia dei tassi di interesse eccedenti ... segue
  • di Alain de Benoist
     Gruppo Opìfice: La crisi economica, nonostante le ottimistiche previsioni degli economisti e dei governi, sta divorando le ricchezze accumulate nei decenni precedenti. Si assiste a una polarizzazione del tessuto sociale: ricchi da una parte e poveri dall’altra. Il fenomeno più vistoso è la progressiva scomparsa del ceto medio, della piccola borghesia. Che effetti, ... segue
  • di Enrico Piovesana
    Designato a una cena segreta del gruppo tenutasi il 12 novembre nel Castello di Hertoginnedal, alle porte di BruxellesLa decisione di nominare presidente permanete della nuova Unione europea disegnata dal Trattato di Lisbona il premier belga Herman Van Rompuy - membro del partito dei Cristiani Democratici Fiamminghi e appassionato di poesia giapponese - è stata presa la sera del 12 novembre ... segue
  • di Stefano Vaj
    Chi scrive difficilmente può essere accusato di aderire a quella “religione dei diritti dell’uomo” in cui si estrinseca uno dei principali dogmi – e tabù – della political correctness dominante a livello mondiale, in vista dello svuotamento delle sovranità popolari e del principio di non ingerenza, e dell’imposizione di un universalismo ... segue
  • di Rizzo Sergio, Stella Gian Antonio
     Un po' più, un po' meno, un po' prima, un po' dopo. Il progetto di riforma delle Province previsto nella Carta delle autonomie varata ieri dal governo somiglia alla risposta del vecchio Ruggero Bauli a chi gli chiedeva la ricetta del pandoro. Vaghezza. Spiega infatti quel disegno che entro 24 mesi dal varo della legge (campa cavallo...) il governo ne deciderà la ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Marco Cedolin
    All’interno delle stazioni ferroviarie italiane sta diventando sempre più difficile riuscire ad acquistare in tempo utile il biglietto del treno. In quelle piccole la biglietteria non esiste neppure più ed occorre rivolgersi ad un bar o tabaccheria autorizzati, mentre in quelle grandi bisogna fare i conti con le code spesso interminabili ai pochi sportelli aperti e con lo stato ... segue
  • di Giuseppe Altieri
    Contro la Fame e i cambiamenti climatici e in vista degli accordi di Copenhagen, la prospettiva agro ecologica, in 10 punti. Per tornare alla campagna, approfittando della crisi industriale. Con un appello ai sindaci per dichiarare i Territori Biologici e liberi da OGM. Le responsabilità primarie della fame e dei cambiamenti climatici sono dovute all'agricoltura ed alla zootecnia ... segue
  • di Guy R. McPherson
      Mettiamo caso che un giorno il medico ci dica: "Se tutte le attività industriali non saranno immediatamente interrotte moriremo tutti entro venti anni. Anche nostro figlio di cinque anni. Certo, tutti dobbiamo morire, ma molto prima di quel che speriamo se non la finiamo di affidarci ai combustibili fossili per qualsiasi cosa: andare da un posto all’altro, scaldare e ... segue
  • di Alex Zanotelli
    Non posso usare altra espressione per coloro che hanno votato per la privatizzazione dell'acqua, che quella usata da Gesù nel Vangelo di Luca, nei confronti dei ricchi : "Maledetti voi ricchi....!" Maledetti coloro che hanno votato per la mercificazione dell'acqua. Noi continueremo a gridare che l'acqua è vita, l'acqua è sacra, l'acqua ... segue
  • di Romina Arena
    In Calabria, tra Ponte sullo Stretto e Navi dei Veleni, un nuovo passo in avanti verso la concretizzazione del Parco solare per la produzione di energia pulita apre uno spiraglio di luce in mezzo a tanta desolazione. L’Assessore regionale Michelangelo Tripodi ha promosso il progetto per la realizzazione del parco solareTempo addietro, a conclusione di un articolo, avevamo preannunciato ... segue
  • di Andrea Bertaglio
    Oltre ai ghiacciai himalayani si stanno sciogliendo anche quelli sulle Alpi, sulle Ande e in nord America. A conferma del fatto che il caos climatico, lungi dall’essere una barzelletta, riguarda tutti, sia ricchi che poveri. Un recente studio americano commissionato dall’amministrazione Obama lo dimostra. A seguito del cambiamento climatico oltre ai ghiacciai himalayani si stanno ... segue
  • di Laura Vella
    Il cibo, da sempre, è stato al centro di diverse considerazioni filosofiche. Ancora oggi uno studio ha dimostrato come l’utilizzo di cibo spazzatura amplifichi lo stato di depressione in chi lo consuma, mentre diete varie a base di cibi ricchi di antiossidanti siano un toccasana contro il male di vivere. La scelta sarebbe evidente, visto l’esito dello studio, ma il cibo e la ... segue
  • di miro renzaglia
    Ce la stanno dando a bere. L’acqua privata, intendo. Liscia, gasata, ferrarelle o pubblica? Cancellate l’ultima opzione: anche quella che vi sgorgherà dal rubinetto o dal soffione della doccia, sarà cosa loro. Loro chi? Loro: i soliti noti delle imprese a profitto. Eh! qualcuno obietterà: “ma pure fino ad oggi l’acqua l’abbiamo sempre ... segue

Economia e Decrescita

  • di Fabrizio Fiorini
    Nel dominio delle scelte economiche che lo Stato – il vero Stato – ha il diritto e il dovere di compiere, così come in tutte le scelte indotte che consistono nelle sue ricadute sociali e territoriali (fisco, tributi, politiche abitative, partecipazione del settore economico alla determinazione della politica nazionale) è necessario escludere ogni sorta di ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Tom Engelhardt
     Perché falliscono i sogni militari – e perché questo non importaPer quanti impazzisono per gli aerei telecomandati (e in questi giorni Washington ne sembra stracolma) ci sono delle buone notizie.I mezzi telecomandati sono all’apice! Non molto tempo fa, per essere esatti nel 2006, l’Aeronautica militare riusciva a malapena a produrre pochi aerei telecomandati ... segue
  • di Peter Eyre
     GAZA – Molte lodi sono state tributate all’inchiesta delle Nazioni Unite sui crimini di guerra commessi a Gaza, guidata da Richard Goldstone. Ritengo tuttavia che questo rapporto non si sia spinto sufficientemente avanti, e che non abbia indagato su altre più gravi accuse che sono state fatte. Il senso di urgenza che spinge a portare avanti quest’inchiesta e mettere ... segue
  • di Christian Elia
    Gli Emirati Arabi Uniti al centro della tensione tra Arabia Saudita e Iran, che combattono in Yemen una guerra in conto terziMentre per le strade di Dubai ancora risuona il frastuono dei caroselli dei cittadini algerini che risiedono qui, a scapito degli egiziani tristi, per la qualificazione mondiale della loro nazionale, il governo degli Emirati Arabi Uniti lancia attorno uno sguardo ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Mario Zin
    Fra tutte le varie vicissitudini di cui quotidianamente sono spettatore ce n’è una in particolare che da un lato mi fa sorridere, mentre dall’altro mi fa letteralmente accapponare la pelle. Si tratta del maniacale bisogno di stare in compagnia della tv, un gesto molto simile, secondo me, alla dipendenza da sostanze stupefacenti e che provoca pressappoco gli stessi effetti. ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Per svolgere una riflessione sul rapporto con il nostro passato, abbiamo scelto di partire da un brano del filosofo A. N. Whitehead (in: «Scienza e filosofia», traduzione italiana di I. Bona, Milano, Il Saggiatore, 1966; cit. in C. Sini, «I filosofi e le opere», Milano, Principato, 1986, vol. 3, pp. 383-34; 387-88):«Un modo di vivere è qualcosa di più ... segue
  • di Marcello Veneziani
    Augusto del Noce quasi si vergognava della sua intelligenza, aveva pudore della sua profondità e la nascondeva sotto il velo affabile della sua cortesia. Quando parlava in pubblico non aveva un eloquio fluente, ma tormentato: partecipavi al travaglio di un parto, ma eri ammesso a vedere il lavorio della sua intelligenza mentre forgiava i suoi pensieri e li sfornava davanti a te, caldi e ... segue
  • di Giovanni Reale
     In primo luogo, riflettiamo sulla natura e sulla portata di quella che abbiamo denominata «crisi dell’arte contemporanea». Per fare tali riflessioni, chiameremo in causa alcuni giudizi forniti da pensatori e da sociologi di alta classe, i quali non hanno paura di dire la verità, anche se per molti aspetti si tratta di una verità assai amara, e che quindi costa ... segue
  • di Emanuele Liut
    Ne Le parole e le cose, citando come esempio le anomale “tassonomie” di Borges nella Zoologia Fantastica, Foucault introduce il termine delle eteròtopie, opponendole alle utopie. Qualche anno dopo, ne La logica del senso, Deleuze recupera, attraverso l’opera di Lewis Carroll e gli stoici, la visione del tempo come Aion, in contrapposizione a Kronos. Provando ad accomunare ... segue

Storia e Controstoria

  • di yuri leveratto
    Fonte: yurileveratto
     Il mio viaggio ai petroglifi di Pusharo ha avuto luogo nel 2008. L’obiettivo principale era quello di analizzare da vicino uno dei più importanti petroglifi del mondo, sia per complessità che per grandezza, e approfondire così lo studio di etnie amazzoniche che percorsero la zona in epoche risalenti al mesolitico, quando il clima in Amazzonia era diverso ... segue
  • di Fabrizio Legger
    I primi secoli del Cristianesimo furono caratterizzati, oltre che dalle persecuzioni anticristiane poste in atto dai pagani, anche dal dilagare delle eresie.Sette, chiese e movimenti ereticali gnostici, dualistici, pseudo giudaici, orientaleggianti, misterici, apocalittici, sorsero come funghi in tutte le province del vasto Impero di Roma, seminando ovunque il loro devastante veleno e le loro ... segue
  • di Gilad Atzmon
    Ecco qui un colpo d’occhio sul mondo surreale dell’etica giudaica. E’ anche un esempio eccezionale di zoppicante logica ebraica.Il “filosofo” franco-ebraico Bernard-Henri Lévy è convinto che Roman Polanski vada liberato dalla galera. Polanski è stato recentemente arrestato in Svizzera per aver fatto nel 1977 sesso illegale con una tredicenne. ... segue
  • di Filippo Ghira
      La prima grande ondata di immigrazione ebraica dall’Europa negli Stati Uniti e a New York in particolare si ebbe nella seconda metà dell’Ottocento. Erano per lo più ebrei tedeschi relativamente benestanti che non trovarono molte difficoltà a stabilirsi in America e ad avviare attività che nel tempo di una generazione li portarono in alto nella scala ... segue
  • di Raffaele Ragni
       Nella storia italiana sono esistiti federalisti di ogni estrazione politica: liberali e socialisti, repubblicani e monarchici, cattolici e laici, comunisti e razzisti, progressisti e tradizionalisti. Ciò dimostra la duttilità ma, al tempo stesso, la debolezza del federalismo come ideologia. I giuristi, per quanto vogliano discuterne, non arriveranno a differenziare ... segue
  • di Fabio Gallese
    Fonte: appelloalpopolo
     La democrazia è quel sostantivo in nome del quale negli ultimi anni si è fatto di tutto: bombardare civili, distruggere intere città, stravolgere ecosistemi in equilibrio da millenni, fondamentalmente rubare e mentire. Nell'esportarla a cannonate abbiamo dimenticato il senso e il significato della parola: cercheremo di porvi rimedio con queste righe ispirate ... segue

I nostri Editori

Niente di grave: giusto 25 suicidi (dal n°14)

Monsanto: i veleni nel mondo (dal n°14)