Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 09/12/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Articoli

Politica e Informazione

  • di A. Berlendis
    1. La scelta cromatica effettuata da coloro che potrebbero costituire gli scherani della tentata(contro)’rivoluzione viola’ ci dice più di quel che si possa immaginare sulla natura e sulsignificato di tale mobilitazione. Il colore viola è il risultato della miscela tra i colori rosso eblu: il rosso dei residuati di sinistra sradicata ed il blu quale sfondo su cui si ... segue
  • di Serge Latouche
     Perché dovrei preoccuparmi della posterità ? diceva Marx (non Karl, ma Grouco) Forse la posterità si è preoccupata di me ? Effettivamente si può pensare che per l'avvenire non valga la pena di tormentarsi per assicurarsi che ci sia e che sia meglio dar fondo il prima possibile al petrolio e alle risorse naturali piuttosto che avvelenarsi ... segue
  • di Uriel
    Fonte: www.wolfstep.cc
      Sul No Berlusconi Day si e’ detto di tutto, tranne per il piccolo fatto che si e’ deciso di non parlare dell’organizzazione. Da quando e’ nata la rete la si e’ accusata di permettere a “partiti spontanei” di sorgere ed organizzarsi. Il cittadino comune spesso ci crede, dal momento che non ha una vera esperienza di organizzazione di eventi: che cosa ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Elisabeth Zoja
    Nel cuore del deserto colombiano 200 persone vivono un un’oasi di sostenibilità: il paesino Las Gaviotas vanta l’autonomia energetica totale. Fondato nel ’71, oggi è conosciuto nel mondo intero come esempio di ecologia e solidarietà. Nel cuore del deserto colombiano 200 persone vivono un un’oasi di sostenibilità: il paesino Las Gaviotas ... segue
  • di Andrea Bertaglio
    Quale miglior modo di passare un sabato o una domenica pomeriggio se non passeggiando nella sgargiante allegria di un centro commerciale? Quale migliore idea di spendere il proprio tempo (ed il proprio denaro)? Chi non trova più interessante camminare tra palme di plastica, zampilli d’acqua sincronizzati, luci e clima costanti, piuttosto che fare una passeggiata al mare, in montagna, ... segue
  • di Federico Rampini
    Le betulle divorano anidride carbonica più di altre piante e sono per questo molto ricercate dal nostro  "Ci sono alberi che divorano l'anidride carbonica come i bambini mangiano i dolci. Se esagerano diventano obesi. Sta accadendo alle nostre betulle, dalla West Coast al Minnesota". La bulimia delle betulle americane, i cui ritmi di crescita sono accelerati del 50% negli ... segue
  • di Maurizio Bruni
    Fonte: secoloditalia
     Questo vertice di Copenhagen sta davvero ribaltando gli schemi precostituiti del giorno prima. Al punto che anche Bjorn Lomborg, il quarantacinquenne scienziato e divulgatore danese, per anni pezza d'appoggio teorica di tutti gli anti-ambientalisti e dello stesso pseudo-revisionismo ecologico molto in auge tra presunti adepti del "politicamente scorretto", a sorpresa ha fatto ... segue
  • di Rajendra K. Pachauri
       L'analisi dell'Intergovernmental Panel on Climate Change nelle parole del suo presidente, analisi drammatica della situazione attuale e dei disastri futuri, ma anche indicazione di come cambiare l'insostenibile rotta imboccata dal pianeta Abbiamo affermato che «il riscaldamento del sistema climatico è indubbio, come risulta oggi evidente dai dati ... segue

Economia e Decrescita

  • di Saverio Pipitone - Francesco Bevilacqua
    Il nuovo libro di Saverio Pipitone, Shock Shopping La malattia che ci consuma, analizza l’evoluzione delle diverse forme strutturali della moderna distribuzione, mette in relazione le insegne distributive internazionali con un particolare aspetto che caratterizza il consumismo post-moderno, scopre i costi sociali ed ambientali provocati dalle strategie della GDO, svelandone il lato ... segue
  • di Loretta Napoleoni
    Fonte: caffe
       I Paesi in via di sviluppo vogliono che quelli industriali contribuiscano ai loro piani di riduzione di CO2. E questo perchè le nazioni ricche hanno inquinato il pianeta a piacimento durante gli ultimi due secoli. L’Unione Europea è favorevole allo scambio di quote inquinanti, ciò vuol dire che chi ha soldi acquista quote di diossido di carbonio da chi ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Francesco Bevilacqua
    Dal 26 al 29 novembre 2009 Daniel Estulin è stato in Italia per presentare "Il club Bilderberg". Il suo tour ha avuto un grande successo, richiamando più di 500 persone nelle tappe di Bologna, Milano, Cesena e Roma. Lo abbiamo intervistato in esclusiva per parlare con lui del libro e tracciare un'ampia panoramica sui segreti del Bilderberg.  Dal 26 al 29 novembre ... segue
  • di Enrico Piovesana
     La guerra dei droniL'escalation militare ordinata dal presidente Obama non riguarda solo l'invio di rinforzi in Afghanisan, ma anche - stando alle rivelazioni pubblicate nei giorni scorsi dal New York Times - l'espansione della campagna di bombardamenti aerei in Pakistan.Estensione delle operazioni al Balucistan. Finora gli attacchi missilistici sferrati dagli aerei telecomandati ... segue
  • di Pino Cabras
      A Oslo ci sarà anche una folta rappresentanza del Presidio NO Dal Molin a ricordare alcune cose a Barack Obama, quando andrà a ritirare il premio Nobel per la Pace.Il gruppo vicentino chiederà conto di un'agenda terribile: 1 - lo stupro urbanistico di Vicenza, costretta a diventare la centrale europea delle guerre statunitensi in Asia e in Africa.2 - l'uso ... segue
  • di Alessia Lai
      Tutto come previsto. Evo Morales è nuovamente presidente della Bolivia. La popolazione del piccolo Paese andino ha voluto riconfermare il suo mandatario-indio fino al 2015 premiandolo con una percentuale che gli ha permesso la vittoria al primo turno e che, soprattutto, sembra regalare al suo Mas (il Movimiento al socialismo) la maggioranza al Senato. Un risultato fondamentale, ... segue
  • di Mauro Tozzato
    Sul Corriere del Veneto del 04.12.2009 il ministro Luca Zaia, probabile candidato “governatore”leghista per il Veneto nelle prossime elezioni regionali, risponde ad un articolo del giornalista FaustoPezzato apparso il giorno precedente. Zaia inizia con piglio deciso:<<Una vecchia ideologia, un vecchio modo di intendere il rapporto tra eletti ed elettori, una vecchianostalgia ... segue
  • di Mario Braconi
    A quasi quattro anni dall'inizio della guerra in Iraq, la Gran Bretagna si interroga ancora una volta sulla legalità della sua malaugurata scelta bellica. Questa è la volta della Chilcot Inquiry, una commissione di inchiesta presieduta da Sir John Chilcot, il cui obiettivo è analizzare il coinvolgimento della Gran Bretagna nelle ostilità in Iraq dalla metà ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Alan D. Altieri
    Okay, boys & girls, sapevamo che sarebbe accaduto e ora sta accadendo: con ben tre anni di anticipo sulla fatidica data-adios del venerato calendario Maya, Hollyweird ci offre solamente il primo (bust rest assured: more to come, “The Road”, “The Book of Eli” etc. etc. etc.) rombante pachiderma di celluloide sulla – ahhh, il dolce suono di queste parole! - ... segue
  • di Stefano Serafini
    Bisogna render merito alla Libreria Editrice Fiorentina per aver pubblicato questa importante e godibile raccolta di scritti di Nikos Salìngaros, contornata dagli interventi di altri rilevanti protagonisti di un dibattito che travalica la problematica urbanistica ed architettonica per coinvolgere questioni assolutamente fondamentali: la bellezza, il nichilismo, il rapporto tra intellettuali ... segue
  • di Luca Briasco
       Il 2009 è un anno ideale per guardare al passato, e in particolare a quel fenomeno culturale e mediatico che, per molti lettori italiani, è stato la beat generation. Esattamente quarant'anni fa, ormai isolato dalla comunità letteraria e dallo stesso gruppo di poeti e narratori insieme ai quali si era affacciato alla ribalta internazionale, moriva Jack ... segue
  • di Francesco Lamendola
     Gli esseri umani agiscono: è nella loro natura; e, anche se non lo fanno, vengono a trovarsi in determinate situazioni e circostanze, inevitabilmente, per il semplice fatto di esistere, di essere vivi nel mondo. Ciò è sufficiente a farli classificare, dai propri simili, in base agli atti che compiono o alle situazioni in cui si trovano, senza andare troppo per il ... segue

I nostri Editori

Road Map 2010 della vostra rivista

RASSEGNA STAMPA DEL 08/12/2009