Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 23/12/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Leonardo Mazzei
    Fonte: campoantimperialista
        Per non decidere nulla, decidendo in realtà che il disastro ambientale può tranquillamente proseguire, si sono riuniti a Copenaghen in 15.000 (quindicimila). Per raggiungere la capitale danese in aereo (alcuni, come Obama e Sarkozy, con i rispettivi jet presidenziali) e per spostarsi con le loro auto di lusso (secondo il Telegraph erano presenti 1.200 ... segue
  • di Giorgio Montefoschi
     I bambini sono le prime vittime del mondo indifferente, rapace, volgare in cui viviamo. Ma lo sono non soltanto i bambini che muoiono di fame e di malattie nel Terzo Mondo. Lo sono, anche, moltissimi bambini ben «protetti» che vivono nel nostro mondo occidentale, e vanno a scuola, fanno lo sport, tornano a casa e guardano ore di tv. La malattia mortale che tocca una ... segue
  • di Massimo Gramellini
      Tutti gli iscritti al concorso per funzionario dell’Ufficio Appalti di Orbetello - aperto ai soli laureati - sono stati respinti dopo la prova scritta a causa di sfondoni grammaticali. Non vi sfuggirà la buona notizia: non c’era neanche un raccomandato (e trattandosi di un Ufficio Appalti, la sorpresa è ancora più grande). Per il resto prepariamo i ... segue
  • di Riccardo Notte
    Fonte: secoloditalia
      Sì, ma che fine ha fatto la famigerata influenza A, terrore delle famiglie italiane per mesi e mesi? Neanche un mese fa non si parlava d'altro. Telegiornali e quotidiani stilavano avvilenti bollettini dei decessi sospetti, inseguivano a un di presso gli scienziati di mezzo mondo impegnati in frenetiche ricerche, aggiornavano ogni due minuti le risposte del governo. E poi ... segue
  • di Ugo Gaudenzi
      La corporazione monolitica dei rettori e dei docenti ordinari delle Università nazionali, ha un concetto tutto suo della “mobilità” interna agli Atenei e dei metodi per “aprire” le porte universitarie alle nuove generazioni.Una volta - e fu il ‘68 - contro questa casta deflagrò una vera e propria rivolta generazionale: così, per ... segue
  • di Massimo Fini
    Silvio Berlusconi continua a cantare il refrain dell’odio che sarebbe stato seminato nei suoi confronti da alcuni settori dell’opposizione, da alcuni giornali, da alcuni opinionisti, da alcuni artisti.Il primo a introdurre l’odio come categoria politica fu Pierluigi Battista dopo la grande manifestazione di piazza San Giovanni di qualche anno fa (quella organizzata da MicroMega e ... segue
  • di Marco Cedolin
    Il freddo e la neve caduta abbondante in tutto il Centro Nord nel corso di questa settimana prenatalizia, hanno messo impietosamente al tappeto il servizio ferroviario italiano che ormai da molti anni si regge con le stampelle, fidando nella bonomia e troppa comprensione dei viaggiatori ormai avvezzi a sopportare stoicamente ogni genere di disagio.In questo cadere al tappeto delle ferrovie, che ... segue
  • di Gianfranco La Grassa
    I toni tromboneschi e da prima Repubblica usati qualche giorno fa da Casini (un personaggio residuato e cascame di quei tempi) e certi articoli volgari e ormai totalmente sfasati su Repubblica sono l’ultimo preciso sintomo, che pone in luce come la successiva moderazione di toni e lo sperato – non da tutti, anzi! – accordo tra D’Alema e Berlusconi sia una tregua dovuta ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Paolo De Gregorio
    La “cifra” con cui si parla di questo argomento è quella dell’inganno, delle bugie, delle omissioni. Non si riesce a costringere i paladini del ritorno al nucleare in Italia a conteggiare, nel costo del kilowattora nucleare, i costi di dismissione delle centrali obsolete e i costi di stoccaggio delle scorie, che devono essere sorvegliate per centinaia di anni.I punti ... segue
  • di Andrea Bertaglio
     L’Europa, seppur meno degli Stati Uniti d’America, mangia troppo. E soprattutto spreca troppo. Dalla Germania il giornalista Sebastian Hermann lancia l’allarme sulle pagine della Sueddeutsche Zeitung, ricordando che se tutti al mondo avessero la stessa voracità di noi europei, ci vorrebbero tre pianeti per produrre la quantità di cibo necessaria. Il problema ... segue
  • di Matteo Mascia
      I primi freddi hanno messo in scacco la nuova alta velocità. La linea varata solo poche settimane in pompa magna ha messo in luce tutte le sue debolezze. È bastato un po’ di neve e un po’ di ghiaccio per dividere in due il Paese. Quella italiana è un’infrastruttura costata miliardi di euro, una cifra abnorme specie se raffrontata con quelle ... segue
  • di Fillipo Schillaci
    Chi è colpevole dell’omicidio di Chico Mendes e di centinaia di persone uccisi in America del Sud? Secondo Filippo Schillaci ognuno di noi. Se ognuno di noi fosse consapevole della responsabilità individuale nel determinare lo stato delle cose il mondo sarebbe presto un altro. Ogni volta che mi capita di parlare di Decrescita c’è un punto sul quale insisto ... segue
  • di Giulia Dal Tio
    È nato Ecosia, un motore di ricerca ecologico che ha come fine la protezione di ettari della foresta amazzonica. Come? Utilizzando server alimentati da energia verde che non producono CO2 per ogni ricerca effettuata con questo motore di ricerca si potranno salvare circa due metri quadri di foresta pluviale.  L’Amazzonia, il più grande (nonché ultimo) polmone verde ... segue
  • di Valerio Pignatta
    Natale è alle porte. Come ogni 25 dicembre negli ultimi duemila e passa anni, si ripete questo evento sensazionale. Un giorno leggendario dell'anno ritorna ad albeggiare, trascorre imperterrito, anche se volessimo dimenticarcene (di questi tempi abbiamo molti impegni), e dopo ventiquattro ore si spegne umilmente per lasciare posto al giorno successivo, che gode di meno audience, ma ... segue

Economia e Decrescita

  • di Leonardo Mazzei
    Fonte: campoantimperialista
       Da una crisi economica che inizia a far male alla possibile esplosione sociale Una settimana fa il vento della rivolta ha ripreso a soffiare su Atene. L’occasione è stato il primo anniversario dell’uccisione di Alexandros Grigoropoulos da parte della polizia, ma sbaglieremmo a non cogliere nella rabbia dei giovani greci il segno di una crisi che si ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Gino Strada
    Fonte: campoantimperialista
           Un commento di Gino Strada e la cattiva coscienza degli obamianiMentre la sinistra nostrana balbetta, stretta tra l’impossibilità di difendere l’indifendibile e l’incapacità di qualsiasi autocritica, il fondatore di Emergency ha parlato chiaro «L'ho detto stamani al telegiornale di Rai Tre, e lo ribadisco: dare il Nobel ... segue
  • di Moreno Pasquinelli
    Fonte: campoantimperialista
          Il 30 novembre scorso, il segretario generale di Hezbollah, Hassan Nasrallah, rivolgendosi ai libanesi in video-conferenza, ha presentato il documento politico approvato dalla direzione del suo movimento. Solo una volta Hezbollah aveva diffuso un documento organico e generale di questo tipo, la cosiddetta Lettera Aperta del 1985. Saremo in grado di pubblicarne la ... segue
  • di Alessandro Lattanzio
       Le Isole delle Antille usate per spiare: Chavez DutchNews.nl – 2009/12/18Il leader venezuelano Hugo Chavez ha accusato l’Olanda di consentire agli Stati Uniti di utilizzare le isole delle Antille olandesi, al largo della costa caraibica del Venezuela, per preparare un possibile attacco militare contro il suo paese, secondo l’agenzia stampa AP. AP ha detto che Chavez ... segue
  • di Jurij Barbashov
       Sarà vero che quest’inverno l’Europa non sperimenterà problemi con la ricezione del gas russo attraverso il territorio dell’Ucraina?Gli accordi, firmati con palese piacere reciproco da parte dei primi ministri della Federazione Russa e dell’Ucraina, sembrerebbero dover spazzare via tutte le contraddizioni reali e immaginarie esistenti tra i ... segue
  • di Alessia Lai
       Il waterboarding, il metodo di tortura consistente nell’annegamento simulato non è prerogativa degli agenti segreti statunitensi. Diventato tristemente noto dopo le ammissioni dei dirigenti Cia sul trattamento dei detenuti di Guantanamo, questo “strumento” pare venisse usato negli anni ’70 anche dai soldati britannici in Irlanda del Nord. Lo ha ... segue
  • di redazionale
      Il premio Nobel per la pace, il presidente USA Barack Obama, annuncia la «new strategy» (imperiale) degli Stati Uniti in Afghanistan: prima una dichiarazione-immagine (ritiro entro luglio 2011) poi la sostanza (comprare i capi e clan taliban e, soprattutto, incremento delle truppe con 30mila uomini). Al Corriere della Sera, il ministro della Difesa Ignazio La Russa dice che ... segue
  • di Andrea Perrone
       Roma e Berlino condividono una forte sintonia con la Russia per la cooperazione e la sicurezza energetica dell’Europa. È questa la dichiarazione d’intenti dei ministri degli Esteri di Italia e Germania, rispettivamente Franco Frattini e Guido Westerwelle (nella foto), rilasciata ieri nel corso di una conferenza stampa congiunta a Villa Madama. “Stream e ... segue
  • di Enrico Piovesana
    In questo conflitto il Pentagono impiega più contractors (104mila) che militari in divisa (68mila)I 33mila nuovi soldati Usa che verranno inviati in Afghanistan rappresentano solo una parte del 'surge' ordinato dal presidente Obama. Secondo il Congressional Research Service, il centro studi del parlamento degli Stati Uniti, il Pentagono ha ricevuto ordine di inviare al fronte almeno ... segue
  • di Alessandro Grandi
    Un drone sarebbe stato avvistato nei cieli del ricco stato di Zulia, al confine con la Colombia. Chavez ordina all'esercito di abbattere tutti i droni spia che verranno intercettati. Anche a Cuba intatnto si punta il dito contro Washington rea di finanziaInsolito l'argomento trattato dal presidente venezuelano Hugo Chavez durante il consueto appuntamento domenicale con Alò ... segue
  • di Akiva Eldar
       Il discorso di Catherine Ashton (nella foto sotto) che i media italiani non hanno riportato ISRAELE: IL COMMENTO DELLA DIRIGENTE UE SULL’'OCCUPAZIONE' GETTA UNA CAPPA SUI LEGAMI Funzionari governativi di Gerusalemme hanno aspramente criticato il nuovo alto rappresentante dell’Unione Europea per la politica estera e la difesa, Catherine Ashton, per i suoi ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Stefano Arcella
    Napoli come città ricca di simboli luminosi, di miti fondanti, di spiritualità profonda ed antica. E quindi anche una città ricca di storia, di cultura, di creatività che vuole proiettarsi nel futuro. Esiste anche una Napoli negativa, inferica, tenebrosa che non è ineluttabile perché può essere sconfitta. È il messaggio positivo che si coglie ... segue
  • di Daniela Bandini
    Dissolvenza uomo è un libro tra i più deliziosi che ho letto recentemente. E questo per svariati motivi, alcuni palesi, altri più tradizionali, altri ancora caratteriali. Dissolvenza uomo è il titolo di un romanzo che, a grandi linee, tratta della futura società umana dominata da robot. Tutto qui, direte? Sì, tutto qui, tranne... Tranne che si parla di ... segue
  • di Claudio Risé
    È una settimana di festa. Ma quale festa? Professionisti e aziende mandano evasivi biglietti d’auguri «per le prossime feste», spesso in inglese. Il timore di essere politicamente scorretti, e ferire chi viene da altre tradizioni, spinge un po’ tutti a stare nel vago. Qualche maestra zelante prepara i bambini delle elementari alla «festa della luce», nota ... segue
  • di Marcello Veneziani
    Salve, sono Mohamed Venez-Janiì, bambino musulmano di anni dieci. Stamattina ero contento di andare a scuola perché dovevamo andare a vedere il presepe e a festeggiare con i canti di Natale. Invece stamattina la maestra ha detto che per rispetto nei miei confronti si resta in classe e non si festeggia Natale. Gesù Bambino è troppo offensivo per noi islamici, ha detto, ... segue
  • di Massimiliano Viviani
        Dopo il Crocifisso potrebbe essere bandito dagli Istituti scolastici anche il presepe: c'è chi sostiene infatti che sia stata presentata una formale richiesta al Ministero dell’Istruzione per porre fine alla pratica, in uso nelle scuole elementari italiane, di far costruire ai piccoli alunni il presepe. È una voce che circola a San Gregorio ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

  • di Gian Carlo Caprino
       La caduta dell'URSS è sempre stata vista, nel mainstream mediatico occidentale, come un evento salvifico per l'umanità: il trionfo della democrazia e della libertà per tutti i popoli che erano stati sotto l'oppressione sovietica; in realtà tutti sappiamo che non fu così e che, al di là dell'indubbia affermazione ... segue
  • di Sergio Romano
    È morto recentemente il professor Victor Zaslavsky. Vorrei sapere la sua opinione su questo storico e sulla sua opera rivolta ad inquadrare il comunismo e i rapporti fra il Pci e il Pcus (in particolare quelli fra Togliatti e Stalin nell’omonimo libro) in un contesto molto diverso da quello ammannitoci per decenni dalla storiografia ufficiale italiana.Giuseppe GloriaCaro Gloria, ... segue
  • di Fabio Calabrese
    riceviamo e pubblichiamo (ndr)Recentemente la Arianna Editrice ha pubblicato un articolo di Michele Fabbri, Il risorgimento, uno stupro, ripreso dal Centro Studi La Runa, e che in realtà è una recensione del libro Le radici della vergogna di Elena Bianchini Braglia. La vergogna, la vergogna del risorgimento e la vergogna di essere italiani sembrano essere il leitmotiv sia ... segue

I nostri Editori

il medico non è padrone del malato

Se Le Pen vince non è il peggiore dei nostri mali