Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 05/02/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Emiliano Fittipaldi
    Sono i meno presenti e i più pagati. La metà degli eletti si è dimessa per tornare in patria. Non partecipano ai lavori. Ecco il primato negativo degli italiani a Strasburgo.   Il Parlamento europeo a Strasburgo C'è seduta plenaria all'Europarlamento, ma Gianni De Michelis è a Roma. Non tenta nemmeno di giustificarsi. "La seduta a < ... segue
  • di Flavia Amabile
     Università "Fuggono le matricole" Crollo continuo: 50 mila iscrizioni in meno negli ultimi quattro anni Il calo non è uguale in tutt`Italia no Che cosa accade nelle università? Nulla di buono si direbbe a giudicare dagli ultimi dati sugli iscritti diffusi dal Ministero dell`Istruzione. A fine novembre del 2008 a decidere di affidare il proprio futuro ad un < ... segue
  • di Ugo Gaudenzi
     E così hanno varato la nuova “grande riforma”. Anni e anni di lacrime, sudore e sangue - di stangate e di svendite del patrimonio pubblico - sono dunque serviti a qualcosa: finalmente, d’ora in poi, in Italia qualunque rappresentanza del popolo sarà frutto di grazia divina.Il lavoro è stato ostico, è stato duro. Ma, passo dopo passo, grazie ad un < ... segue
  • di Giulio Sansevero
    Fonte: lavocedellevoci
        Prima di venire coinvolto nello scandalo delle raccomandazioni, Cristiano Di Pietro aveva chiesto ripetutamente l'abolizione delle Province, che considerava enti inutili e troppo costosi. Difficile dargli torto, soprattutto visto quello che lui e gli altri consiglieri della Provincia di Campobasso hanno combinato fino al 31 dicembre 2008. Dal primo gennaio infatti la < ... segue

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

  • di G.D.
      Un grande paradosso aleggia su tutta l’economia italiana: a fronte di una provvista di liquidità raccolta dalle banche italiane, cresciuta del 14% nel dicembre ’08 rispetto allo stesso periodo del ’07 (in virtù dell’accantonamento del risparmio familiare, onde “pararsi il culo dalla crisi dell’economia reale”) non viene trasferito < ... segue
  • di Frank Galvagno
    Fonte: aspoitalia.blogspot.com
     Confindustria, per espressione della sua leader Emma Marcegaglia, chiede "più sforzi e più aiuti pubblici", ovviamente a favore dell'industria dell'auto (e non solo) per evitare una crisi senza precedenti, con quasi un milione di nuovi disoccupati in Italia entro il 2009. I sindacati sono pronti a scendere in piazza perchè "bisogna garantire la < ... segue
  • di Carla Ravaioli
    “Ma tu lo sai quante crisi ha attraversato il capitalismo? E quali speranze ogni volta sono nate nel mondo del lavoro? Speranze poi puntualmente crollate di fronte a clamorosi rilanci del sistema, alla conquista di nuovi pezzi di mondo?” Di questo tenore è di regola la risposta delle sinistre quando si avanzi l’idea che, forse, la crisi attuale potrebbe proporsi come < ... segue
  • di John Kozy
         Supponete che Paul Krugman, o un qualsiasi altro economista vincitore di un Premio Nobel, abbia un’automobile che di tanto in tanto si rompe ma che si può rimettere in funzione armeggiando un po’ con i congegni. Supponete che avvenga un guasto imprevisto in un luogo che causi disagio e sofferenze non solo a Krugman ma anche a tanti altri, ad esempio su < ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Fabio Cavalera
    Il primo ministro britannico Gordon Brown: in una economia globale è «assolutamente necessario fare tutto quello che possiamo per aiutare la gente ad avere il lavoro disponibile» La City Total verso l`intesa. Pressing sugli studenti stranieri La marcia su Londra degli operai britannici Lo slogan «Britons first», Brown in difficoltà.Il governo tentato dal < ... segue
  • di Stefano Vernole*
    In questi giorni gli ambasciatori a Belgrado dei due Paesi che più hanno influito sulle vicende balcaniche degli ultimi anni, Gran Bretagna e Stati Uniti, hanno ribadito come gli sforzi diplomatici della Serbia siano inutili: l’indipendenza del Kosovo è un fatto ormai acquisito.Tanto più che la NATO ha dato il via all’addestramento in una base a Vushtrri del nuovo < ... segue
  • di Giovanni Petrosillo
     Non ci voleva la sfera di cristallo per vaticinare dove Obama sarebbe andato a parare. Il primo presidente nero della storia degli States - nonostante gli squilli di tromba di tutti i sognatori ex hippies debosciati di sinistra, in preda alle convulsioni mistiche dopo l’annunciazione mediatica della riedificazione del sogno americano di cui Obama sarebbe sommo artefice - sta molto < ... segue
  • di Massimo Mazzucco
     Chavez non ha dubbi: “Sono stati loro, e io lo dico davanti al paese”, ha dichiarato parlando dell’attacco alla sinagoga di Caracas, avvenuto nella notte del 30 gennaio.Ufficialmente, la sinagoga è stata attaccata da 15 “chavistas” - ovvero uomini mandati da Chavez – che hanno distrutto alcuni oggetti sacri, strappato la Torah e imbrattato i muri < ... segue
  • di Michele Paris
      Il candidato di Barack Obama ad assumere nella sua nuova amministrazione la guida del Ministero chiave della Salute e dei Servizi Umani - l’ex senatore del South Dakota Tom Daschle - ha clamorosamente ritirato la propria nomination in seguito alle polemiche sollevate intorno al mancato pagamento di contributi fiscali per 128.000 dollari. La vicenda dell’ex leader di < ... segue
  • di Carlo Gambescia
    Il libro della settimana: Orlando Lentini, La sinistra americana pensa il mondo , Franco Angeli, Milano 2008, pp. 216, euro 22,00 - www.francoangeli.it In tempi in cui si parla, spesso fuori contesto, del neo-presidente Barack Obama, può essere utile capire meglio il background culturale della sinistra Usa.Intanto, come dire “al volo”, consigliamo l’ Encyclopedia of the < ... segue
  • di Enrico Piovesana
    Gli incessanti e indiscriminati bombardamenti governativi su quel che rimane del territorio controllato dai ribelli tamil dell'Ltte hanno provocato la morte di altri 52 civili e costretto la Croce Rossa Internazionale a evacuare l'unico ospedale della zona, nuovamente bombardato dall'artiglieria singalese. "Obiettivo legittimo", per il governo di Colombo. Croce Rossa: < ... segue
  • di Enrico Galoppini
    Fonte: islamshia
      Il Mediterraneo è stato nei secoli teatro non solo di antagonismi, ma anche di influssi culturali, migrazioni e commerci tra "mondo musulmano" e "civiltà cristiana" che, pur belligeranti, dialogavano con reciproco rispetto. Sembra strano a dirsi, oggi, ma "si stava meglio quando si stava peggio". nel senso che nei secoli del cosiddetto Medioevo, < ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Marco Sicco
    Fonte: traccefresche
    Mi ha fatto riflettere l'articolo reperito oggi su Arianna Editrice ... (peraltro nell'archivio che io maggiormente suggerisco di consultare, è infatti una miniera di contro-informazione di alta qualità),citato da "Avvenire", di Claudio Risè; attribuire la "colpa"di atti di aggressione verso i più deboli ("barboni" locali e non) < ... segue
  • di Claudio Risé
     Lo hanno fatto «per noia», per «finire la serata». E lo chiamano scherzo: «Cercavamo un barbone cui fare uno scherzo, uno che dorme per la strada… Volevamo provare una forte emozione». Così i tre folli di Nettuno hanno “spiegato” perché han dato fuoco a Navtej, immigrato senza tetto e senza lavoro che invano li supplicava < ... segue
  • di Susanna Dolci (a cura di)
      Scrivono di lui: «Pablo riconosce fertilità a tutti i territori della communicazione, quelli alti della storia dell’arte e quelli cosidetti bassi dei fumetti» (Achille Bonito Oliva). «Pablo Echaurren [nella foto a destra] trasmette al mondo la sua movenza eclettica. Sembra quasi attirare le trasversalità, plasmarle e renderle ancora più < ... segue
  • di Francesco Lamendola
      È possibile che un essere umano imprima alla propria vita una svolta radicale; che ricominci a vivere su basi del tutto nuove, e che proceda in avanti, guardando verso la luce, senza mai più voltarsi indietro?Esistono, in proposito, due scuole di pensiero perfettamente antitetiche: l'una risponde di no, l'altra di sì; ma, in genere, entrambe lo fanno sulla base < ... segue

Storia e Controstoria

  • di Sergio Romano
    Ho sempre pensato che lo scopo dei terroristi fosse di causare almeno terrore fra i civili indifesi. Se i lanci di razzi da Gaza non sono atti terroristici come lei ha asserito, che cosa sono?Franco Ottolenghi   Come lei sa, la definizione di terrorismo è un difficile esercizio a cui sono stati dedicati studi importanti e dibattiti interminabili, soprattutto alle Nazioni Unite. < ... segue
  • di Massimo Mucchetti
          Alla luce del libro Beneduce, il finanziere di Mussolini, di Mimmo Franzinelli e Marco Magnani, Massimo Mucchetti ricostruisce la nascita del capitalismo di stato durante gli anni ‘30 dovuta all’azione politico-economica congiunta di Mussolini e Alberto Beneduce.Beneduce fu inizialmente un socialista riformista e nazionalista. Con il fascismo e dopo < ... segue
  • di George Washington's Blog
     La NSA intercettava le telefonate di Bin Laden e dei dirottatori ma non ha fatto nulla per impedire gli attentati. Dopo l'11 Settembre il direttore della NSA Michael Hayden, anziché essere allontanato dagli incarichi, è stato chiamato a dirigere la CIA.Ho precedentemente mostrato che il governo aveva ascoltato i piani dei dirottatori dell'11 settembre dalle loro stesse < ... segue
  • di Alessandra Colla
    Fonte: alessandracolla
    In Israele devono essere in tanti a conoscere il nome di Chaim Sheba: a lui, infatti, è intitolato il prestigioso Chaim Sheba Medical Center di Tel HaShomer - il più grande complesso ospedaliero israeliano. Omaggio doveroso a questo medico di origine romena (nasce Chaim Scheiber, nel 1908, a Frasin, da una nota famiglia chassidica), laureatosi a Vienna nel 1929 e poi nel 1933 < ... segue

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 08/02/2009

RASSEGNA STAMPA DEL 04/02/2009