Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 09/03/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Francesco Alberoni
     Negli ultimi vent`anni molti sociologi  erano convinti di aver identificato  la tendenza evolutiva della nostra  società. Questa da agricola è diventata  industriale, poi post-industriale e, infine,  post-moderna. Nella società postmoderna,  ci spiegavano, spariscono  non solo le ideologie ma tutte le certezze  e lo stesso ... segue
  • di Pino Cabras
    L'ex capo delle forze speciali britanniche Sas (Special Air Service) in Afghanistan, il comandante Sebastian Morley, 40 anni, denuncia quanto la campagna militare contro i Taliban sia «inutile». Gli ricorda l’esordio di un’altra guerra che fu da subito in un vicolo cieco: «È l'equivalente dell'inizio della guerra del Vietnam», lamenta Morley ... segue
  • di Raffaele Ragni
      I bambini e le donne sono le categorie che subiscono le forme più drammatiche di sfruttamento. Il ricorso alla manodopera infantile nella manifattura di alcuni beni destinati all’esportazione (es. tessuti, tappeti, bijoux), trova due principali giustificazioni: riduce i costi di produzione, giacché i bambini ricevono salari bassissimi, ed è insostituibile nelle ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Virginia Greco
    Tramite la tecnica della termografia, Legambiente ”mette a nudo” i nostri edifici: poco isolati e mal costruiti, disperdono all’esterno un’immensa quantità di calore d’inverno e di fresco d’estate. Riscaldamenti e condizionatori d’aria bruciano energia, facendoci spendere 10 volte più del necessario! Unica lodevole eccezione, Bolzano. Ma che ... segue
  • di Marco Cedolin
    Il governo ha deciso: riprende lo spreco di miliardi di euro che ancora una volta verrano gettati giù dal ponte sullo stretto. Una volta ultimato, se mai lo sarà, potremo osservare una vera e propria cattedrale nel deserto. Nel frattempo i 6 miliardi previsti sono destinati a raddoppiare. E il sud continua a restare privo di infrastruttire stradali e ferroviarie.  Un ... segue
  • di gennaro carotenuto
    Fonte: gennarocarotenuto
    Perchè è necessario il Bando Mondiale degli OGM e dei Pesticidi Chimici ed una moratoria immediata delle importazioni di OGM in Italia ed in EuropaAvevano presentato gli organismi geneticamente modificati come la soluzione a tutti i problemi dell’umanità. Tra l’altro dicevano, c’è tutta una letteratura, che gli OGM non hanno bisogno di fertilizzanti ... segue

Economia e Decrescita

  • di Marcello Villari
    Dice il proverbio: “mal comune mezzo gaudio”. Dal momento che, date le circostanze, di gaudio non ce n’è per niente, resta solo il mal comune e cioè il fatto che i governi di tutto il mondo appaiono in difficoltà nel gestire una crisi di queste dimensioni, che non si aspettavano e che si presenta più dura e di più lunga durata rispetto alle ... segue
  • di Mike Whitney
     L’Europa dell’Est sta per scoppiare. Se lo farà, potrebbe portare con sé anche gran parte dell’Unione Europea. E’ una situazione d’emergenza, ma non ci sono soluzioni facili. Il Fondo Monetario Internazionale non ha abbastanza risorse per un intervento di queste dimensioni e la recessione si sta diffondendo più velocemente di quanto gli ... segue
  • di Andrea Montella
    Fonte: valori
      Per creare il debito servono molti meno capitali di quelli che si mettono in circolazione. Vediamo come funziona il sistema..."La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa avere benefici. Le guerre devono essere dirette in modo tale che entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre ... segue
  • di Ellen Brown
      “Chi non applica nuovi rimedi dev'essere pronto a nuovi mali, perché il tempo è il più grande degli innovatori.”– Francis Bacon Il 19 febbraio 2009 la California si è salvata per un pelo dal fallimento quando il Governatore Arnold Schwarzenegger ha indossato il suo vestito da Terminator e ha messo in isolamento il Senato dello stato ... segue
  • di Decio Siluro
     Trovare l’America. Questa espressione significa avere fortuna, trovare un buon lavoro, un luogo sicuro e felice dove stare, ma chissà se manterrà ancora questo significato positivo dopo questa crisi economica?Gli Stati Uniti d’America non sono infatti più quel luogo felice dove tutti vivono nel benessere. In realtà non lo sono più da un bel ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Lorenzo Cremonesi
        Era uno dei militari Usa che torturavano con il cane. È morto in un'unità cinofila antimine Non è facile capire i motivi che spingono gli individui a partire volontari per la guerra. L'amore per il rischio? Il bisogno di uscire dalla routine? I guadagni facili da mercenari? Una necessità interiore di adempiere a qualche missione suprema? In ... segue
  • di Fabio Galvano
    Le previsioni di un analista russo Trent`anni fa, nel pieno della dittatura brezhneviana e del disastro economico sovietico, i servizi segreti americani suggerivano la possibilità di un`imminente rivolta nelle più lontane - e più sacrificate - lande dell`impero. Qualcuno, tacciato allora di bieco allarmismo, ventilava addirittura l`ipotesi che il Cremlino potesse giocare la ... segue
  • di Fabrizio Legger
    Nel paese asiatico le milizie islamiste sono più agguerrite che maiÈ il più popoloso paese musulmano ma non è uno Stato islamicoL’Indonesia, con i suoi 190 milioni di abitanti, è il paese musulmano più popoloso del pianeta. Al suo interno, le religioni non islamiche sono esigue minoranze (cristiani nelle Molucche e a Timor, indù a Bali, ... segue
  • di Gian Carlo Caprino
     6 marzo 2009Il tribunale penale internazionale dell'Aja (TPI) ha spiccato formale mandato di cattura per Omar Al Bashir, presidente del Sudan, per crimini contro l'umanità compiuti nella regione del Darfur dove, dal 2003, è in corso una sanguinosa guerra civile che ha provocato circa 300000 morti e 2 milioni di profughi.La notizia non era del tutto inaspettata, ... segue
  • di Pietro Ancona
    Fonte: medioevosociale
     Quale fiducia possiamo avere per organismi internazionali che si comportano come esecutori della volontà degli Stati Uniti i quali, peraltro, non ne riconoscono l'autorità e non consentono che i loro cittadini vengano sottoposti al loro giudizio? La Corte Penale Internazionale ha spiccato mandato di cattura per il Presidente del Sudan attribuendogli la responsabilità ... segue
  • di Jules Dufour*
     Numerosi analisti ed osservatori informati della congiuntura geopolitica mondiale attuale concordano nel pensare che la crisi finanziaria che colpisce le economie dei paesi ricchi, rischia di degenerare in violente esplosioni sociali. È almeno il risultato dei lavori di un gruppo di esperti europei del LEAP/Europe 2020. Questi pensano che “la crisi entrerà, nel quarto ... segue
  • di Andrei Konurov*
     Dopo i tentativi dell’amministrazione Bush e delle sue alleanze fra i nuovi membri dell'UE, di portare l'Ucraina e la Georgia nella NATO, sono stati battuti durante le conferenze dell'alleanza tenutesi nell’aprile e nel dicembre 2008, la questione del futuro della NATO è diventata ancora più acuta. Con la conclusione della guerra fredda, il senso ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

  • di Raffaele D’Aniello
     La distruzione, da parte dei coloni europei, della popolazione del Nuovo Mondo rappresenta una macchia indelebile. Tra il XVI e XIX secolo, spagnoli, portoghesi, francesi, inglesi e olandesi si macchiarono di molteplici, orribili crimini di massa, cancellando dalla faccia della terra non soltanto numerose etnie, ma un insieme di antiche culture.La distruzione della popolazione indigena delle ... segue
  • di Antonio Caracciolo
    Dal 1978 in poi, con la creazione di una fiction televisivo dedicato all’«Olocausto», siamo stati letteralmente bombardati all’idea di un solo ed unico genocidio per antonomasia, quello degli ebrei nei campi di concentramento nazisti. Non solo l’evento è stato ed è continuamente proposto ed imposto da una filmografia che è interamente ... segue
  • di Marco Iacona
     “La Grande guerra” compie cinquant’anni. Uno dei film più noti della commedia all’italiana sceneggiato da Age, Scarpelli, Luciano Vincenzoni e Mario Monicelli che ne fu anche il regista, ha mezzo secolo di vita. Più o meno come la bambola Barbie e la rivoluzione cubana. E della prima e della seconda questo film sembra aver rubato quel qualcosa che tanto ... segue

I nostri Editori

Anteprima numero 6 - marzo 2009

RASSEGNA STAMPA DEL 08/03/2009