Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 12/03/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Articoli

Ecologia e Localismo

  • di Alessandra Bove
    Quanta acqua spreca ognuno di noi quotidianamente? E con essa, quanti soldi? Eppure risparmiare è molto più semplice di quanto crediamo: basta un po’ di consapevolezza e qualche semplice “trucco” domestico… Moltissima acqua potabile va sprecata in un normale rubinettoConsiderando lo spreco idrico che si è fatto e si fa nel nostro Paese – a ... segue
  • di Ciro Troiano
      Droga inserita nell'apparato riproduttivo di mucche per essere trasportata nel Bresciano: è quanto hanno scoperto i carabinieri nell'operazione "Centauro", che ha portato il 20 gennaio scorso all'arresto di 40 persone per traffico di cocaina. Pochi giorni prima, il 9 gennaio, le agenzie hanno diffuso la notizia del ritrovamento di quindici chili di cocaina ... segue
  • di Pietro Cambi
       RIQUALIFICARE IL COSTRUITO : le responsabilità dell’architettura nei confronti dell’ambiente e la salvaguardia delle risorse disponibili. Scritto da Chiara Veneri e Progetto M.O.S.A. Modus Operandi per la Sostenibilità Architettonica http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/pages/Progetto-MOSA/46607714579?ref=ts L’attività del progettare e ... segue

Economia e Decrescita

  • di Carla Ravaioli
      "Uscire dalla crisi" è la parola d'ordine. Anche a sinistra. E non è dubbio che tentare di contenere la catastrofe già dilagante di disoccupazione, precarietà, impoverimento crescente, sia il primo compito delle organizzazioni del lavoro. Ma forse, nel mentre stesso in cui doverosamente questo obiettivo viene perseguito al suo meglio, non ... segue
  • di Jin Kunstler
     Al rischio di confermare l’accusa più stupida dei miei critici -- che sono un “pessimista”-- è per dovere di chiarezza che devo chiedere: a quale stato degli affari ci aspettiamo di riprendere? Se la risposta è un ritorno ad un’economia basata sull’ulteriore espansione edilizia suburbana, alla spesa fuori misura con le carte di credito, ai ... segue
  • di John Kozy
     I modelli possono essere costruiti utilizzando i dati raccolti nel mondo reale oppure usando dati immaginari. Ma la distinzione tra la matematica e la realta' sta nell'interpretazione. Le equazioni e le relative soluzioni sono solo matematica; e' la loro interpretazione relativa all'esperienza quotidiana che le rende utili. Tuttavia gli economisti enfatizzano la matematica ed ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Michele Altamura
      L'Agenzia di intelligence americana CIA ha stilato un quadro sulla futura conformazione dell'Europa nel 2020, dividendo il continente europeo in tre blocchi di divisione territoriale e per zone di influenza. Il rapporto della Cia, trova però un'immagine speculare in un documento simile stilato da esperti di intelligence russa, secondo il quale, entro il prossimo ... segue
  • di Dagoberto Husayn Bellucci
     Il Libano si dirige verso le consultazioni elettorali del prossimo giugno in un crescendo di accuse e contro-accuse tra il fronte filo-occidentale, raccolto attorno alla Corrente Futura della famiglia sunnita degli Hariri, e il blocco dei partiti nazionalisti che sostengono la Resistenza guidati da Hizb'Allah. Dopo il lungo braccio di ferro che per un anno e mezzo ha bloccato la politica ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

  • di Cappelli Valerio
    Il grande regista polacco Wajda che ha ricostruito la strage comunista in cui fu ucciso anche suo padre parla delle difficoltà incontrate dalla pellicola da noi e lancia una grave accusa contro Mosca«Mi hanno detto che il mio film in Italia non è stato visto quasi da nessuno, che circola in maniera pressoché clandestina. Mi fa paura che in un Paese democratico, ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Erodoto, il «padre della storia», narra (III, 55, 58) che nell'antica Babilonia esistevano le porte Cissie e le porte Belidi, attraverso le quali i Persiani di Dario furono fatti entrare nel 519 a. C., con il tradimento. Era la seconda e definitiva caduta della città: la prima  aveva avuto luogo nel 538, per opera di Ciro il Grande, e aveva visto la fine dell'impero ... segue

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 15/03/2009

"Siamo noi i colpevoli in Ruanda" (archivio Fini: per abbonati)