Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

"Siamo noi i colpevoli in Ruanda" (archivio Fini: per abbonati)

Il conformista 15 Giugno 1994

Il 13 maggio, quando gli immani massacri nel Ruanda erano già emersi in tutta la loro spaventosa crudezza e 500mila cadaveri giacevano sul terreno o galleggiavano sul lago Vittoria, Arrigo Levi ha scritto per il Corriere un angosciato articolo («I demoni tra noi») in cui cercava di capire come era stato possibile arrivare a tanto e di chi fosse la responsabilità. Ma non riusciva a darsi risposta. Eppure per averla gli sarebbe bastato guardarsi allo specchio. Non certo nel senso che Levi sia personalmente responsabile di alcunché, ma lo è quel modello occidentale di cui egli è tra i convinti assertori. (...)

Continua a leggere: entra nella parte riservata o abbonati e sostieni La Voce del Ribelle.

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 12/03/2009

Tremonti confessa il Signoraggio Bancario?