Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 21/07/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Stefano D’Andrea
    Fonte: appelloalpopolo
    C’è qualcosa di ingenuo in alcune delle critiche che vengono rivolte quotidianamente ai mezzi di comunicazione di massa: che essi non sollevino alcuni problemi; che essi non trattino alcuni temi; che essi utilizzino un determinato linguaggio; che essi sostengano sistematicamente e all’unisono determinati interessi; che essi oscurino giornalisti o politici che contrastino quegli ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Giulia Maria Crespi - Paolo Conti
      «Stanno svendendo l’Italia solo per ricavare un utile immediato. Sul paesaggio, sul territorio italiani non c’è più da nutrire preoccupazione: ma autentica disperazione. Sarà una rovina irreversibile di cui soffriranno le nuove generazioni. E poi ne risentiranno il turismo, che abbandonerà il nostro Paese, e già sta avvenendo. Poi la ... segue
  • di Antoine Fratini
     Sembra quasi una fiaba d’altri tempi. Da circa trent’anni un semplice pastore sardo si oppone all’arroganza del danaro. Egli dice di no alle offerte di una ditta costruttrice collegata al gruppo Fininvest del grande sacerdote della religione economica Silvio Berlusconi, la quale vorrebbe acquistare le terre, di cui usufruisce per usucapione, allo scopo di edificarvi ... segue
  • di Giuseppe Altieri
    Fonte: Accademia Mediterranea per l'Agroecologia e la Vita
     Secondo lo IARC di Lione i Pesticidi sono pericolosi per la salute, molti di loro mutageni, teratogeni e cancerogeni, a lungo termine mortali.Tali studi sono confermati dall'Ist Oncologico Ramazzini di Bologna, il cui autorevole esponente, Dr. Morando Soffritti, ha dichiarato a Report - Rai 3 che non ci sono soglie di "tolleranza" non pericolose di pesticidi, bensì ... segue
  • di Virginia Greco
    Ritorno al nucleare: la popolazione non potrà neppure esprimersi riguardo all’allocazione delle nuove centrali. Il parere degli enti locali, infatti, non sarà vincolante. In questo panorama, si torna a parlare di una serie di vicende politiche ed economiche che ruotano intorno alle vecchie centrali, il loro smantellamento, i depositi delle scorie. Nessuno dimentica Scanzano ... segue
  • di Andrea Bertaglio
    I telefoni cellulari possono avere rivoluzionato il modo in cui comunichiamo, ma abbiamo mai pensato a cosa comporta la produzione (e lo smaltimento) di tali aggeggi? Per l’accaparramento di risorse quali il coltan sono in corso da anni guerre che hanno portato all’uccisione di oltre tre milioni di persone. E un italiano, in media, possiede due cellulari, più qualche vecchio ... segue

Economia e Decrescita

  • di Attilio Folliero - Tito Pulsinelli
    Fonte: selvasorg.blogspot.com
      Lo scorso 30 giugno, il debito pubblico USA, nel silenzio generale dei media ufficiali, ha raggiunto la cifra record di 11.545 miliardi di dollari, il suo massimo storico in termini assoluti. Per saperne di più e dissotterrare da sotto le cenere del silenzio questa questione scottante –per molti un autentico tabù- abbiamo intervistato l’internazionalista Attilio ... segue
  • di Paolo Madron
     C`era una voltala piccola-grande America Entro fine anno rischia di fallire il 70% delle Pmi, appesantite dalla stretta del credito di Paolo Madron Il muro del pianto delle piccole imprese è là bacheca di molti siti online, come, ad esempio, quello del New York Times dove, raccolti sotto la voce The dark side of the entrepreneurship - era il titolo di un post di Jay Goltz, un ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Moreno Pasquinelli
    Fonte: campoantimperialista
        Non è dato sapere, anche a causa della rigida censura cinese, la dinamica dei violenti incidenti svoltisi a Urumqi e nelle principali città del Turkestan orientale (Xinijang). Le autorità cinesi confermano tuttavia la carneficina (più di centocinquanta dimostranti ammazzati, millecinquecento arresti), il che dà la misura ... segue
  • di Patrizia Khadija Dal Monte
    Fonte: islam-online
       Ci siamo più volte soffermati sui frutti avvelenati prodotti dal razzismo, che oggi si manifesta preminentemente come islamofobia, e dall'abilità con cui i governi occidentali e il compiacente circo mediatico alimentano e amministrano la paura. A seguire, sul tema, un significativo articolo sulla recente vicenda della giovane egiziana uccisa in Germania solo ... segue
  • di Eugenio Roscini Vitali
     Nei giorni scorsi due navi da guerra con le insegne della Stella di David, la Hanit e la Eilat, hanno attraversato il canale di Suez e si sono dirette verso il Golfo di Aden, dove da alcune settimane incrocia uno dei tre sottomarini Dolphin in forza alla Marina Militare israeliana. Un messaggio chiaro, che si va ad aggiungere alle manovre navali condotte qualche settimana fa nel Mar Rosso e ... segue
  • di F. William Engdahl
      Dopo I tragici eventi del 5 luglio nella regione autonoma cinese dello Xinjiang sarebbe opportuno vedere piú da vicino il ruolo strategico del National Endowment for Democracy (NED), una organizzazione non governativa finanziata dagli Stati Uniti. Ci sono ancora una volta forti indizi che riguardano le implicazioni del governo statunitense con la politica interna della Cina ... segue
  • di Federico Rampini
    Reportage. Due settimane dopo la più cruenta repressione etnico-religiosa mai vista da 40 anni nella Repubblica popolare cinese Viaggio nella trincea dello Xinjiang La propaganda si scaglia contro la leader uigura in esilio Rebiya Kadeer e la stampa estera "faziosa e anti-cinese" URUMQI - A ogni crocevia i soldati cinesi sono disposti "a testuggine" come gli antichi ... segue
  • di Marcey Gayer
    Fawzieh al-Kurd, 57 anni, vestita di nero, trascorre i suoi giorni su un promontorio che si affaccia sulla tomba di Simone il Giusto, nel quartiere di Sheikh Jarrah, a Gerusalemme est. Resistendo al freddo dell’inverno e al sole cocente in estate, racconta con dignità e determinazione la tragica storia della sua famiglia ai visitatori provenienti da tutto il mondo.Per 38 anni ... segue
  • di Alessia Lai
       Dopo gli scontri dei giorni scorsi, sembra essersi riaccesa la vena insurrezionalista nordirlandese. La delusione, dagli accordi del ’98, è cresciuta inesorabilmente. Le promesse di una pace che avrebbe dovuto portare diritti e prosperità al popolo nordirlandese si sono rivelate menzogne. Lo Sinn Fein si è perfettamente integrato nel panorama politico ... segue
  • di byebyeunclesam
    Olandese di nascita, Ivo Daalder è l’attuale rappresentate permanente (ambasciatore) degli Stati Uniti presso la NATO. Daalder si è fatto le ossa nei Balcani, occupando negli anni novanta sotto le presidenze Clinton il ruolo di direttore degli affari europei del Consiglio per la Sicurezza Nazionale. Benché nominato da Clinton, egli criticò il suo presidente ... segue
  • di redazionale
      Tra Iraq e Afghanistan gli Usa hanno raggiunto e superato i 5 mila morti tra i loro soldati. Lo conferma il Pentagono a 'Usa Today'. Si precisa inoltre che quota 5 mila e' stata superata con la morte di 4 militari in Afghanistan. Ad oggi il totale ufficiale dei caduti nei due fronti di guerra e' di 5.001: 4.332 in Iraq, 669 in Afghanistan. Luglio il mese piu' grave ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Lo spettacolo del nuovo giorno che nasce, in una bella mattina d'estate, è di quelli che lasciano senza fiato, se non si è smarrita del tutto la capacità di provare stupore, meraviglia, gratitudine per la bellezza del mondo.La natura è in festa; ovunque s'incrociano voli di rondini e l'aria è piena del canto di mille uccelli; orti, giardini e boschi ... segue
  • di Claudio Risé
      Basta con i piagnistei. Le «colpe della società» siamo noi stessi a fabbricarcele, uno per uno. Il «non cercate scuse» che Barack Obama ha rivolto ai giovani neri, invitandoli a smetterla di sognare di essere rapper o campioni di basket, per diventare invece «scienziati, ingegneri, dottori, insegnanti, giudici della Corte suprema e presidenti degli ... segue
  • di Paolo Bonacchi e Giacomo Consalez
    Fonte: Paolo Bonacchi e Giacomo Consalez
        La nostra organizzazione, chiamata “Sovranità Popolare”, è espressione di un gruppo di cittadini che si sta impegnando per costituire una Federazione finalizzata a recuperare l'esercizio della sovranità popolare, oggi di fatto negata dalla partitocrazia che ha infiltrato ogni piega delle istituzioni.   Sottoponiamo il presente scritto ad ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Virginia Greco
    Nonostante siamo in possesso di dati statistici relativi all’incidenza delle malattie e al consumo di medicinali da parte delle donne, le terapie e i farmaci sono tuttora messi a punto praticando la sperimentazione quasi esclusivamente su individui di genere maschile. Ciò comporta che alle donne venga offerto un servizio sanitario inadeguato ed inefficiente. Occorre dunque inserire ... segue
  • di Stefano Serafini
    È salutare far conoscere meglio la figura straordinaria di Giuseppe Sermonti, il genetista noto per le sue critiche al darwinismo e al totalitarismo della scienza ideologizzata. Basta infatti un giro sul grande fratello collettivo Internet (ad es. una scorsa alla combattuta storia di redazione della sua poco attendibile scheda su Wikipedia) per constatare il rovello di alcuni ... segue

Storia e Controstoria

  • di Francesco Lamendola
    Dal libro di Mario Cervi «Storia della guerra di Grecia» (Milano, Sugar, 1966, poi Mondadori, 1969, pp. 341-48):«La quiete era tornata sulle giogaie insanguinate delle montagne albanesi. Il cannone taceva. La Grecia era adagiata nella rassegnazione di un paese occupato. Hitler preparava la fatale "operazione Barbarossa". Visconti Prasca tempestava lo Stato Maggiore di ... segue
  • di Christian Bouchet
    Ilich Ramirez Sanchez (nato il 12 ottobre 1949 a Caracas in Venezuela) è meglioconosciuto dal grande pubblico con lo pseudonimo di Carlos. Per alcuni, è unterrorista condannato dalla giustizia francese alla reclusione a vita, per altri, egliincarna la figura più pura del soldato politico e del resistente antisionista. Figlio di unricco avvocato comunista venezuelano, Carlos ... segue
  • di Raffaele Panico
    Lo storico delle religioni Georges Dumézil (Parigi 1898 –1986) è noto per le sue teorie sulla società, l’ideologia e la religione degli antichi popoli indoeuropei. La sua è una “lettura” di lunga durata comparando tra loro i miti dei popoli arii, scoprendo una struttura narrativa identica. Dumézil considerava la visione della ... segue
  • di Fabio Mazza
    C’è un comportamento che a noi odierni occidentali appare incomprensibile e indice di fanatismo: il sacrificio della propria vita per non cadere nella vergogna. Questo perché nelle società antiche e nel Giappone fino ad epoca relativamente recente, più della vita, più del successo, più della cosiddetta “felicità” che tutti cercano ... segue

I nostri Editori

RASSEGNA STAMPA DEL 22/07/2009

Numero 11-12: contenuti, pubblicazione e spedizione