Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 06/07/2009

a cura di Arianna Editrice

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Scienza e Coscienza Olistica

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Stefano D’Andrea
    Fonte: appelloalpopolo
    Perché in Italia abbiamo un governo ma non il Parlamento. Da tempo, in Italia, quasi non vi sono più partiti che si candidino per essere eletti in Parlamento. Intendiamo partiti che si candidino per parlare della situazione politico-giuridica e della direzione che si vuole imprimere, mediante l’attività legislativa, alla vita collettiva della nazione.Da ... segue
  • di Roberto Quaglia
    Fonte: Robertoquaglia
    I giornali hanno con la vita all’incirca lo stesso rapporto che le cartomanti hanno con la metafisica” (Karl Kraus) Nessuno si è mai chiesto come saranno le discussioni politiche da bar il giorno in cui l’era di Berlusconi sarà terminata? Non è un problema da poco. La politica in Italia ormai consiste solo in un litigio permanente fra chi insulta Berlusconi ... segue
  • di Stefano Di Ludovico
    Anche Obama, nel tanto celebrato discorso al Cairo di qualche settimana fa, ne aveva riparlato: dialogo sì, ma solo con l’Islam “moderato”. Stesso discorso ancora più recentemente per le elezioni in Iran. E’ il ritornello che da anni, da quando l’Occidente si è trovato di fronte ad una realtà che, con suo sommo stupore, si è ... segue
  • di Paolo Barnard
      La ragazza mi interrompe con quel mezzo sorriso di chi vuole scusarsi: “Io della riforma della Giustizia non ne capisco molto, ti dispiace?…”. Mi fermo. Romana, trentacinque anni, si era licenziata da un impiego a tempo indeterminato per esasperazione. I motivi. Nessun riconoscimento dell’impegno lavorativo, anzi, data per scontata. La collega appena assunta, una ex ... segue
  • di Francesco Alberoni
    N el 1963 ho scritto il libro «L'élite senza potere», in cui sostenevo che, mentre nel mondo antico c'era una sola élite, quella del potere, formata dal re, la nobiltà e l'alto clero che, con la sua pompa e la sua magnificenza, ve­niva ammirata e costituiva un modello per tutti, oggi invece ve ne sono due. La seconda è formata dai divi, da ... segue
  • di Nando Dicè
    Dall’autocritica al governo perenne. I primi furono i neo-comunisti. Un giorno fra sventolio di bandiere rosse e pianti, Occhetto si girò, mi guardò dallo schermo e mi fece: “Si è vero il comunismo è fallito”. Ed io: “Meno male questo è il momento che “’sti signuri” se ne andranno a casa. Ma no, lui continuò , ... segue
  • di Marco Proietti
    C’è una grossa e fastidiosa confusione attorno al disegno di legge sulla sicurezza, e ci si divide tra i facili entusiasmi di chi sbandiera una populista conquista ed i piagnistei dei soliti bastian-contrario che non offrono alternative effettive, ma ciò che appare evidente ad un operatore del settore è la sostanziale incoscienza sia sui reali effetti del pacchetto ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Roberto Burdese
    Nella settimana appena conclusa hanno avuto ampio spazio sui media di tutto il mondo due notizie che riguardano agricoltura e alimentazione: mentre la prestigiosa rivista Science denunciava le devastanti conseguenze sull'ambiente dovute dall'abuso di fertilizzanti, la Fao annunciava il triste record che la fame nel mondo raggiungerà nel 2009, superando la soglia del miliardo di ... segue
  • di Johann Hari
    Mentre il mondo osserva con nervosismo la protesta in Iran, una sollevazione ancora più importante sta passando inosservata – Eppure ciò che comporterà influirà sul vostro futuro ed il mio.Nel profondo della foresta pluviale amazzonica il popolo più povero del mondo ha sfidato le persone più ricche del mondo per difendere una parte ... segue
  • di Adriano Cattaneo
    I due attuali giganti dell’industria degli alimenti per l’infanzia, Danone e Nestlè, si combattono a colpi di “health and nutritional claims” e di indecorose alleanze con operatori sanitari e rispettive associazioni per accaparrarsi fette di mercato. Ma le prospettive nei paesi ad alto reddito, dove nascono pochi bambini, non sono rosee. Naturale che si buttino sui ... segue
  • di Don Hawkins
     Le aree protette, come parchi, oasi e riserve naturali, sono state per decenni attività economiche perlopiù in perdita, dipendenti dai fondi statali per il proprio mantenimento. La nascita del movimento dell’ecoturismo, agli inizi degli anni Novanta, ha invece dimostrato che la qualità e l’unicità (paesaggistica, faunistica ecc…) di ... segue
  • di Elisabeth Zoja
    Energy-Cities, una rete che riunisce 154 città europee, propone di riconciliare i territori con le risorse energetiche locali. Uno dei suoi membri più attivi è Friburgo, nel sudovest della Germania. Questa cittadina è un modello di eco sostenibilità, esemplare nello sfruttamento di energie rinnovabili, nell’efficienza energetica, nei trasporti, nella ... segue

Economia e Decrescita

  • di Ralph Nader
       Nel corso dei duecento anni passati, queste imprese sempre più grandi e i loro avvocati hanno lavorato senza sosta e dinamicamente per erigere sistemi di privilegi e immunità che danno alle imprese stesse la responsabilità limitata.La loro prima grande mossa fu di prendere l'autorità statutaria dalla legislatura statale e piazzarla in un'agenzia ... segue
  • di Ilvio Pannullo
     La prima volta che ci si ferma a ragionare sui meccanismi sottostanti la creazione della moneta si è colti o da un forte scetticismo o da un penoso senso d’impotenza. I primi generalmente rifiutano a priori l’idea che qualcuno possa avere abusato in modo tanto scellerato della loro fiducia, i secondi, comprendendo la natura verticistica del sistema monetario oggi dominate, ... segue
  • di Domenico De Simone
    Fonte: nuovaeconomia.blogosfere
     Da un paio di mesi si parla molto di tasso negativo, dopo gli articoli di Greg Mankiw sul New York Times e di Willem Buiter sul Financial Times , ma la maggior parte della gente non ne sa nulla. In Italia, poi, non se ne parla affatto. Sarà pudore, sarà imbarazzo? Sarà che tra gli economisti è fortemente radicata l'idea che il tasso negativo equivale ... segue
  • di Debora Billi
         (Nota: questo post non parla della tragedia di chi ha perso il lavoro e deve pagare il mutuo e mantenere la famiglia. Parla invece del dramma di tutti gli altri.)  Un'amica su Facebook un bel giorno se ne esce con questo status: Non sono disoccupata ma in vacanza. Userò la vacanza per diventare una cuoca, una moglie, una zia, una poliglotta e una ... segue
  • di Gianni Petrosillo
    Se non avete mai letto L’argent di E. Zola, è questo il momento storico migliore perfarlo. Ci troverete dentro tutto: il passato, il presente e il futuro delle nostre societàcapitalistiche, le ricorrenti crisi economiche e le speculazioni finanziarie, nonché isoliti pregi e difetti degli esseri umani che sono invischiati, con le loro individualità,in oggettivi ... segue
  • di Marcello Foa
    Piccole scene di ordinaria evasione fiscale. Vado in lavanderia, ritiro le giacche che ho lasciato qualche giorno prima. Affrancata sulla confezione di plastica c’è lo scontrino. Sembra tutto regolare. Ma poi quadro meglio: in basso, quasi invisibile c’è scritto non fiscale. E allora chiedo: ma questo è lo scontrino? E la signora, con l’aria un po’ ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Robin Yassin Kassab*
      La narrativa degli eventi in Iran dei media principali ci è stata ammannita chiara come una favola: C’è una malefica dittatura che ha truccato le elezioni ed ora reprime violentemente i democratici del paese, accusando istericamente dei sabotatori stranieri. Ma la generazione dei Twitter è dal lato giusto della storia (nelle parole di Obama), e potrebbe ... segue
  • di Bernardo Quagliotti De Bellis
      La Bibbia è il libro dei cristiani; il Corano è un libro poetico e profetico dei musulmani; il Talmud è un libro d’insegnamenti e di saggezza del giudaismo. Nonostante i loro costumi e religioni siano diversi tra loro, inseguono la pace e l’amore tra gli uomini.Tali principi hanno fatto in modo che il presidente Barack Obama impiegasse recentemente nei ... segue
  • di Peter Beaumont
      Andando in Iran lo scorso anno per seguire le elezioni parlamentari, ho scoperto un Paese completamente in conflitto con la maggior parte delle rappresentazioni che se ne danno. Mi sono trovato a discutere del sociologo Durkheim con un produttore di dischi di musica classica in un cinema-café, e a dibattere la situazione politica nelle città sante sciite dell’Iraq con il ... segue
  • di Enrico Piovesana
      A Lashkargah, nei giorni scorsi, c'era una calma surreale, insolita. Tutti i locali dicevano che era la quiete prima della tempesta. E avevano ragione. I talebani, che da mesi circondano la capitale di Helmand, sono così vicini che le loro comunicazioni radio interferiscono con quelle cittadine. Nella provincia sono così forti da aver costretto la compagnia telefonica ... segue
  • di Mattia Bernardo Bagnoli
    "Ritengo responsabile Tony Blair, la Camera dei Lord, la Regina, i politici e il Parlamento: tutti loro hanno le mani sporche in questa storia". E' il durissimo 'j'accusé di Dina Al Jnidi, moglie di Mahmoud Abu Rideh, rifugiato palestinese arrestato nel 2001 in Gran Bretagna per sospette attività terroristiche e detenuto per otto anni senza mai vedere uno ... segue
  • di Piotr
    A) Omero Ciai su La Repubblica:«Dottor Micheletti ma chi glielo ha fatto fare di cacciarsi in questo guaio? Non si rende contodi essere perlomeno fuori moda? ... Nel suo bel vestito scuro di taglio italianissimo, Michelettista sempre più scomodo mentre anche nella Casa presidenziale si susseguono i rumors ... .“Ma non capite che io sono il baluardo contro la penetrazione di ... segue
  • di Pietro Ancona
    Fonte: medioevosociale
       Alla vigilia della riunione del G8 allargato a Stati che non so se definire postulanti, pezzenti, auditori, convitati di pietra l' Occidente si è fatto sentire con tre diverse scampanellate: la Cina viene aggredita da una rivolta su base religiosa al limite dei suoi confini e si presenta alla riunione dell'Aquila come un animale azzannato ai polpacci che deve ... segue
  • di Francesco Borgonovo
       Caro Bob Geldof, poiché "La Stampa" di Torino ti ha nominato direttore per un giorno (quindi il quotidiano oggi in edicola è firmato da te assieme a Mario Calabresi) mi permetto di darti del tu e di chiamarti collega. Anche se io sono un umile redattore e tu stai alla testa di uno dei principali quotidiani italiani. Già ieri hai firmato un ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Dopo «Gabriela» di Bruno Barreto, proseguiamo la rassegna delle co-produzioni italo-straniere con il film di Aleksandar Petrovic «Il Maestro e Margherita», realizzato con capitali italiani e jugoslavi nel 1972, e tratto dall'omonimo romanzo di Michail Bulgakov.Non è stata certo un'impresa da poco, quella in cui si è impegnato volonterosamente il ... segue
  • di Francesco Lamendola
    La maggior parte degli esseri umani vivono come immersi in una nebbia; e, per quanto la loro vista corporea possa essere buona o magari eccellente, quella interiore è offuscata e come atrofizzata, e fa sì che esse vaghino sulle strade della vita brancolando a tentoni.Eppure, tutto intorno a noi le cose parlano, e con estrema chiarezza: basterebbe fare un po' di silenzio e ... segue
  • di Paolo De Gregorio
    Nessuno può dubitare della enorme importanza che negli ultimi 40 anni ha avuto il consumo di massa della musica nel formare la “cultura” dei giovani e cambiare i loro comportamenti e le loro più intime convinzioni.Basterebbe osservare come la musica rock ha agito nello sbloccare i corpi irrigiditi dalle formalità e dalle regole della musica classica e melodica, ... segue
  • di Antonella Randazzo
    Fonte: lanuovaenergia.blogspot
      Per molte persone la vita può essere monotona, chiusa nella routine quotidiana, che assorbe molte energie e può produrre stress. Un modo per uscirne è quello di dedicare un po’ di tempo ad attività ricreative, come ascoltare musica. La musica può svagare, rilassare o rivitalizzare, ovviamente, dipende dal tipo di musica che si ascolta.La musica ... segue
  • di Federico Zamboni
    Saranno abbastanza, i dieci giorni che sono ormai passati dalla morte (improvvisa, controversa, celebrata al di là di ogni senso della misura) di Michael Jackson, cosiddetto “Re del Pop”? Saranno abbastanza per spezzare il monopolio delle emozioni, più che mai di massa, e tornare a ragionare, con un minimo di obiettività, sull’effettivo valore di Jacko, sul ... segue
  • di Mario Grossi
    Sarà capitato anche a voi di incontrare persone che destano alternativamente il vostro sconcerto e la vostra superficiale ammirazione. Ognuno di noi ha in famiglia o nella ristretta cerchia delle sue conoscenze un “cuorcontento”. Non sto tanto parlando di un incrollabile ottimista che offre sempre il lato in chiaro delle cose, non vedendone l’oscuro, ma quanto di quei ... segue
  • di miro renzaglia
      «L’uomo è uomo in quanto parla». Così, Martin Heidegger sintetizzò la sua svolta di ricerca che passava dall’essere (del) “tempo”, all’essere (del)  “linguaggio”. L’aforisma, a tutta prima, può apparire semplice e lineare. Ma, già alla mera analisi logica, la semplicità sprofonda ... segue
  • di Pierre Hadot
    La nostra storia del pensiero ellenistico e romano, come storia della philosophia antica, si sforzerà meno di studiare le diversità e le particolarità dottrinali proprie di queste diverse scuole, che di cercare di descrivere l'essenza stessa del fenomeno della philosophia, e di enucleare le caratteristiche comuni del «filosofo» o del «filosofare» ... segue
  • di Lorenzo Fazzini
    Fonte: tempi
    Così, mezzo secolo fa, Jacques Ellul diagnosticò l’alienazione autodistruttrice di un’epoca che ha eletto il progresso tecnico a giudice unico delle proprie vicende «Siccome la tecnica è il solo mediatore oggi riconosciuto, in realtà sfugge a ogni sistema di valore. Non essendoci altro mediatore, chi prenderà la decisione a favore o contro di ... segue

Scienza e Coscienza Olistica

  • di Alessio Mannucci
    È il concetto base della teoria del caos. Lo scrittore Ray Bradbury, quello di "Cronache Marziane" e "Fahrenheit 452",in un suo racconto del 1952, "Rumore di Tuono", narrava le disavventure diun uomo tornato da un viaggio nel tempo ignaro del fatto che una farfalla si era appiccicata alla suola dei suoi stivali causando imprevedibiliripercussioni ... segue

Storia e Controstoria

  • di Riccardo Michelucci
      La storia dell’umanità ha conosciuto innumerevoli genocidi, non si contano i popoli e le etnie sottoposte a stermini, deportazioni ed epocali tragedie, ma forse quello dell’Irlanda rappresenta il caso esemplarmente unico di un paese soggiogato, sfruttato e affamato da una potenza coloniale che per secoli ne ha schiavizzato, deportato e ucciso la popolazione con ... segue

I nostri Editori

Che brutto show, quel Gran Pavone (archivio Fini: per abbonati)

Anteprima numero 10 - luglio 2009