Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RASSEGNA STAMPA DEL 27/08/2009

Indice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

Articoli

Politica e Informazione

  • di Franco Cardini
     A proposito delle elezioni presidenziali e regionali tenutesi in Afghanistan il 20 agosto scorso, nonostante le incertezze relative ai risultati definitivi, alla correttezza delle procedure e allo stesso esito sostanziale (Hamid Karzai parrebbe essere confermato presidente senza bisogno di ballottaggio, ma il suo rivale Abdullah Abdullah rivendica a sua volta la vittoria e denunzia brogli e ... segue

Ecologia e Localismo

  • di Gustavo Duch
      Sostenendo che ciò che andava bene per una nazione non necessariamente doveva andar bene per un’altra, Gandhi mise in discussione l’introduzione di alcune tecnologie. “La meccanizzazione va bene quando le braccia sono poche per realizzare il lavoro previsto” affermò all’epoca. Alcuni decenni dopo, la sua seguace e connazionale Vandana Shiva, ... segue
  • di Carla Ravaioli
    Che accadrà se il rapporto tra popolazione e autoveicoli si estenderà a tutto il mondo? La terribile domanda di Oscar Marchisio torna d'attualità anche con il nuovo accordo tra la Fiat e Pechino, esaltato quasi da tutti. Così la Cina diventa l'esempio-limite della insostenibilità quantitativa e qualitativa del modello economico imperante«Tra due ... segue
  • di Daniel Tarozzi
    Il governo russo ha messo al bando la caccia ai cuccioli di foca aventi meno di un anno. Una buona notizia, anche se il problema resta. Nel frattempo a Correggio (Reggio Emilia) un bracconiere ha abbattuto una splendida cicogna (animale protetto). Il compagno è rimasto a vegliare il cadavere, incinta di cinque cuccioli, per giorni. Sorge spontanea la domanda: esseri umani, foche, cicogne, ... segue

Economia e Decrescita

  • di Ralph Nader
    Il 30 luglio, un imprenditore americano in Cina e Corea annuncerà ufficialmente lo spostamento dei suoi stabilimenti per fare utensili a Houston, Texas.Farouk Systems aprirà una fabbrica per creare 1277 lavori nel nuovo stabilimento da 189.000 sq. ft. nella più grande metropoli del sud.Farouk Shami, fondatore e presidente esecutivo, dice che il nuovo impianto costruirà ... segue
  • di Andrea Mazzalai
    Bernanke, un Déjà Vu.Come scrive Wikipedia, il Déjà Vu, in francese, già visto, è la sensazione di aver vissuto precedentemente un avvenimento o una situazione che si sta verificando. Il termine fu creato dallo psicologo francese Émile Boirac (1851–1917), nel suo libro L'Avenir des sciences psychiques ("Il futuro delle scienze ... segue
  • di Dario de Vivo
    Fonte: appelloalpopolo
    Presentiamo un articolo di Dario de Vivo, professore ordinario di economia politica nell’Università di Napoli Federico II, pubblicato mesi fa – ma il valore dell’articolo è ancora del tutto intatto -  sulla rivista online economiaepolitica.it. Abbiamo lasciato anche i commenti, i quali contengono spunti e osservazioni interessanti.***Gli economisti ... segue
  • di Geronimo
    La verità, come si sa, è sempre rivoluzionaria. Pochi la cercano e molti la temono. Altri, invece, pensano di poterla «governare» a proprio uso e consumo e tra questi, da sempre, ci sono gli amici di Repubblica. Ogni tanto partono in quarta come se fossero scesi qualche minuto prima dal monte Sinai sul quale avrebbero ricevuto, di volta in volta, le tavole della ... segue

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • di Giulietto Chiesa
     Piano piano si ricompongono i mosaici delle strutture in grado di programmare le grandi operazioni della strategia della tensione internazionale inaugurata l’11 settembre 2001. Mentre il movimento per la verità sull’11 settembre annuncia un grande raduno a Parigi per il prossimo 9-10-11 ottobre, e mentre vengono lanciati altri due appelli per la riapertura ... segue
  • di Francesca Casella
    L’organizzazione per i diritti umani Survival International ha nominato “l’articolo più razzista” dell’anno. A vincere il premio è un appello a bombardare con il napalm gli Indiani del Perù pubblicato dal quotidiano nazionale peruviano El Correo. Nell’articolo, i popoli indigeni vengono chiamati “selvaggi” ... segue
  • di Dagoberto Husayn Bellucci
    La Repubblica Araba Siriana rappresenta nel panorama geopolitico e strategico del Vicino Oriente il principale fattore di stabilità nella continuità che da sempre caratterizzano Damasco quale autentica cerniera e ponte di dialogo tra Occidente e mondo arabo-islamico. La Siria di Bashar el Assad si muove di fatto sulla scena politica regionale da una posizione di forza sia rispetto ... segue
  • di Mark Dowie
     Abbiamo resuscitato un articolo di Mark Dowie per “Mother Jones” risalente al 1978, nel quale è descritta in maniera magistrale la sinergia, spesso misconosciuta, tra sfera politica (intelligence compresa) e mondo degli affari che caratterizza gli Stati Uniti d’America.Oggi, Jubail è un piccolo sonnolento villaggio di pescatori sul Golfo Persico. Fra 16 ... segue
  • di Eugenio Roscini Vitali
      “La nostra unità ne è uscita rafforzata, la nostra determinazione più forte, la nostra fiducia nel futuro più ampia. E’ un nuovo inizio verso la libertà e l’indipendenza”. E’ con queste parole che Mahmoud Abbas ha accolto i risultati del Sesto Congresso di Fatah, lo storico movimento politico palestinese che lo scorso 4 agosto ... segue
  • di M. K. Bhadrakumar
    L'accordo USA-Uzbekistan cambia la geopolitica centroasiatica. Quando giovedì scorso a Taškent il capo del Comando Centrale degli Stati Uniti Generale David Petraeus e il Ministro della Difesa uzbeko hanno firmato un accordo militare tra gli Stati Uniti e l'Uzbekistan, la posizione geopolitica di quest'ultimo è radicalmente mutata. L'accordo prevede ... segue
  • di Gianni Petrosillo
    Obama, il serpente. Credo che per il 44° Presidente degli Usa non via sia epiteto più aderente.La sinistra mondiale si è lasciata incantare dal creolo che ha venduto sogni come merce rara inun’epoca di crisi e disfacimento sociale, con il tenore di vita delle gente che continua a peggiorare econ il morale popolare che finisce sotto i tacchi.Yes, we can: uccidere civili ... segue
  • di Giancarlo Chetoni
    Fonte: cpeurasia
     Quando i pneumatici scorrono su un terreno sterrato di montagna segnato da solchi profondi, e succede con frequenza perché ad ogni primavera quando si sciolgono le nevi l’acqua da quelle parti si porta via fango e pietre, l’equipaggio “dondola”, la velocità di marcia si riduce a 3-5 km all’ora, la guida si fa particolarmente dura e l’autiere ... segue

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • di Francesco Lamendola
    Esistono persone che vivono letteralmente sprofondate nella menzogna, e non lo sanno.Esistono persone che non hanno mai avuto il coraggio, nemmeno una volta nella propria vita, di guardarsi dentro con un briciolo di franchezza e di onestà.Esistono persone che hanno sempre indossato una maschera, o più maschere, non solo con gli altri, ma perfino quando sono da sole, a tu per tu con ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Che ne è del male che ciascuno di noi cova nelle oscure profondità dell'anima e che viene represso sotto l'azione cosciente della volontà; ma che, respinto nelle regioni infere, non si dissolve, bensì imputridisce e fermenta, contaminando le radici medesime del nostro essere?Sarebbe una pia illusione pensare che esso lentamente si dissolva e, alla fine, scompaia ... segue
  • di Francesco Lamendola
    Non sappiamo nemmeno che nome darTiTu che sei l'Ineffabile e l'Inesprimibile,davanti al quale la nostra piccolezza microscopicaci rende timidi, reverenti, consapevoli della distanza infinita.Eppure, la scintilla di luce che arde in noici spinge a scioglerTi un inno di lode e di ringraziamentoche si unisce a quello di altre innumerevoli creaturedel mare, della terra e del cielo,del mondo ... segue
  • di Claudio Risé
     Dove abbiamo sbagliato? E’ questa (anche quando non pronunciata) la domanda più presente alla mente dei genitori dei tantissimi ragazzi che in tutto il mondo occidentale hanno passato l’estate ubriacandosi e drogandosi, evitando per di più ogni sport e disciplina fisica. Molti di loro (sono i casi più semplici anche se poi rimediare non è facile) ... segue
  • di Alberto Lombardo
    Nel caso di questo animale la designazione prevalente in italiano non è probabilmente di origine indoeuropea, ma mediterranea. Si tratta infatti del risultato del tardo latino talpus (da talpa, che è appunto di origine mediterranea). In area settentrionale *talp è cambiato in *taup-, per giungere al termine oggi invalso; sino al secolo scorso aveva una diffusione più o ... segue
  • di Emilio Michele Fairendelli
    Tra il  1914 e il 1921 apparve sulla rivista Arya in circa duecento pagine, perlopiù stese da Sri Aurobindo in modalità di scrittura automatica, The problem of Rebirth.A partire da quel testo vorrei proporre in questa sede, in forma di tracce, alcune riflessioni, base per un contributo più articolato che apparirà altrove:RinascereLa teoria della rinascita o ... segue

Storia e Controstoria

  • di Franco Cardini
      La questione dell’unità d’Italia e di come il processo di unificazione nazionale venne condotto non può astrarre da due preliminari precisazioni. Primo: nella storia non c’è nulla di “necessario”, nulla di “determinato” , nulla che accade perché “era scritto”; e non esiste alcuna relazione tra ciò che ... segue
  • di Gianpaolo Pansa
      Il rifiuto della conoscenza È da parecchi anni che sono infastidito da gente testarda nel rifiutare la conoscenza come avvenimento. Parlo di chi non vuole saperne del revisionismo sulla nostra guerra civile. E più in generale del revisionismo sulla storia del comunismo italiano. Li tengo d’occhio da un pezzo, così come loro tengono d’occhio me. Insomma, ... segue
  • di Giovanna Canzano - Vincenzo Maria De Luca
     “…si combatté in Jugoslavia, dall’aprile 1941 in poi, la prima guerra non convenzionale della storia moderna, con tutto il corredo di atrocità e violenze che questa comportava e che tutti indistintamente accomunò: vincitori e vinti, nessuno escluso...” (Vincenzo Maria de Luca) CANZANO – C’eravamo lasciati nel 2007 ... segue
  • di Gianni Duchini
    Fonte: cpeurasia
               BERLINGUER, IL “TRAGHETTATORE” COMUNISTA         Enrico Berlinguer, come segretario del Pci dal 1973 al 1984 (anno della morte), ha rappresentato la figura  più congeniale, tra tutta la dirigenza comunista, ad una contiguità  politica di Togliatti, anche se in totale ... segue
  • di Michele Fabbri
     I Celti in Italia di Maria Teresa Grassi è un importante testo di riferimento sull’insediamento celtico nella pianura padana.La prima parte del libro passa in rassegna le fonti storiche e letterarie dell’antichità che hanno parlato dei Celti in Italia. Risalgono al VII secolo a.C. le prime testimonianze archeologiche di presenze della civiltà di Hallstatt ... segue

I nostri Editori

Doppiezze Socialiste (archivio Fini: per abbonati)

RASSEGNA STAMPA DEL 26/08/2009