Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Anteprima numero 11/12 - agosto/settembre 2009

 

Clicca qui per l'anteprima in pdf

Fuori dalla Nato fuori dall'Afghanistan

di Massimo Fini

Per gli europei, almeno quelli che durante la "guerra fredda" appartenevano al blocco dell'Ovest, ci sono molte buone ragioni per lasciare l'Afghanistan e una guerra combattuta senza motivo, senza logica, senza etica e senza onore (...)

 

La verità tutti i giorni

di Marco Travaglio

Non è semplice descrivere un giornale che sta nascendo, ma ancora non c’è. Ma è più facile descriverlo su una rivista intitolata “La Voce del Ribelle” (...)


Agenda Setting

di Valerio Lo Monaco

Tutte le cose di cui veniamo a conoscenza e alle quali non assistiamo in prima persona, sono mediate. C'è qualcuno, in altre parole, che ce le racconta. Più le cose accadono distanti fisicamente da noi, oppure in ambiti difficili da conoscere, più diventa importante "chi" ci racconta cosa (...)

 

Omologazione a colpi di news

di Federico Zamboni

Ve la ricordate la “Golden Share”? Nel 1997 ci fecero addirittura un referendum. Secondo i radicali, che lo promossero unitamente ad altri cinque, la norma di riferimento andava abrogata. Ancora prima di andare alle urne (si fa per dire: alla consultazione partecipò appena il 30,2% degli aventi diritto (...)

 

Inganni e luoghi comuni

di Liano Castelli

“Io non sono mai stato censurato”. Lo si sente affermare fin troppo spesso. E con tono piccato, per di più. Ma che significa, realmente? Il discorso è molto semplice: qualunque imprenditore chiama a dirigere un ramo della sua azienda una persona fidata, capace e in linea con la sua visione dell'azienda (...)

 

Editto bulgaro (e seconda pelle)

di Lucrezia Carlini

“Porta a Porta di ieri è stata il punto più basso del nostro mestiere da anni”. L’SMS è desolato. Me lo invia un collega anziano (ma non domo, scherziamo amaramente) il mattino del 6 maggio scorso. La sera prima, da Vespa, la Povera Patria ha assistito  (...)

 

Sex Sex Sex e il successo è assicurato

di Giuseppe Carlotti

“Pallanuoto a seno scoperto". "Presto suora, in topless su Facebook". "Troppo sexy per fare la guardia carceraria. Giovane inglese costretta a dimettersi". Niente paura, non stiamo rovistando tra le pagine di un giornaletto di quart'ordine, ma tra gli articoli più letti della settimana (...)

 

Bombardati dalle notizie

di Sara Santolini

Come se lo stress più classico, provocato dal lavoro e dalla vita personale, in questo tempo di crisi, non bastasse a renderci complicata la vita, ecco riprendere forza una patologia relativamente nuova, figlia dell’età di internet (...)

 

Liberi di non essere (informati)

di Fabrizio Revenge

Una premessa. Doverosa in omaggio all’onestà di chi legge, ma forse non troppo comprensibile. Non sono in grado di scagliare la prima pietra. E le colpe che vedo negli altri, spesso sono state anche le mie. Per dire che (...)

 

Le Sette Sorelle della manipolazione

di Alessio Mannino

Benché di recente il governo Berlusconi abbia inferto un colpo alla trasparenza proprietaria delle aziende con una leggina che estende le società “fiduciarie”, cioè senza obbligo di dichiarare chi sono i possessori di azioni o obbligazioni, anche al settore dell’editoria, è ancora  possibile sapere chi sono i padroni dell’informazione in Italia (...)

 

Informazione? L'artificio di una simulazione

di Eduardo Zarelli

Non è facile parlare di informazione senza scadere nella più scontata banalità. Partiamo però dal constatare l’ovvio: la comunicazione negli ultimi decenni ha raggiunto uno sviluppo tecnologico e quantitativo senza precedenti (...)

 

La realtà in versione film

di Ferdinando Menconi

Cinema e informazione, un binomio che fa immediatamente balzare alla mente il capolavoro di Orson Welles Quarto potere, che peraltro, pur ispirandosi al magnate della stampa W.R. Hearst, mostra notevoli punti di contatto con l’attuale situazione italiana, fatto salvo che la storia degli USA offrì un lieto fine che a noi manca (...)

 

Il futuro de Il Ribelle

di Valerio Lo Monaco

E noi? Fuori dal mercato. Senza mezzi economici per tentare la grande diffusione. Pochissima o nulla considerazione dai grandi media di regime. Di più: anatemi su anatemi in ogni ambito che ci darebbe il la per avere maggiore diffusione. Gli stessi di cui è vittima il nostro direttore politico da decenni (...)

 

Il veleno del Ribelle - Agosto/Settembre 2009

di Alessio Di Mauro


Abbonati a La Voce del Ribelle, in edizione cartacea o on-line, e sostieni una voce non conforme.

I nostri Editori

Comodamente 2009

RASSEGNA STAMPA DEL 06/09/2009