Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Prima Pagina 24 febbraio 2010

La Tv è morta e il web lo stanno facendo "ammalare"

di Valerio Lo Monaco

Una delle poche trasmissioni televisive interessanti da seguire degli ultimi anni, ovvero Otto e Mezzo, in onda su La7 dopo il telegiornale, da quando a condurla si è letteralmente insediata Lilli Gruber non ha più senso di essere seguita. Beninteso, ai tempi di Giuliano Ferrara e Ritanna Armeni (con l'ottimo punto del giorno di Lanfranco Pace) - di gran lunga la migliore serie, visto che accanto al direttore de Il Foglio si sono avvicendati in tanti nel corso degli anni -  è stata pur sempre una trasmissione ben delimitata da una gamma di "pensieri possibili" su ogni tema.  leggi tutto

Come abbiamo visto altre volte, nella società attuale, dominata dall'immagine, dai mezzi di comunicazione e dalla persuasione costante alla quale tutti noi siamo sottoposti, se una notizia, un evento, un argomento, non passano sui canali informativi di massa, è come se se non esistessero. Se non fossero mai accaduti. 

Qualsiasi cosa, soprattutto se potenzialmente destinata al mezzo televisivo (di gran lunga il più efficace allo scopo di veicolazione) è notiziabile solo e unicamente nel caso in cui a essa si possano abbinare delle immagini, facendo percepire l'oggetto stesso da informazione, in pratica, a intrattenimento. Nella migliore delle ipotesi, a infotainment. Non solo. Allo stesso modo, mediante il sistema dell'Agenda Setting, qualsiasi argomento o notizia o evento, se non viene trasmesso e comunicato, è come se non avvenisse. leggi tutto


Champagne & Molotov
Il Gazzettino 16 febbraio 2005
** 

Papessa al volante pericolo costante
di Ferdinando Menconi


Rassegna Stampa di ieri
a cura di Arianna Editrice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

I nostri Editori

No Dal Molin: solo testimonianza

La Tv è morta e il web lo stanno facendo "ammalare"