Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Prima Pagina 16 aprile 2010

L'imputato è sereno. Noi nemmeno un po'

di Federico Zamboni

Fanno impressione le accuse: associazione a delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, peculato e falso. Fa impressione la condanna richiesta dal pubblico ministero: 27 anni di carcere. E più di tutto, ovviamente, fa impressione il ruolo che è rivestito, tuttora, dall’imputato principale, Giampaolo Ganzer: generale dei Carabinieri e comandante del Ros, il reparto specializzato nelle indagini sulla criminalità organizzata e sul terrorismo.

L’unico a non essere impressionato, a quanto pare, è proprio lui. Sollecitato dai cronisti a commentare le conclusioni del pm, ha preferito glissare rifugiandosi in uno dei più classici luoghi comuni degli ultimi anni. 

 leggi tutto

  • Nei "quotidiani" oggi...

  • L'Aquila anno primo
    di Lucrezia Carlini (dal n°19)


  • “È successo tutto in un attimo. Siamo entrati ed ho sentito persone urlare, le ho viste piangere, correre, allargare le braccia: L’Aquila è nostra. Di questo avevo paura: di vivere quell’emozione forte in una piazza che non c’è più, dentro una città che non c’è più. Al suo posto palazzi puntellati, macerie, immondizia, segnali stradali divelti. Tutto fermo, tutto freddo. Montagne di macerie che coprono la vista dei vicoli adiacenti, mischiate con immondizia di ogni genere. L’Aquila è nostra, gridavamo. Un grido che ci si è soffocato in gola alla vista di ciò che ci hanno impedito di vedere prima: la paura è cresciuta. La paura di non aver fatto abbastanza come cittadina, di non aver forzato prima quelle transenne, di non aver avuto il coraggio di avvicinarmi a quel malato grave, gravissimo e che nessuno sta accudendo. Nessuno. leggi tutto

Attenti a chi dice: "parla che ti passa"
Il Borghese 5 aprile 1998

** 

Ah, se avessero invitato Massimo Fini
di Valerio Lo Monaco

Prove di comunitarismo in Inghilterra? Forse, sì, appena appena
di Alessio Mannino

Porta a porta delle meraviglie
di Ferdinando Menconi

Un grillino risponde ad Alessio Mannino


Ultimo titolo in biblioteca: 

La casta dell'acqua - Giuseppe Marino (Nuovi Mondi)

 


Rassegna Stampa di ieri
a cura di Arianna Editrice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

I nostri Editori

A tutti i lettori, dalla redazione

Attenti a chi dice: parla che ti passa