Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Prima pagina 21 luglio 2010

Legge Intercettazioni: altro che cambiamenti

di Valerio Lo Monaco

Dunque pare che qualche cambiamento ci sarà. Le ultime notizie in merito alla legge sulle intercettazioni indicano l'introduzione di una "udienza filtro" nella quale, caso per caso, un gip, con accusa e difesa, decide cosa possa essere pubblicato dai media o meno.

Naturalmente si tratta di fuffa data in pasto ai cittadini che, tra mancanza d'ossigeno per le temperature elevate di questi giorni, e sfinimento fisico e psicologico, più che mettere a fuoco la situazione non vedono l'ora di andare in ferie. Almeno per quelli che abbiamo visto rispondere e commentare la cosa nei telegiornali di ieri sera.

Il punto è naturalmente un altro. E non riguarda la libertà o meno di pubblicare le intercettazioni: anche se questa è una battaglia che la stampa (quasi tutta) ha svolto e sta svolgendo, al di là di mere curiositàgossippare del nostro Paese (in grado di incrementare un po' le copie vendute dei quotidiani in asfissia da decenni) il vero punto importante di questo ddl non riguarda i giornali, ma l'ambito delle intercettazioni in sé. Ovvero la loro efficacia nello scoprire crimini. Efficacia che tale legge vuole spuntare.  leggi tutto 

Intervista: a 21 anni (quasi) senza speranza

di Alessio Mannino

C’è chi non ha nulla o quasi da perdere, tranne le proprie catene. Ci sono ragazzi, appena ventenni, a cui la vita ha già insegnato che non si lavora più per vivere, ma per sopravvivere. Uno di questi è un muratore veneto di 21 anni, capelli lunghi e sguardo un po’ assonnato, ma con le idee tristemente chiare su se stesso e su come gira il mondo. Si fa intervistare in forma rigorosamente anonima per il comprensibile timore di ritorsioni sul posto di lavoro. Non che ci dica cose mostruosamente scandalose: ormai lo sfruttamento della manodopera è diventata una prassi accettata, anche se poco conosciuta per colpa dei grandi media che fanno finta che non esista. In ogni caso, per sua richiesta, non faremo nomi a cominciare dal suo, e perciò lo chiameremo Stiv. (leggi tutto)

 

Litighiamo pure. Ma non fraintendiamoci

L'Europeo 6 - Italia 8 febbraio 1991

 

Comprendo lo sgomento di Adriano Sofri. Se egli è innocente tutto ciò che è accaduto, dalla confessione di Marino fino alla sentenza della terza Corte di assise di Milano e, magari, al mio articolo, deve sembrargli l frutto di una mostruosa macchinazione ai suoi danni. Che questa sia la sua convinzione Sofri lo dichiara del resto a chiare lettere nelle "note" alla sentenza, inviate in questi giorni alla stampa, dove bolla sistematicamente come inattendibili e in mala fede, oltre che Marino, i carabinieri, il giudice istruttore, tutte le argomentazioni accusatorie della motivazione riservando, in un certo senso, alla Corte lo stesso trattamento che afferma essere stato usato contro di lui.  (leggi tutto)

* 

L’estate indiana della RAI

di Ferdinando Menconi

Quando arriva l’estate le emittenti televisive, dando per scontato il ribasso dell’audience, raschiano il fondo del barile propinando format di seconda scelta, che fanno schifo come quelli di successo, o riproponendo repliche a tutto spiano, ma l’assenza di ansia da prestazione auditel può anche avere aspetti positivi, facendo sì che possa far capolino nel palinsesto qualche acuto di qualità e innovazione.

La sorpresa in questi giorni di caldo tropicale la fa la RAI che, quando non è impegnata a suicidarsi a favore delle TV del Presidente, ogni tanto si ricorda che è in grado di svolgere degnamente il suo ruolo di servizio pubblico e così giustifica parte del canone digitalmente estorto trasmettendo, di sabato e in “prime time”, un ciclo di film “Bollywoodiani”. La “B” non è un refuso, proprio di “Bollywood” si tratta: la RAI esce dagli schemi commerciali statunitensi e propone un’interessante rassegna di film indiani.

 (leggi tutto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nei quotidiani di oggi:.. prime pagine, temi

 

Rassegna Stampa di ieri a cura di Arianna Editrice

Politica e Informazione

Ecologia e Localismo

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

Cultura, Filosofia e Spiritualità

Storia e Controstoria

I nostri Editori

NO all'acqua privata? Parte la contro-manifestazione Pdl...

Legge Intercettazioni: altro che cambiamenti