Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Secondo i quotidiani del 28/07/2010

1. Le prime pagine

Roma -

CORRIERE DELLA SERA – In apertura: “Verdini ai pm: fece tutto Dell’Utri” e di spalla: “Offerta Confindustria: una deroga per la Fiat”. Editoriale di Dario Di Vico: “La pigrizia di un sistema”. Al centro in un box: “Tremonti firma: Credito cooperativo cosmmissariato” e “Berlusconi prepara un discorso sulla giustizia ‘usata a fini politici’”. Sempre al centro pagina la fotonotizia: “Barcellona vuole ‘matare’ la corrida”. In basso: “Una sola Asl, mezzo miliardo di debiti”.

LA REPUBBLICA – In apertura: “P3, un altro indagato nel governo”. Sotto il Retroscena: “ Il Cavaliere: ora basta, con Fini domani chiudo”. Di spalla “La ragnatela occulta” di Adriano Prosperi e a lato le Idee: “Università la lunga storia della catastrofe”. A centro pagina con fotonotizia: “Blitz Fiat, via alla newco nasce fabbrica Italia Pomigliano”. Sotto “Mille euro in meno nella busta dei deputati”. A fondo pagina: “Così il Dna ci inganna sul futuro”.

LA STAMPA – In apertura: “Governo, un altro indagato”. Editoriale di Michele Ainis: “Gli elettori senza potere”. In taglio alto sugli stipendi dei deputati: “Mille euro in meno, 500 dai fondi per i portaborse” e sulle regionali in Piemonte: “Il Consiglio di Stato non ferma il riconteggio”. Al centro foto notizia: “Il Bianco restituisce le lettere di 60 anni fa”. In basso: “Fiat vara Fabbrica Italia e oggi incontra il governo” e “Obbligo di test antidroga per tutti i neopatentati”. A fondo pagina il Buongiorno di Massimo Gramellini: “Granata a legare”.

IL SOLE 24 ORE – In apertura: “La Fiat vara la Newco”. Di spalla: “Che stress un est per le banche centrali”. A centro pagina: “Esame rischi severo per le assicurazioni Ue” e “Più tutele ai risparmiatori per mutui e microcredito. Acquisti a rate con recesso”. A fondo pagina: “La riforma Bondi: i fil vietati ai minori di 10 anni”.

IL GIORNALE – In apertura con fotonotizia: “Questione morale; Fini, la compagna, il cognato e una strana casa a Montecarlo” e “Giudici pazzi per la P3: altro indagato eccellente”. A fondo pagina lo scandalo: “Cocaina e manette, ecco gli altri nomi vip”; la polemica: “Rispetto Saviano ma lui accetti le critiche”; e lo studio: “Stressati? Mamma non vi ha coccolato”.

LIBERO – In apertura: “Fini ha i giorni contati”. Editoriale di Gianpaolo Pansa: “Prevedo un ticket fasciocomunista Gianfranco-Nichi” e sotto l’Analisi di Franco Bechis: “Un divorzio necessario per salvare il dna del Pdl”. Al centro con fotonotizia: “Il nuovo contratto made in Fiat: Marchionne ha licenziato i sindacati”. In basso: “L’onorevole si taglia lo stipendio. Paga il portaborse” e a fondo pagina il boom del libro si Socci: “Mi telefonarono: il cuore di tua figlia è fermo”.

IL MESSAGGERO – In apertura: “Verdini chiama in causa Dell’Utri” e in un box l’Inchiesta: “Indagato il sottosegretario Caliendo. Berlusconi gli conferma la fiducia”; e il Documento: “Pressioni per riammettere nel Lazio la lista del Pdl per la Polverini”. Editoriale di Oscar Giannino: “Dalle nuove regole il futuro del lavoro”. Al centro fotonotizia: “Belen usa droga? Niente Sanremo” e “Nasce Fabbrica Italia Pomigliano, così cambieranno le regole alla Fiat”. A fondo pagina: “Codice della strada, esodo senza alcol”.

IL TEMPO – In apertura con fotonotizia: “Marchionne di fabbrica”. Editoriale di Gaetano Rebecchini: “Caro Sechi, Banca meglio del partito?”. Sotto: “Si giocano il futuro del paese”. A centro pagina: “Caliendo indagato, Dell’Utri tace. I pm: Ruolo superiore a Verdini”.

IL FATTO QUOTIDIANO – In apertura: “Notti bianche, Milano trema”. Di spalla: “Anche Caliendo indagato. Quando si dimette?” di Rita Di Giovachino. Sotto: “Parlamentari, l’ultimo trucco: cala lo stipendio arriva la diaria”.

IL FOGLIO – La Giornata: “Dove sta la materia penale? I magistrati romani insistono sulla P3, ma per ora è solo un teorema”. E “Aria di tempesta nel Pdl, il Cav. pronto a rompere con Fini dopo la manovra”.

L’UNITÀ – In apertura: “Vergogna senza fine. Caliendo...”.

I nostri Editori

Italia, noi non ci arrendiamo

Afghanistan e censure. E ipocrisie