Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Secondo i quotidiani del 14/01/2011

1. Le prime pagine

CORRIERE DELLA SERA - In apertura: “Legittimo impedimento, valuterà il giudice”. L’editoriale di Massimo Franco: “Che succede ora”. Al centro: “Mirafiori, gli operai votano. Camusso alla Fiom: bisogna restare in fabbrica”. Al centro, la fotonotizia: “‘Salvate mio fratello più piccolo’. Il sacrificio di Jordan”. In basso: “Il ritorno del virus A. Un morto a Milano”. E ancora: “La cronista corre e scopre che la vittima è il padre”.

 LA REPUBBLICA - In apertura: “Berlusconi, scudo dimezzato”. Al centro: “Mirafiori, il verdetto delle tute blu”. L’editoriale di Ezio Mauro: “Le ragioni di Marchionne e le ragioni di tutti”. Di spalla, a destra: “Ben Ali si piega. Tunisi in piazza: abbiamo vinto”. In basso: “I disegni segreti di Palladio: così voleva rifare Venezia”. E ancora: “Fiorello: che tristezza questa tv da vigliacchetti”.

LA STAMPA - In apertura: “Scudo, deciderà il giudice”. L’editoriale di Federico Geremicca: “Un paese bloccato”. Al centro: “Mirafiori, stasera l’esito sul referendum”. Sempre al centro, la fotonotizia: “Brasile, in 400 inghiottiti dal fango”. Di spalla: “Tunisia, la resa di Ben Ali. ‘Nel 2014 non mi candido’”.

IL SOLE 24 ORE - In apertura: “Mirafiori sceglie il suo destino”. Al centro: “Trichet: rischio inflazione. L’euro balza a 1,33 dollari”. E ancora: “Fonsai: per Groupama possibile ingresso al 17-20% con un aumento di capitale”.

IL GIORNALE - In apertura: “Non si va a votare”. Al centro: “Il Pd è morto. Manca solo l’annuncio”. Di spalla: “Trent’anni in ostaggio dei pm posson bastare”. E ancora: “Giustizialismo, quel male oscuro della sinistra”. In basso: “I romanzi capiscono l’operaio più della Fiom”.

LIBERO – In apertura: “Silvio consegnato ai giudici”. Al centro: “Pontificano su Fiat, guidano Mercedes”. Di spalla: “La lezione incompresa dei 40 mila”.

IL RIFORMISTA: Doppia apertura: “‘Della Consulta me ne frego’” e “Il Pd si divide, buona notizia”. Al centro: “Mirafiori, urne aperte fra gli insulti”.

IL FOGLIO – “Sotto le apparenze, la sentenza della Corte stabilizza il Palazzo”. E ancora: “Guazzabuglio Mirafiori”. In alto: “Bersani si ritrova senza la fiducia di un bel pezzo di Pd”.

IL MESSAGGERO - In apertura: “Scudo per il premier, no parziale”. L’editoriale di Paolo Pombeni: “La Consulta ha fatto la cosa giusta”. In un riquadro: “Pd, Bersani sfida la minoranza e vince”. Al centro: “Roma, la notte della nuova giunta”. In basso: “Formula 1, Roma rinuncia”. E ancora: “Finte diagnosi, organi sani asportati: primario arrestato, shock a Ragusa”.

IL TEMPO – In apertura: “La Corte dei miracoli”. L’editoriale di Mario Sechi: “È successo tutto e non è successo niente”. Al centro, la fotonotizia: “Bersani si è salvato. Il Pd no”. In basso: “Alemanno svela i nomi”.

L’UNITA’ - In apertura: “Rientri l’imputato”. In basso: “Mirafiori al voto. E gli intellettuali si sporcano le mani”. E ancora: “Pd, sì a Bersani su programma e alleanze. Veltroni non vota”.

ITALIA OGGI - In apertura: “Conciliazione al rinvio”. Al centro: “Filo-evasori? Scatta la protesta”. In un riquadro: “È la speculazione sui prodotti alimentari che fa scoppiare nel mondo le rivolte del pane”.

IL FATTO QUOTIDIANO – In apertura: “È di nuovo imputato”. Al centro: “Alla catena per 900 euro. Voto No, ma ho tanta paura”. In basso: “Veltroni pronto allo strappo ma anche no, Bersani la spunta. Per ora”.

I nostri Editori

Licenziamo gli operai. Vivranno meglio

Fumata grigia, per il Gp di Roma