Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Rassegna stampa di ieri (18/10/2011)

Indice

Politica e Informazione

  • Dietro il fumo dei lacrimogeni e delle camionette che vanno a fuoco, c’è una società in cancrena
    di Fabio Polese
    Fonte: agenziastampaitalia
      Tutti sono stati capaci a dire la loro e a condannare gli incidenti di Roma. Pochi, al contrario, si sono domandati il perché e in quale contesto sono avvenuti. Da destra, seguendo la solita sceneggiatura dell’ordine e della sicurezza, sono arrivate immediatamente le condanne e si è parlato di punire severamente gli autori della guerriglia. Roberto Maroni, ... segue 
  • Io, se fossi italiano com’i’ sono e fui… m’incazzerei
    di Graziano Lanzidei
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    Se fossi… Se fossi Berlusconi, continuerei così. Se fossi Napolitano, firmerei. Lo scioglimento delle Camere, s’intende. Se fossi D’Alema, penserei a strategie più a breve termine. Se fossi Casini, aspetterei. Se fossi Fini invece, deciderei. Se fossi Di Pietro, la smetterei. Se fossi Vendola, imparerei a tacere. Se fossi Bossi, beh se fossi Bossi, mi ritirerei. ... segue 
  • Madrid, New York, Roma: il mestiere della rivolta
    di Nicola Mente
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    Madrid, New York, Roma. Tre città dove si aprono capitoli di un romanzo. Un romanzo senza frontiere, che tocca gli altopiani persiani, e si snoda tra le dune del Maghreb. Trama complessa di un sequel thriller da tutto esaurito, sull’onda di Twin Peaks, o Lost. Provare a raccattare i pezzi di un puzzle che rischia di tenere incollato lo spettatore allo schermo, o il manifestante ... segue 
  • Gli indignatos della digos: anatomia di un fallimento
    di Umberto Bianchi
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    Gli eventi di Roma di sabato 15 Ottobre oltreché lasciare naturalmente sgomenti per le immagini di una violenza stupida e cieca rivolta contro tutti e tutto, determinano un senso di impotenza e pessimismo alla base del quale non può non esserci un’amara considerazione sulla peculiarità del “sistema Italia”. Il 15 Ottobre ha visto svolgersi ... segue 
  • Fate parlare gli indignati e capirete la vera ragione per cui sono precari
    di Pietrangelo Buttafuoco
    Fonte: Il Foglio [scheda fonte]
    Troppo comodo trasformare in fascisti i “compagni che sbagliano”, gli incappucciati che si prendono i cortei per fare la festa agli indignados. Troppo facile, poi, risolverla con lo sfascismo. In questa vicenda di borghesi stradaioli non c’entra nulla, infatti, il santo manganello. Non c’è il Novecento, non c’è la “Rissa in Galleria” e ... segue 
  • È un’ecatombe al Sud: chiude la famiglia
    di Marcello Veneziani
    Fonte: il giornale [scheda fonte]
    Altro che gli Indignati. Voi dite i bamboccioni che restano in famiglia a trent’anni.Voi dite i meridionali che sbafano o delinquono. In verità vi dico che contando tra amici e parenti del Sud ho tratto la seguente statistica: i quattro quinti delle famiglie meridionali che conosco sono rimaste senza figli. Sono partiti a cercare o a trovare lavoro lontano da casa, al Nord o ... segue 
  • Basta: i cortei non servono ad un accidente
    di Debora Billi
    Fonte: petrolio.blogosfere [scheda fonte]
    Francamente me lo sarei risparmiato, di scrivere sull'ennesima puntata del serial "Blac bloc contro pacifisti, la Polizia sta a guardare" che va avanti con successo dagli anni '70. Ma qualcuno me lo chiede via email, e così ecco qua. Negli anni '70, i blac bloc al loro esordio furono battezzati "autonomi", e facevano esattamente le stesse cose di oggi: ... segue 
  • La democrazia è stanca
    di José Ignacio Torreblanca
    Fonte: Voci dall'estero
        Con gli indignados di Wall Street, il malcontento popolare scatenato dalla crisi interessa ormai tutto lo spettro politico e geografico, dagli Stati Uniti alla Grecia. A prima vista si tratta di due casi ben distinti tra loro. Mentre la Grecia di Papandreou è in crisi a causa di uno stato clientelare e inefficiente che si è indebitato a più non ... segue 
  • Da uno squallore all’altro
    di Antonio Caracciolo
    Fonte: Civium Libertas [scheda fonte]
    Chiedo ai miei quattro o cinque lettori effettivi di aver pazienza e di accettare una composizione di questo post in progress: è rimasto in bozza il resoconto della manifestazione di ieri, alla quale posso dire di aver partecipato da protagonista e la cui pubblicazione dovrò posticipare. Sarà più un post di analisi e riflessione – sentiti i soggetti in ... segue 
  • La protesta è reazione
    di Gianni Petrosillo
    Fonte: Conflitti e strategie [scheda fonte]
    Non sono il solo ad essere critico nei confronti dei cosiddetti indignados e non si tratta esclusivamente dei soliti pregiudizi provenienti da destra i quali, ovviamente, descrivono per tradizione filosofica e opposizione di “corporazione”, come fumo negli occhi le sciocche parole d’ordine della sedizione in bocca ai figli di papà. Fabrizio Rondolino, ex ... segue 
  • Mai voltare le spalle
    di Alessandra Colla
    Fonte: Alessandra Colla [scheda fonte]
    Noterelle sul 15 ottobre… e insomma non si può mai stare tranquilli. Speravo di superare la manifestazione del 15 ottobre senza intoppi — non ho neanche acceso il pc, sabato e domenica — e invece macché: sollecitata a dire la mia dai soliti amici, dò qui una risposta cumulativa attraverso un paio di considerazioni. Che i black bloc (d’ora in poi: ... segue 
  • Non siamo scudi umani
    di Marino Badiale e Fabrizio Tringali
    Fonte: megachip [scheda fonte]
    Sabato 15 ottobre le centinaia di migliaia di persone che hanno sfilato per le vie di Roma hanno compiuto una svolta politica rilevantissima. Di fronte ai gruppi di teppisti mascherati i manifestanti hanno gridato il loro netto rifiuto di quella violenza stupida e insensata, e hanno tentato di fermare i violenti. È emerso con chiarezza che non esistono due gruppi di manifestanti, ... segue 
  • Entrismo, deriva senza approdo
    di Stefano Moracchi
    Fonte: terzalinearossobruni.wordpress
     A coloro cui piace fare delle analogie con il sessantotto e gli anni settanta, consiglio anche di non dimenticare che in quegli anni alla guida dell’organismo semiclandestino “Commissione Quaranta” c’era un criminale di nome Henry Kissinger, e a distanza di tanti anni non riuscire a collegare le “influenze” di certe politiche ... segue 
  • Basta essere complici del sistema
    di Fabrizio Fratus
    Fonte: sintesimilano
     Domenica mattina sono iniziati i controlli in tutta Italia a cellule estremiste ed anarco-insurrezionaliste, dopo gli scontri avvenuti sabato a Roma durante il corteo degli indignati. La violenza attuata dai Black Block ha scatenato una reazione di profondo sdegno da parte della società civile, che si è immediatamente ed istintivamente schierata dalla parte dello status ... segue 
  • La legge Reale ha fatto 625 morti in 15 anni
    di Claudia Santini
    Fonte: giornalettismo.com
          I dati del libro bianco 1990 sul periodo delle “leggi speciali” Dopo i disordini a Roma, come effetto collaterale della manifestazione degli Indignati, si torna a parlare di legge Reale. Nel 1978 la legge Reale fu sottoposta a referendum, anche sotto la pressione dei parenti di chi era rimasto ucciso dalle forze dell’ordine per effetto di quella ... segue 
  • L'autunno dei patriarchi
    di Massimo Gramellini
    Fonte: La Stampa [scheda fonte]
    D’Alema rilascia un’intervista dopo mesi di silenzio, ma non se lo fila nessuno: nel suo partito e oltre. Sul web spuntano le immagini eretiche dei leghisti varesini che osano contestare l’incontestabile Bossi, e l’audio di una telefonata col solito Lavitola in cui Berlusconi versione Caimano (o black bloc) minaccia di assaltare il ... segue 
  • Lezioni Romane
    di Ugo Gaudenzi
    Fonte: Rinascita [scheda fonte]
    Come sa bene chi ci conosce, il nostro metodo di analisi degli eventi si regge sul buon senso, mai seguendo la fazione.Il buon senso, una quindicina di giorni fa, osservando il tono, l’ambiente e l’ammasso dei partecipanti-promotori della “giornata tricolore” (sic) del 15 ottobre, convenuti a Roma - nel teatro Ambra Jovinelli - ci aveva lasciati, come dire, sconfortati.Una ... segue 
  • Per una nuova proposta politica
    di Costanzo Preve - Luigi Tedeschi
    Fonte: Italicum [scheda fonte]
    1) La crisi economica ha accentuato nel 2011 la decadenza istituzionale italiana: oggi non è sufficiente sostituire un governo con un altro, ma si deve rifondare un intero sistema, al fine di restituire alla politica il suo ruolo primario, il governo dello stato. Dinanzi ad un Berlusconi in declino, l’alternativa è Bersani, la politica attuale non offre altro. La ... segue 

Ecologia e Localismo

  • Un secolo di Sfide – Il Tour Italiano di Nicole Foss
    di Ellen Bermann
    Fonte: TransitionItalia.it
    UN SECOLO DI SFIDE – IL TOUR ITALIANO DI NICOLE FOSSDi ellenbermann  SCARICA QUI IL COMUNICATO STAMPANon c’è dubbio – stiamo vivendo dei tempi molto particolari in cui convergono varie crisi sistemiche, da quella energetica a quella climatica, passando per l’attuale sconvolgimento a livello economico-finanziario.Transition Italia organizza il tour italiano ... segue 
  • I treni sono il futuro della mobilità verde
    di Andrea Bertaglio
    Fonte: Movimento per la Decrescita Felice [scheda fonte]
    Il prezzo delle auto elettriche non sarà in grado di competere con quello dei veicoli tradizionali almeno fino al 2030. È il secco resoconto di uno studio britannico commissionato dalla Low Carbon Vehicle Partnership (Lcvp), secondo cui i costi legati all’acquisto e alla manutenzione di un’auto a propulsione elettrica sono ben più elevati ... segue 
  • Il racconto dei beni comuni
    di Piero Bevilacqua
    Fonte: Associazione Eco-Filosofica [scheda fonte]
                                                 Forse è utile ricordare che è stato Jean-Francois Lyotard, filosofo francese, a fare del termine narrazione un lemma del ... segue 

Economia e Decrescita

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • In Africa centrale la prossima guerra di Obama
    di Antonio Mazzeo
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
     Dopo Afghanistan, Iraq, Pakistan, Yemen e Libia è l’ora dell’escalation militare USA in Africa centrale. Assassinato Osama bin laden, sconfitto Gheddafi, il nemico number one dell’amministrazione Obama è divenuto Joseph Kony, il capo supremo del Lord’s Resistance Army (Esercito del Signore), l’organizzazione di ribelli ugandesi che dalla seconda ... segue 
  • L'elite politica della nuova Libia
    di A. A. Bystrov
    Fonte: AuroraSito
        A quanto pare, i leader del Consiglio nazionale di transizione (CNT) della Libia, fino a poco tempo fa, non avevano una posizione consolidata sui colloqui con Muammar Gheddafi. La frattura definitiva si è verificata su questa situazione, solo il 28 luglio di quest’anno durante le riunioni dei comandanti e dei funzionari chiave dei ribelli presso l’hotel ... segue 
  • L’11 settembre: la fabbrica del consenso
    di Jean-Claude Paye
    Fonte: eurasia [scheda fonte]
    Gli attentati dell’11 settembre sono stati l’occasione per dare un’accelerazione fuori dal comune alla trasformazione dei codici penali e di procedura penale. Questo cambiamento era in corso già da svariati anni. Nei mesi e in qualche caso addirittura nei giorni successivi agli attentati, i governi hanno adottato provvedimenti che hanno ... segue 
  • L’Iran delle loro brame...
    di Lorenzo Moore
    Fonte: Rinascita [scheda fonte]
               ... segue 

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • Birra e cazzotti
    di Mario Grossi
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    La boxe da sempre ha ispirato la letteratura. Sono molti gli autori che hanno raccontato d’incontri e di boxe, sia come cronisti ingaggiati per commentare, sia come scrittori per immortalare campioni all’apice del successo o in declino, o per intrecciare storie che spesso sono la descrizione di vite da perdenti. Atleti, anche con uno smisurato talento, che, vittoriosi sul ring, ... segue 
  • Il campo dell’onore
    di Angelo Spaziano
    Fonte: mirorenzaglia [scheda fonte]
    Per i tipi di Castelvecchi è stato edito di recente Il campo dell’onore, romanzo storico di Nello Gatta. Il prologo dell’opera trasporta subito il lettore in una suggestiva dimensione spaziotemporale dove la romanità non è soltanto pura espressione narrativa ma la si vive in prima persona. In altre parole, già dall’incipit del racconto ci si ... segue 
  • Che cosa ha da dire la modernità all’uomo sempre più solo e disperato?
    di Francesco Lamendola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    Nel suo romanzo «Fuoco fatuo» («Le feu follet»), del 1931, Piere Drieu La Rochelle si è ispirato ad un fatto realmente accaduto due anni prima: il suicidio dell’amico e scrittore surrealista Jacques Rigaut; in esso vengono narrate le ultime ore di vita di un aspirante suicida, Alain, distrutto dalla droga, dall’alcool e dal vuoto esistenziale.Il regista ... segue 
  • Paul Cezanne: non voleva ritrarre la natura, ma farne parte
    di Roberta Scorranese
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    «Era un "contadino" della pittura. Un bracciante, nel senso più nobile del termine: perché era infaticabile, capace di camminare venti chilometri al giorno per andare a cercare quel punto preciso della Provenza dove la luce si fa architettura». Così Philippe Cézanne, settantenne critico d'arte e bisnipote del maestro di Aix-en-Provence, ... segue 

Scienza e Coscienza Olistica

  • Gli errori di Darwin
    di Massimo Piattelli Palmarini
    Fonte: bioneuroblog
    A un secolo e mezzo dalla pubblicazione delle sue prime opere sull’evoluzione biologica, Darwin fa ancora notizia. Anzi, infiamma gli animi e scatena polemiche. L’ultima, in ordine di tempo, è motivata dall’imminente pubblicazione di Gli errori di Darwin (Feltrinelli), annunciata per il 21 aprile, dopo altrettante polemiche suscitate negli States ... segue 

Storia e Controstoria

I nostri Editori

Immedesimazioni - SMS

Crescere decrescendo: la chiave è la transizione energetica