Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Rassegna stampa di ieri (17/09/2011)

Indice

Politica e Informazione

  • Siamo tutti islandesi
    di Alessio Mannino
    Fonte: il ribelle [scheda fonte]
    «L’arrivo dell’Fmi in Islanda come è noto fu accolto in maniera estremamente fredda  da gran parte della popolazione, convinta che il Fmi avrebbe chiuso l’Islanda in uno stato di permanente debito». Con questa premessa la premier islandese Johanna Siguroardottir ha annunciato l’uscita del suo paese dal Fondo Monetario Internazionale. ... segue 
  • Minority Bersani
    di Beppe Grillo
    Fonte: Il Blog di Beppe Grillo [scheda fonte]
      "Siccome ne sento di tutte le razze, delle fanfaluche incredibili, vorrei dire: se qualcuno invece di girarci attorno pensasse che io o qualcuno del mio partito ha fatto qualcosa di men che lecito lo dica esplicitamente e si becca la sua querela". Pierluigi Bersani a proposito della vicenda Penati.Lo penso o non lo penso? Ecco lo penso. E se mi ... segue 
  • La strage di Ustica porta ai responsabili di quella di Bologna
    di Giancarlo Chetoni
    Fonte: Bye Bye Uncle Sam [scheda fonte]
     “E ora si faccia tutto quello che serve perché Italia, Francia e Stati Uniti dicano la verità e ammettano la responsabilità dell’abbattimento il 27 Giugno del 1980 del DC-9 dell’Itavia“.Lo hanno chiesto in un documento comune gli avvocati che hanno prestato assistenza legale a familiari e parenti delle 81 vittime della strage di Ustica, nella ... segue 

Ecologia e Localismo

  • Perché l'economia monetizzata deve incorporare l'economia della natura
    di Gianfranco Bologna
    Fonte: greenreport [scheda fonte]
        Dal 19 al 21 settembre avrà luogo, nella ben nota località montana svizzera di Davos, il secondo World Resources Forum, il Forum mondiale che fa il punto sullo stato e le prospettive dell'utilizzo delle risorse della Terra da parte delle nostre società (vedasi il sito www.worldresourcesforum.org) .Al Forum precedente che ha avuto ... segue 
  • Progresso alimentare
    di Paolo Costa
    Fonte: movimentozero [scheda fonte]
        In un articolo pubblicato alcuni mesi fa, parlando di colesterolo, ricordavamo gli studi che dimostrerebbero l’incontrovertibile legame tra grassi saturi e problemi di cuore, mostrando (o almeno ci abbiamo provato) come siano basati su assunti sbagliati, dati debolissimi, ... segue 
  • Il TAV in TV
    di Marco Cedolin
    Fonte: Il Corrosivo di Marco Cedolin [scheda fonte]
    Proprio dopo essere riuscito a spegnere la TV in maniera definitiva, ed avere portato a termine fino in fondo il processo di disintossicazione da telecazzate assortite, sono purtroppo caduto preda della malsana idea di farmi del male un'ultima volta, dando sfoggio di un masochismo che non credevo appartenermi.Mi hanno detto che su LA7 si parlava del TAV in TV, nell'ambito della ... segue 
  • Agnello, manzo e formaggio: ecco i cibi più “inquinanti”
    di Andrea Bertaglio
    Fonte: Movimento per la Decrescita Felice [scheda fonte]
    L’enorme impronta ecologica dei cibi di origine animale è un fenomeno che non riguarda solo la carne rossa. A rivelarlo è un nuovo rapporto americano commissionato dall’organizzazione no profit Environmental Working Group(Ewg). Si intitola “Meat. Eat less. Eat greener” e stila la lista dei cibi la cui produzione ha il maggiore impatto ambientale. Le ... segue 
  • Ritorna e insegna il Lupo cattivo
    di Enzo Parisi
    Fonte: Movimento per la Decrescita Felice [scheda fonte]
    Il Lupo riprende la sua diffusione in Italia.Sopravvissuto in poche unità ad una caccia spietata solo in poche zone isolate del Sud Italia, nell’Appennino settentrionale l’ultimo esemplare era stato abbattuto in Liguria nel 1878, negli ultimi decenni ha ripreso la sua diffusione e dal sud, lungo il corridoio ecologico costituito dalla dorsale montuosa dell’Italia, ha ... segue 
  • Il progresso è finito al futuro serve l’eco-scienza
    di Zygmunt Bauman
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    Per la mentalità moderna tutto ciò che sta nel mondo è lungi dall´essere perfetto. Niente è tanto buono da non poter ricevere correzioni La presunta serie infinita di battaglie vinte contro la Natura ci ha portati davanti alla prospettiva di perdere la guerra. È il punto di non ritorno L´idea di poter migliorare il mondo ha radici antichissime. ... segue 

Economia e Decrescita

  • Questa crisi mondiale durerà uno o due decenni
    di Éric Toussaint - Pablo Waisberg
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
    “I direttori delle banche centrali ci hanno detto che la crisi era sotto controllo, ma mentivano. Questa crisi durerà uno o due decenni”, ha affermato Éric Toussaint. La previsione può sembrare azzardata, ma fu lui lo scorso anno fa ad affermare a questo giornale che nel Vecchio Continente era presente una “situazione esplosiva” e che la ... segue 
  • La febbre gialla
    di Gianni Petrosillo
    Fonte: Conflitti e strategie [scheda fonte]
    A qualcuno comincia a salire la febbre gialla perché i cinesi sono passati dal venderci accendini e rifilarci sole e sofà a comprare titoli di Stato e partecipazioni nei players strategici nazionali. Solo qualche anno addietro, gli stessi tronfi politicanti che adesso si prostrano resipiscenti davanti al Dragone facevano la ruota del pavone. Minimizzavano la capacità ... segue 
  • Il sole24ore sdogana il "Britannia"
    di Debora Billi
    Fonte: crisis.blogosfere [scheda fonte]
    La prima volta che mi imbattei nella storia del panfilo reale inglese "Britannia", molti anni fa, era su qualche sito di quelli parecchio deragliati. Si raccontava la vicenda di un misterioso e segretissimo incontro al vertice nel 1993, sul panfilo Britannia appunto, che ancorato al largo del porto di Civitavecchia aveva ospitato Mario Draghi, Azeglio Ciampi e qualche ... segue 

Internazionale, Conflitti e Autodeterminazione

  • Hollywood nella morsa del Pentagono
    di David Sirota
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
    I nuovi progetti, tra cui il film su bin Laden di Kathryn Bigelow, mostrano una pressione sempre maggiore sui produttori per accontentare i militari   Ieri ho scritto un lungo articolo sul Sunday Washington Post per parlare del lascito a lungo termine di "Top Gun", un film che ha compiuto venticinque anni quest’estate. Tutto ciò fa parte di un mio resoconto ... segue 
  • Israele non vuole uno Stato palestinese: punto.
    di Gideon Levy
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
    Mercoledì una coalizione israeliana di organizzazioni per la pace ha pubblicato una lista di cinquanta ragioni per cui Israele dovrebbe sostenere uno stato palestinese. Ammettendo che ne accetti solo cinque, non sono abbastanza? Qual è esattamente l’alternativa, ora che i cieli si stanno chiudendo attorno a noi? Cosa diremmo la prossima settimana alle Nazioni Unite? ... segue 
  • La Cina rischia un atterraggio duro proprio mentre aumentano le sventure globali
    di Ambrose Evans-Pritchard
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
            L’atterraggio morbido pianificato con cura della Cina sta diventando sempre più duro ogni giorno che passa, minacciando di deflazionare la bolla incendiaria del credito degli ultimi tre anni. "C’è un gran rischio potenziale", ha detto Zhu Min, il vicedirettore esecutivo del FMI ed ex funzionario cinese. Zhu ha ... segue 
  • Fast and furious: boomerang dal Messico
    di Justin Raimondo
    Fonte: Come Don Chisciotte [scheda fonte]
            Mentre l’esercito statunitense viene mandato oltre oceano in cerca di mostri da distruggere, ignorando i buoni consigli dei Fondatori, più vicino a casa si sta preparando un’altra guerra, proprio al confine tra Stati Uniti e Messico. L’agente di polizia di confine Brian A. Terry, ucciso il 21 dicembre presso Rio Rico in Arizona è ... segue 
  • Crociata “umanitaria” USA in Corno d’Africa
    di Antonio Mazzeo
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
    In Somalia sono decine di migliaia i morti per la grave carestia che ha colpito buona parte del paese, mentre 750.000 persone potrebbero morire di fame nei prossimi quattro mesi se la comunità internazionale non garantirà sufficienti aiuti alimentari alle popolazioni del Corno d’Africa. Secondo le Nazioni Unite, dodici milioni e mezzo di persone hanno urgente bisogno di cibo, ... segue 
  • 11 settembre e neo-cons: l’opinione d’un diplomatico iraniano
    di Mohsen Pakaein
    Fonte: eurasia [scheda fonte]
        Con l’influenza della NATO e degli stati alleati, i media ed i politici hanno abbracciano la teoria della cospirazione islamica come un’ovvia ed indiscutibile spiegazione per gli attacchi dell’11 settembre. Ma la verità di un uomo è la menzogna di un altro. Nel resto del mondo, prevale l’idea che ... segue 
  • Usa, il paese dei poveri
    di Michele Paris
    Fonte: Altrenotizie [scheda fonte]
      Con milioni di americani costretti a fare i conti con una crisi economica tutt’altro che superata e una disoccupazione dilagante, i livelli di povertà negli Stati Uniti continuano a far segnare numeri da primato. A confermarlo è stata martedì la pubblicazione di un agghiacciante rapporto dell’Ufficio del ... segue 
  • Stato di Palestina: una catastrofe da scongiurare?
    di Matteo Pistilli
    Fonte: eurasia [scheda fonte]
    “Riconoscere ai palestinesi parità di cittadinanza e dunque diritto di voto” sarebbe una “catastrofe per il futuro di Israele e la stabilità del Medio Oriente”. Questo afferma l’ex presidente Usa Jimmy Carter, spiegando che comporterebbe “La fine di Israele come Stato ebraico, ovvero l’autocancellazione di uno ... segue 
  • Libia: vittoria di Pirro per l’Occidente ed i suoi clienti?
    di Jacques Borde
    Fonte: aurorasito
    D – Quali insegnamenti trarre dalla partenza di Gheddafi della sua storica capitale? Jacques Borde – Da Tripoli, volete dire? Un certo numero di cose, certo. Una volta, anticamente, Pirro, re dell’Epiro, riportò delle vittorie tanto magistrali quanto “effimere” sul suo avversario del momento, gli antichi romani. In qualche modo, l’arrivo con fanfara ... segue 
  • L'Italia sconfitta nella Guerra del Mediterraneo
    di Stefano Marcelli
    Fonte: globalist
    Due notizie sui giornali di oggi sanciscono la sconfitta italiana sul fronte libico e anche su quello dei nuovi assetti dell'area mediorientale. La prima, clamorosa, è la visita congiunta di Sarkozy, Cameron ed Erdogan in Libia, con al seguito centinaia di aziende dei propri Paesi. L'assenza di Berlusconi da questa partita segnala la sconfitta italiana sulla presenza ... segue 
  • I disastri diplomatici spingono Israele verso la belligeranza
    di Joseph Dana
    Fonte: megachip [scheda fonte]
    Nel corso di una conferenza stampa tenuta sabato sera, il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha paragonato i recenti sviluppi in Medio Oriente agli avvenimenti della prima guerra mondiale. Parlava a poche ore di distanza dal drammatico allontanamento del personale dell'ambasciata israeliana al Cairo in seguito alle sommosse messe in atto dai dimostranti egiziani. ... segue 

Cultura, Filosofia e Spiritualità

  • Restare umani nell'era della mania digitale
    di Roberto Alfatti Appetiti
    Fonte: Roberto Alfatti Appetiti (Blog) [scheda fonte]
    Non hai un blog? Nascondi qualcosa. Ignori l’esistenza di MySpace? Sei vecchio, dentro. Non sai fare “clippini” su Youtube? Sei tecnoleso. Non cinguetti su Twitter? La tua è mancanza di argomenti. Non hai un “profilo” su Facebook? La questione è più seria e si risolve in due parole: non esisti. Essere (online) o non essere. ... segue 
  • L’esaurimento sentimentale
    di Claudio Risé
    Fonte: Claudio Risè [scheda fonte]
    Sono sempre più numerosi. Arrivano dallo psicoanalista ancora un po’ storditi, ma composti, senza le improvvise crisi di pianto, o i pugni stretti sul bracciolo della poltrona, di chi ha appena scoperto di essere tradito/a. Sono gli abbandonati per disamore. La moglie, o il marito, ha appena rivelato che da tempo non prova più niente per il coniuge. Non ... segue 
  • I ragazzi di oggi sono tristi
    di Stefano Montefiori
    Fonte: Corriere della Sera [scheda fonte]
    Inutile cercare Philippe Djian al solito Cafè de Flore, sprofondato nei divanetti rossi, l'aria magari corrucciata o lo sguardo immerso nel volume appena comprato alla vicina libreria La Hune. Philippe Djian lo si trova alla brasserie Faitout, nel XIX arrondissement, lontano dagli editori di Saint-Germain ma vicino al parco delle Buttes Chaumont. È arrivato in anticipo ... segue 
  • Che imparino un po' da lei
    di Francesco Lamendola
    Fonte: Arianna Editrice [scheda fonte]
     Una grazia e un fascino impareggiabili: a settantaquattro anni, Virna Lisi è una di quelle persone e di quelle professioniste di cui l'Italia può andare fiera.Attrice di gran classe di cinema e di teatro, non ha sfondato a Hollywood solo perché quella gigantesca industria dello spettacolo non ha saputo vedere in lei altro che la solita bionda platinata, da utilizzare ... segue

I nostri Editori

Ora addirittura l’Economist ci dice come fare per salvare l'Euro

Articoli pubblicati in settimana (12-16/09/2011)