Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Mali. In rivolta gli uomini blu

Gli “uomini blu”, i mitici tuareg, stanno impegnando le forze armate del Mali per sloggiarle dai villaggi del nord e stanno assediando il campo militare di Tessalit, anche con l’impiego di armi pesanti, di cui è ipotizzabile una provenienza libica causata dalla “dismissione” degli arsenali di Gheddafi.
I tuareg, antica popolazione nomade del Sahara, sono oggetto di forte discriminazione in tutti gli stati rientranti nel raggio d’azione dei loro spostamenti, che un tempo si svolgevano in armonia con le tradizionali vie carovaniere, ormai dismesse.
Non necessariamente gli “uomini blu” chiedono uno stato sovrano, che sarebbe incompatibile con il loro modo di vivere realmente nomade, ma quantomeno uno spazio vitale dove poter vivere secondo i loro costumi sahariani.
(fm)

I nostri Editori

Siccità. In Emilia il Po ai minimi storici

Vittoria delle lobby turche in Commissione sul Genocidio armeno