Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Suu Kyi candidata in Birmania

Il premio nobel per la pace Suu Kyi ha ufficializzato la propria candidatura alle elezioni legislative suppletive birmane. Il regime a questo punto è messo alle strette: se saranno nuovamente prese misure detentive contro la candidata simbolo della resistenza alla dittatura, le aperture mostrate dal regime dopo la visita di Hillary Clinton non potranno essere prese sul serio.

La probabile elezione di Suu Kyi sarebbe un momento di svolta nella vita politica del paese, ma anche in quel caso saremmo ancora lontani dall’affermarsi della democrazia: sarebbe solo un primo passo, anche se significativo.

red

I nostri Editori

Vittoria delle lobby turche in Commissione sul Genocidio armeno

Nucleare. In Egitto scontri per la nuova centrale