Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Legge sui genocidi: Francia sotto attacco

La legge francese sulla criminalizzazione dei genocidi, approvata ieri in via definitiva, non è ancora stata promulgata che già si sprecano le polemiche su questa legge “memoriale”, che equipara, in Francia, il genocidio armeno a quello ebraico.

Non ci sono solo le isteriche reazioni turche, che considerano una provocazione diretta a loro la novità della sanzionabilità penale di chi neghi il carattere di “genocidio” al Metz Yeghern, ma anche quelle di coloro che considerano che il riconoscimento di questa qualifica ai massacri degli armeni debba essere lasciato non ai parlamentari, ma agli storici, che peraltro, anche quando turchi, si sono già ampiamente espressi a favore, almeno fuori dai confini nazionali: là in Turchia, invece, è loro vietato usare quel termine.

 

di Ferdinando Menconi

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Rassegna stampa di ieri (24/01/2012)

Libia. CNT alle strette