Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

RIBELLARSI E’ UN DIRITTO. COMINCIAMO ?

 "DI MAURIZIO BLONDET

rischiocalcolato.it

‘Chi uccide il tiranno è lodato e merita un premio’

san Tommaso d’Aquino

‘L’albero della libertà deve essere annaffiato di tanto in tanto dal sangue dei patrioti e dei tiranni. E’ il suo concime naturale’.

Thomas Jefferson

Signori, abbiamo dato come ‘diritto acquisito’ la libertà dall’oppressione. Invece , si tratta di una conquista che si deve strappare agli oppressori, facendo loro paura. Ed anche peggio: Tommaso d’Aquino, un santo, non considera omicidio l’uccisione del tiranno. Oggi, i tiranni e oppressori sono numerosissimi e insaziabili del nostro denaro: sono i politici che abbiamo votato e i loro compari imbucati nel settore pubblico. con mezzi legali non è possibile cacciarli dal poteere, perchè costoro hanno ‘occupato’ la legalità: si aumentano gli stipendi ‘per legge’ (la votano loro), rigettano i tagli ‘per legge’, tormentano noi cittadini con la burocrazia, ci perseguitano chiamandoci evasori, ed è tutto legale. Noi cittadini, che li paghiamo, siamo sottoposti a soprusi, punizioni arbitrarie intollerabili."

Leggi tutto

I nostri Editori

LA BANCA CENTRALE PUBBLICA DELL’ARGENTINA E’ UN FARO PER LA DEMOCRAZIA NEL MONDO

LA DEMOCRAZIA NELL'OPPIO