Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Turchia: record di giornalisti in galera

La Turchia è in prima linea per il rispetto dei diritti umani in Siria, ma in patria segue una politica divergente, specie per quanto riguarda la libertà di stampa: i giornalisti attualmente residenti nelle prigioni turche sono 76, un record per un paese che si pretende democratico e pronto per entrare in Europa.

Ad aggravare la situazione sta il fatto che, secondo un rapporto (qui) del Committee to Protect Journalists, organizzazione indipendente nata dall’iniziativa di corrispondenti statunitensi per vigilare sulla libertà di stampa nel mondo, l’80 per cento di questi 76 sarebbe stato arrestato a causa del proprio lavoro, mentre il restante 20 è ancora investigato dal CPJ.

nel Quotidiano

La Controra del 23/10/2012 - ecco il podcast

Siria. Pronti alla tregua, ma si schierano i missili