Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Portogallo: 14 novembre sciopero generale

Servono 4 miliardi per rispettare l'obiettivo di deficit. E dunque il governo ha aumentato l'imposta sul reddito nel 2013. Lo ha annunciato il ministro delle Finanze Vito Gaspar proprio ieri. E i sindacati hanno risposto immediatamente: tutti in piazza il 14 novembre.

L'esecutivo di Pedro Passos Coelho da un lato ridurrà da otto a cinque i livelli imponibili, per ampliare la base, e dall'altro introdurrà una sovratassa del 4%.
In media, secondo quanto riferiscono i media portoghesi, l'Irpef crescerà dal 9,8% al 13,2%. I dipendenti pubblici e i pensionati, ai quali negli ultimi due anni è stata tolta la tredicesima, torneranno a percepirla il prossimo anno. ''È lo stesso furto attraverso un'altra strada'', ha riassunto il segretario generale del Partito Comunista Portoghese, Jeronimo de Sousa, in dichiarazioni ai media.

I nostri Editori

No al Trattato fiscale europeo. Parola di economista

Spagna: repressione delle manifestazioni e dei secessionismi