Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Ma come volano alto, gli avanzi del PdL

Se ne sentiva la mancanza? Non proprio. Ma tant’è: tra i difetti insopprimibili dei politicanti italiani c’è pure la vocazione ai proclami altisonanti. Ed ecco arrivare, quindi, anche il «Manifesto per il bene comune della Nazione».

A firmarlo sono in sei, e appare doveroso citarli a uno a uno: Quagliariello, Sacconi, Gasparri, Formigoni, Gelmini e Alemanno.

I quali, da bravi esponenti del centrodestra timorato di Dio e rispettoso del Mercato, tentano di riciclarsi in vista delle elezioni 2013. Rilanciando da par loro l’equazione impossibile, o l’eterna fanfaluca, del capitalismo dal volto umano. Nel Quotidiano

I nostri Editori

Gli intellettuali sono più corrotti dei politici

Saper camminare con il passo dell'uomo