Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

L’agenda della Bce nel mirino di sindacati e movimenti

"

Felipe-Van-Keirsbilckdi Marco Berlinguer - Pubblico Giornale.

«Questa non è solo una crisi economica. Le elites europee stanno utilizzando la crisi per cambiare il modello sociale. E in gioco c’è la stessa democrazia». A parlare non è un pericoloso estremista. Ma Felipe Van Keirsbilck: segretario del sindacato dei colletti bianchi in Belgio. È venuto a Firenze per promuovere una della proposte più ambiziose che si discutono in questi giorni alla Fortezza da Basso. Si chiama Alter Summit ed è un percorso di unificazione tra movimenti e sindacati a livello europeo, che dovrebbe culminare a fine maggio del prossimo anno in un grande evento da tenersi in Grecia.  Felipe è animato e cerca di trasmettere un forte senso di allarme e urgenza. «Bce e Commissione intervengono a dettare politiche e persino programmi elettorali. Contraddicono referendum popolari, come in Italia, o ne impediscono lo svolgimento come in Grecia. Queste politiche stanno distruggendo la gente e i paesi. I suicidi in Europa sono aumentati del 20%. In Grecia sono raddoppiati. Piú la gente perde diritti, piú cresce la disperazione, e piú cresce l’estrema destra: l’aggressivitá verso immigrati, poveri, disoccupati. Peggio ancora queste politiche non riducono i deficit pubblici. Li peggiorano».

Leggi tutto

I nostri Editori

Per quale squadra sta giocando, Monti, la nostra partita?

Pacchetto di Austerità: i greci devono lavorare per € 2 netti all’ora