Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

BENE LO SCIOPERO. MEGLIO LA LOTTA

Oggi la protesta europea contro le politiche Ue. Ma l’unica chance è una mobilitazione permanente

Quando il bersaglio è il sistema liberista e finanziario, che dopo aver innescato la crisi ne sta scaricando gli enormi costi sui popoli, non si può che dare il benvenuto a ogni forma di impegno, sia individuale che collettivo.

A maggior ragione, quindi, bisogna salutare con soddisfazione le iniziative che ci saranno oggi in molte città europee, perché è importantissimo uscire dall’ambito ristretto delle singole nazioni e comprendere che la questione è complessiva. Non solo in senso territoriale, ma politico.

I vizi del modello economico e sociale oggi in auge non sono accidentali, Sono intrinseci, e quindi non sono emendabili. L’obiettivo, pertanto, non è richiamare l’attenzione delle classi dirigenti sul bisogno di interventi correttivi, ma rifiutare in blocco le loro logiche e i loro obiettivi. Il messaggio va riformulato: la protesta non deve essere “oggi”. Ma “da oggi”.

I nostri Editori

Passa il carcere per i giornalisti

Allagamenti: chi non s'arrabbia e agisce di conseguenza, si merita di rimanere sott'acqua