Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

La fatwa di Grillo contro la tv è sacrosanta

Grillo è implacabile nel redarguire sul suo blog chi sgarra ad una delle regole di comportamento più ferree del buon rappresentante a 5 Stelle: non si va nei talk show. Nei modi, da fatwa, esagera. La durezza del post su Federica Salsi, la consigliere comunale di Bologna che ha partecipato al salottino di Ballarò, serve ad uno scopo preciso: colpirne una per educare tutti. Eletti attuali e futuri eletti nel parlamento che verrà. Potrebbe, come farebbe chiunque altro politico, sistemare i non allineati dietro le quinte. Invece no: sceglie di metterli sotto accusa pubblicamente. Via web, perché è attraverso la Rete che il movimento di Grillo esiste e si organizza, non avendo un apparato gerarchico con strutture e capobastone locali. 

di Alessio Mannino Per Abbonati

I nostri Editori

Sandy e gli "strascichi nucleari" in USA, accanto a New York

Rassegna stampa di ieri (15/11/2012)