Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

(più di) Uno su quattro non ce la fa

Il 28,4% degli italiani è a rischio povertà. Metà delle famiglie vive con meno di 2000 euro

La rilevazione è ufficiale, dell'Istat. E mette a fuoco sempre meglio una fotografia dell'Italia che solo i ciechi potevano non vedere. La tendenza è in atto da mesi e mesi e su questo giornale - tra gli strali di altri colleghi e purtroppo anche di alcuni lettori - non la abbiamo ovviamente taciuta.

A questo punto, con questi dati - ancora parziali e ovviamente al netto dell'incidenza delle riforma scellerate di Monti in seguito alle richieste della troika - dovrebbe apparire chiaro a tutti che qualsiasi governo uscirà dalla prossima tornata elettorale sarà comunque inadeguato per risolvere un problema che ora come non mai è di tipo sistemico. Inutile scaldarsi troppo, dunque, per la Politiche 2013.

I nostri Editori

Il Grillo, il Principe e la Terza Repubblica

Istat: il 28,4% degli italiani a rischio povertà