Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Siria. La Russia non ha mai cambiato posizione

Dopo le dichiarazioni rilasciate dal viceministro degli Esteri russo, Mikhail Bogdanov, sulla possibile sconfitta sul campo delle forze di Assad, il Dipartimento di Stato USA si è lasciato andare a trionfalistiche dichiarazioni del tipo «finalmente la Russia si è svegliata e cambia posizione sulla Siria».

La piccata risposta a queste uscite, al limite dell’offesa e oltre quello della menzogna, non si è fatta attendere: «Non siamo mai stati addormentati, né abbiamo cambiato posizione», ha dichiarato il portavoce del ministero competente, Aleksandr Lukashevich.

per Abbonati

I nostri Editori

Litvinenko era una spia inglese

Omicidio Politkovskaya: giustizia non è ancora fatta