Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Siria. Il veto Onu non vale per gli USA

Gli USA non accettano il verdetto del Consiglio di sicurezza ONU e mostrano di non tollerare il diritto di veto, quando viene esercitato da altri che non siano coloro che sulle banconote hanno stampato “In Go(l)d we trust”.

Gli Stati Uniti hanno, pertanto, sollecitamente dichiarato di essere pronti alla soluzione militare, ed al massacro che ne conseguirà, dopo aver tacciato di vergognosi i veti Russo-Cinesi che, oltre a difendere interessi nazionali, al pari degli omologhi occidentali, mirano ad una soluzione negoziata, al contrario dell’occidente che vuole la guerra.

Occidente, però, in questo caso è un termine troppo largo. L’Unione Europea per una volta ha, infatti, espresso autonomia e buon senso: fonti di Bruxelles fanno trapelare che «sul tavolo non c'è alcuna ipotesi di creare una no-fly zone», così vincolando la sua componente NATO, e che «tutti i ministri degli Esteri che si sono espressi finora hanno sempre detto che l'opzione militare è esclusa e che la Siria non è la Libia». E speriamo non lo diventi: probabilmente il messaggio russo mandato via gasdotto pare essere giunto a destinazione.

 

di Ferdinando Menconi

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Rassegna stampa di ieri (09/02/2012)

Yemen. Chi è il vero ribelle?