Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

ENI e Gazprom: South Stream al via

L’Eni e la Gazprom hanno raggiunto l’accordo sulla revisione dei contratti di fornitura, i cosiddetti “take or pay” che fissano anticipatamente le quantità di gas da acquistare e il prezzo di vendita, e hanno discusso degli ultimi dettagli operativi: sembra così confermato che la partenza dei lavori per la realizzazione del gasdotto South Stream, che si snoda dal Mar Nero all’Europa, avverrà entro il dicembre 2012.

Il ricatto dei paesi che si interpongono fra la Russia e l’Europa sul percorso del gas stanno per essere definitivamente aggirati: un primo passo nel naturale avvicinamento di Mosca al continente cui appartiene, prima che anche altri ostacoli possano venire rimossi.

(fm)

I nostri Editori

Gasparri, il «tassista onorario»

Cambiano le correnti artiche, un rischio per l'equilibrio climatico