Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Placido Rizzotto. Una beffa i funerali di Stato

Magari il governo lo considera un atto dovuto, trattandosi di una vittima della mafia. E a maggior ragione di uno che è diventato quasi una leggenda, anche a causa degli oltre sessant’anni trascorsi tra il 1948 in cui venne ucciso e questo 2012 in cui i suoi resti sono stati finalmente ritrovati.

Di sicuro, però, suona assai ipocrita che proprio lo stesso esecutivo che sta facendo strame dei diritti dei lavoratori, dopo aver completato l’opera di smantellamento del sistema pensionistico, tributi gli onori di una celebrazione tanto solenne alla memoria di un uomo che è sì stato ucciso dalle cosche siciliane, ma che era innanzitutto un sindacalista.

 

di Federico Zamboni

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Fornero avanti tutta

Legambiente: “Chernobyl continua a fare vittime”