Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

TUTTI A CASA

Riforma a favore dei "padroni", naturalmente. Ma il punto è un altro e va letto in chiave sistemica.

In merito all'articolo 18 il discorso è chiuso. Tranne la CGIL (qui) gli altri sindacati sono d'accordo. E dunque si potrà modificare qualcosa delle altre norme dell'impianto di questa riforma del lavoro che metterà in ginocchio l'Italia ma non uno dei (presunti) punti chiave, ovvero quello del reinserimento del lavoratore licenziato nel posto di lavoro. Tutti i punti della riforma, che dovrebbe essere approvata tra due giorni, li trovate in diversi posti (ad esempio qui) ed è inutile ripetersi.

di Valerio Lo Monaco

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Tolosa e il marketing strabico sull’antisemitismo

Perdita della sovranità: "verso il pareggio di bilancio in Costituzione"