Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

UN'EPIFANIA SPAGNOLA NELLA DEPRESSIONE CHE INCOMBE ?

DI AMBROSE EVANS-PRITCHARD
blogs.telegraph.co.uk

La produzione industriale spagnola precipita a un ritmo accelerato, com'è facilmente prevedibile quando si impongono misure fiscali draconiane su un'economia in profonda recessione, senza la compensazione di uno stimolo monetario o una svalutazione del cambio. Gli ultimi dati mostrano una caduta della produzione (a base annua) del 5,1% in febbraio, dopo il 4,3% in gennaio e il 3,5% in dicembre. I beni durevoli sono crollati del 14,8%, la sesta caduta mensile consecutiva. La produzione di beni strumentali [1] sono scesi del 10,6%, secondo Raj Badiani della società di analisi IHS Global Insight. Tutto questo è politicamente insostenibile."

(Leggi tutto)

I nostri Editori

LO SCOPO INCONFESSATO DELLA RIFORMA DEL LAVORO

Nigeria: attaccati siti del gruppo Eni