Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Neanche un euro, a vantaggio del popolo

Un altro brutto, bruttissimo segnale dal governo Monti: il fondo “taglia tasse”, di cui tanto si era parlato e che avrebbe dovuto stabilire il principio per cui il recupero dell’evasione serve a ridurre l’attuale carico tributario, è sparito dal ddl sulla riforma fiscale elaborato dall’esecutivo.

Il termine “segnale”, naturalmente, è solo un eufemismo. In realtà si tratta di una conferma, tutt’altro che imprevedibile, di quello che è l’approccio del premier e del suo staff. Detto in estrema sintesi (anzi ripetuto, visto che sul Ribelle lo abbiamo già chiarito un’infinità di volte) l’obiettivo è mettere l’Italia in amministrazione controllata nell’interesse della finanza internazionale, spostando le risorse erariali dai sistemi di welfare al pagamento del debito pubblico.

Attenzione: non allo scopo di un suo definitivo ripianamento, per poi affrancarsene in via definitiva e tornare a decidere in totale autonomia, ma piuttosto al fine di un suo irrobustimento, nel senso di renderlo più affidabile per i creditori e di poterlo quindi protrarre all’infinito.

di Federico Zamboni

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Yeah. Saranno le segretarie a continuare a pagare

Siamo già alle minacce