Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Cattivissimo Assange, che se la fa con la tv di Putin

L’ultima imperdonabile colpa di Assange, il guru di Wikileaks sotto processo, non è tanto di aver intervistato Hassan Nasrallah, segretario generale di Hezbollah (nulla di troppo grave), ma di averlo fatto per Russia Today, che Le Monde liquida come TelePutin.

In effetti RT è finanziata dallo stato, ma allora anche France 2-3-4-5 sono TeleSarko, anche se presumibilmente ancora per poco. Sarebbe come se l’autorevole testata francese definisse la RAI TeleMonti, cosa abbastanza vera, ma è un atteggiamento estraneo al galateo delle testate autorevoli.

Non è neppure più informazione tesa al condizionamento, ma bassa propaganda che attacca in maniera scomposta due personaggi scomodi per l’establishment occidentale. Forse l’abilità di “TelePutin” di legare il nome del “padrone”, democraticamente eletto, della Russia, al più moderno personaggio simbolo di libertà è stata un colpo troppo ben assestato.

di Ferdinando Menconi

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Spread verso 400 punti. Di nuovo

Venti di guerra in Sudan