Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

L’Irlanda non paga l’IMU

Anche in Irlanda, per salvare i crediti delle Banche e saldare un debito illecito, è stata imposta una “IMU”, che si chiama Household tax, e che colpisce indiscriminatamente le famiglie, indipendentemente dal reddito.

Gli effetti, però, non sono stati quelli che il governo sparava: alla scadenza del 31 marzo in circa 800 mila non hanno pagato il balzello, grossomodo la metà dei proprietari di casa registrati, riproducendo una forma di resistenza passiva già messa in atto contro gli inglesi nel XIX secolo, per difendersi dagli sfratti e dagli affitti troppo alti.

I cittadini irlandesi non sono stati lasciati soli nella lotta dai loro parlamentari: non tutti si sono arresi ai diktat dell’usura bancaria internazionale: esiste ancora una “sinistra” in Irlanda e questa, insieme agli indipendenti, non ha sostenuto il governo ma il boicottaggio.

Adesso l’isola di smeraldo rischia un nuovo boom immobiliare: visto che le sanzioni non si limitano alla multa, ma prevedono anche la detenzione, è urgente costruire carceri per contenere centinaia di migliaia di detenuti, anche perché, vista la violazione, pare difficile mandarli ai “domiciliari”.

(red)

I nostri Editori

Scontri in Yemen contro Al Qaeda

Ma non era Roma, la ladrona?