Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

India in declino: mai dire no al sistema liberista

La maggioranza di governo in India è appena arrivata al giro di boa del terzo anno. Ma lo spazio per festeggiare la ricorrenza è stato limitato dai dati: la rupia perde valore di giorno in giorno, gli investimenti sono in calo, l’inflazione sta salendo, e le risorse pubbliche sono sempre più divorate dal deficit.

Di fatto la crescita a breve termine è rallentata, pur continuando a marciare a buon ritmo, ma nel complesso il quadro generale è tale da far perdere le speranze che i paesi emergenti non occidentali, l’India appunto insieme alla Cina, possano continuare ancora a fare da traino per l’economia languente dell’intero mondo.

Per la maggioranza del primo ministro Singh, dunque, questo terzo anno di governo può essere quello della resa dei conti. 

 

di Davide Stasi

(nel Quotidiano)

I nostri Editori

Costi nascosti dell'energia -SMS

Terremoti e petrolio: cè di mezzo il "fracking"?