Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

SADIC FISCAL COMPACT

La Camera approva le norme capestro: una trappola da 40 miliardi l’anno, per i prossimi 20 anni

Stavolta l’assai dubbio onore del discorsetto di accompagnamento tocca a Vittorio Grilli, nella sua veste di neo ministro dell’Economia. E lui, che la lezione la conosce a menadito, non manca di ribadire due dei principali luoghi comuni in materia.

Prima mistificazione: «A fronte di circostanze di crisi straordinarie sono necessarie risposte straordinarie». Certo. Ma a patto di non individuare le vere cause della crisi, e di non fare nulla per rimuoverle.

Seconda mistificazione; «Come mostrano le instabilità dei mercati, le risposte fornite dalla Ue non sono ancora soddisfacenti». Già: ma “soddisfacenti” per chi? La risposta è in una semplice sostituzione verbale: al posto del neutrale “mercati” basta scrivere “speculatori”, ed ecco che diventa tutto chiarissimo.

Così come chiarissime, e terrificanti nel loro ammontare, sono le cifre di quanto ci costerà il maxi inganno. Per il fondo europeo Esm, il cosiddetto “Salva Stati”, 14,33 miliardi da versare entro il 2014. Per il Fiscal Compact almeno 40 miliardi all’anno per almeno 20 anni. In aggiunta, si capisce, a tutti gli altri oneri diretti e indiretti.

Evidentemente ci hanno resi pazzi per i rapporti sadomaso. O pazzi tout court. 

I nostri Editori

Mon dieu! Lo stipendio di Ibrahimovic!!!

Netanyahu: «Terrorismo di matrice iraniana»