Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Codacons: sequestrare i veicoli diesel

L’antefatto è recentissimo: secondo l’Oms, e più precisamente secondo l’Agenzia per la ricerca sul cancro, le emissioni dei motori a gasolio rientrano senz’altro fra i «cancerogeni certi».

A partire da questa certezza il Codacons si è affrettato a passare alle iniziative concrete, presentando un esposto alla Procura di Milano nel quale «Si chiede che il Procuratore della Repubblica adito voglia accertare il pericolo che la libera disponibilità dei veicoli diesel possa aggravare o protrarre le conseguenze di cui in narrativa e, quindi, voglia ordinare il sequestro preventivo ex articolo 321 dl codice di procedura penale di tutti i veicoli alimentati a diesel presenti sul territorio della città di Milano e provincia».

Una richiesta che viene spontaneo definire “provocatoria”, ma che costringerà la magistratura non solo a esprimersi ma a motivare la propria decisione. Ponendo così le premesse di ogni possibile sviluppo, dall’inoltro di istanze analoghe all’impugnazione in altra sede.

(red)

I nostri Editori

Rassegna stampa di ieri (09/07/2012)

Legge elettorale. Pressing di Napolitano